REGISTRATI

Questo è il muro dei Tifosi della Robur 1904!

CI TENGO A PRECISARE QUANTO SEGUE: Tutti sono benvenuti purchè mantengano un comportamento corretto. Il proprietario del dominio non si ritiene responsabile di messaggi, video e foto inseriti sul muro per i quali ne risponderà l'autore stesso. Tutto ciò che è offensivo o comunque non consono sarà rimosso e l'autore verrà gentilmente accompagnato fuori.
ATTENZIONE - 25/03/2016 - Per scrivere è necessaria la registrazione. LA REGISTRAZIONE AUTOMATICA E' STATA INTERROTTA.
Per scrivere sul muro è necessario inviare i vostri dati per email - MUROROBUR@GMAIL.COM, e solo se saranno forniti dati ritenuti validi (nome e cognome) attiveremo la registrazione. In fase di registrazione dovranno essere forniti i seguenti dati: Nome, Cognome, Utente, Email, che saranno trattatiai sensi dell'art.7 del D.lgs.196/2003 (Nuovo REGOLAMENTO EUROPEO privacy- 679/2016 GDPR 2018).
Inoltre preciso che in fase di inserimento dei commenti, il sistema preleverà l'indirizzo ip del commentatore, solo allo scopo di tutelare il titolare del dominio, in caso di azioni giuduziarie. In ogni momento potrà esercitare i Suoi diritti nei confronti del titolare del trattamento, ai sensi dell'art.7 del D.lgs.196/2003 (Nuovo REGOLAMENTO EUROPEO privacy- 679/2016 GDPR 2018) - LEGGI TUTTO

Galileo | Santopadre | Castellarin | Giulio | Sandra | Francesco | Simona | Guaspa | Renzo | Arturo
Utenti online: | Utenti Registrati connessi:
Totale messaggi 1000
Data: 25/09/2018 16:59:15 Nick: Giomo di Siena

ma secondo voi si gioca davvero? come sempre una buffonata dietro un altra..... cmq so pronto a scommettere domenica sera il Siena non gioca

Data: 25/09/2018 16:54:01 Nick: GIGI568

domenica sera contro il pontedera alle 20'30. FORZA ROBUR ...in culo a chi ti vuole male

Data: 25/09/2018 14:33:55 Nick: maxcicci2

Messaggio scritto da TROIO E NELLO

TUTTI AL TAR CON IL VAR....IO VI BUTTEREI MA TUTTI IN MAR....


io quelli delle porcate fatte per danneggiarci li mando tutti a fa una giratina con visita in oncologia

Data: 25/09/2018 13:35:06 Nick: TROIO E NELLO

TUTTI AL TAR CON IL VAR....IO VI BUTTEREI MA TUTTI IN MAR....

Data: 25/09/2018 10:43:08 Nick: Robur2014

Messaggio scritto da roburunicafede

INTANTO LA CARRARESE CHE HA PRESO 4 BOMBER DI LUSSO TRA CUI MACCARONE E TAVANO HA FATTO 9 GOL IN 2 PARTITE.

PER VINCERE UN CAMPIONATO IN C O PER SALVARSI IN B SERVONO ATTACCANTI DA 15-20 GOL, IL SIENA NON NE HA

Pur essendo d'accordo con te al 200% riguardo agli attaccanti......ieri sera ho visto un pezzetto di Carrarese-JuveB....la JuveB ha una squadra nemmeno da dilettanti...in mezzora poteva averne presi 3

Data: 25/09/2018 10:14:33 Nick: Game over

QUEST'ANNO è l'anno della CARRARESE. LO DISSI 2 mesi fa. Chi mi conosce lo sa.

Il resto come da "NICK NAME"

Data: 25/09/2018 10:04:22 Nick: Tdf

Messaggio scritto da maxcicci2

Nel dl sicurezza c'è una norma sulla certificazione dei bilanci delle squadre dei campionati di calcio di A e B. Il testo uscito dal Cdm contiene un articolo - che non è stato indicato dal Viminale - in base al quale, a partire dalla prossima stagione, potranno accedere "alla ripartizione della quota dei diritti audiovisivi" solo le società di A e B che avranno sottoposto i propri bilanci ad una società di revisione soggetta alla vigilanza della Consob.

http://www.tgcom24.mediaset.it/politica/dl-sicurezza-calcio-diritti-tv-a-societa-con-bilanci-certificati_3165180-201802a.shtml

Questo non lo scrivo io ma mediaset ok ? Quindi non le scrivo io


Scusami Max, non è per te chiaramente però mi viene spontaneo.......STICAZZI, la Consob.
Quell'organo apposito a vigilare sulle società quotate in borsa che nulla disse sulla operazione Antonveneta.
E nessuno è finito in galera.
Se ci pensano loro possiamo stare sereni allora via.

Ho la nausea, non so nemmeno che succede in serie A tra poco.
Volevo scommettere che Ronaldo non segnava per le prime tre giornate ma purtroppo è rimasta solo un'intenzione.

Vadano pure tutti in culo.

Data: 25/09/2018 08:57:34 Nick: roburunicafede

INTANTO LA CARRARESE CHE HA PRESO 4 BOMBER DI LUSSO TRA CUI MACCARONE E TAVANO HA FATTO 9 GOL IN 2 PARTITE.

PER VINCERE UN CAMPIONATO IN C O PER SALVARSI IN B SERVONO ATTACCANTI DA 15-20 GOL, IL SIENA NON NE HA

Data: 24/09/2018 22:31:52 Nick: John Bravo

Comunque, aldilà della categoria in cui giocheremo, l'abbonamento non solo l'abbiamo rinnovato ma l'abbiamo fatto anche ai nostri figli (con la Reggiana e il Catania si erano divertiti!) contando su un discreto numero di partite con la bella stagione e invece mi sa che ne giocheremo parecchie al freddo... Però SONO SINCERO: non sono mai stato così bene il weekend senza ancora aver visto nemmeno un minuto di calcio in TV! Manco Ronaldo con la maglia della Juve addosso! Sto come un pascià, andrò solo allo stadio a vedere una sola squadra... la ROBUR!

Data: 24/09/2018 21:46:36 Nick: maxcicci2

Non scrivo io nemmeno questo, ma riporto

Da Repubblica: mentre il terzo comma introduce una serie di "disposizioni urgenti" in materia di giustizia amministrativa in ambito sportivo.

Nel decreto-legge sulla sicurezza e l'immigrazione che ha avuto il via libera del Consiglio dei Ministri in tarda mattinata c'è anche spazio per il calcio, anche se l'articolo, ufficialmente non è stato dal Viminale

Non sono provvedimenti banali.


Infatti all'articolo 41, al comma 1, si legge "a partire dalla stagione sportiva 2019-2020 possono accedere alla ripartizione della quota dei diritti audiovisivi da assegnare ai partecipanti ai campionati di calcio di serie A e B solo le società, quotate e non quotate, che abbiano sottoposto i propri bilanci alla revisione legale svolta da una società di revisione iscritta nel registro dei revisori contabili, la quale, limitatamente a tali incarichi, è soggetta alla vigilanza della Commissione nazionale per le società e la borsa"

C'è un altro comma che merita attenzione:

il terzo che introduce una serie di "disposizioni urgenti" in materia di giustizia amministrativa in ambito sportivo.


Il testo non è ancora stato divulgato. Appena sarà pubblicato ne sarà dato conto.

Data: 24/09/2018 21:44:04 Nick: maxcicci2

Nel dl sicurezza c'è una norma sulla certificazione dei bilanci delle squadre dei campionati di calcio di A e B. Il testo uscito dal Cdm contiene un articolo - che non è stato indicato dal Viminale - in base al quale, a partire dalla prossima stagione, potranno accedere "alla ripartizione della quota dei diritti audiovisivi" solo le società di A e B che avranno sottoposto i propri bilanci ad una società di revisione soggetta alla vigilanza della Consob.

http://www.tgcom24.mediaset.it/politica/dl-sicurezza-calcio-diritti-tv-a-societa-con-bilanci-certificati_3165180-201802a.shtml

Questo non lo scrivo io ma mediaset ok ? Quindi non le scrivo io

Data: 24/09/2018 21:43:32 Nick: John Bravo

https://m.tuttomercatoweb.com/serie-c/tmw-entella-la-lega-di-b-presenza-ricorso-contro-la-riammissione-1160748

Anche la Lega B va' al TAR!!!

Data: 24/09/2018 16:58:46 Nick: maxcicci2

Live Sicilia Sport
5 h ·
Il sottosegretario allo sport, Giorgetti, avrebbe pronto un documento con il quale il format della serie B tornerebbe a 24 squadre

https://sport.livesicilia.it/2018/09/24/catania-lattesa-sta-per-terminare-tutte-le-ipotesi-per-il-ripescaggio_632987/

Ma il sottosegretario allo sport, Giorgetti, avrebbe pronto un documento con il quale il format della serie B tornerebbe, senza ulteriori indugi, a 24 squadre determinando quindi l’ammissione in Cadetteria di Catania, Novara, Siena, Ternana e Pro Vercelli. Si tratterebbe, nel caso, di un provvedimento orientato più all’ordine pubblico che espressamente a vicende esclusivamente sportive. Vedremo.

Data: 24/09/2018 16:54:43 Nick: maxcicci2

io sotto al mandarini c'ero sia a mezzaroma che a ponte. E se non era per noi poveri imbecilli, forse oggi s'ewra risaltati un'altra volta. Mi viene da ridere a sentyire che ponte a capo d una cordata porta 50 milioni di euro nel palermo, ah allora i soldi non l iaveva finiti, come qualcouno ci disse.
Comunque citti io a 42 anni mi incazzo e m c fo rode il fegato per le ingiustize che c fanno, cuore lo sa ci so sempre io nel bene e nel male, vorrei vedere più gente giovane incazzassi e far valere le proprie ragioni. ma forse sarò un'illuaso, ma spero d vedere molti giovani portare avanti la prtopria fede calcistica, scevra dalle impostazioni del vogliamoci bene contradaiolo, dal non rimettere la mentalità pseudo contradaiolino del cazzo succube nello sport, troppi pacifisti, troppi perbenisti anche nel palio, due schiaffi o due semplici cazzotti non hanno mai ammazzato nessuno

Data: 24/09/2018 10:03:43 Nick: Robur2014

Per il lato sportivo....non giudico la partita perche non l'ho vista almeno per ora, ma l'intervento del DS è meraviglioso come ai vecchi tempi:sconfitta salutare

Data: 24/09/2018 09:59:45 Nick: Robur2014

Messaggio scritto da quixote

Questo è un paese allo sbando da almeno 30 anni!
Io non mi sorprendo più di nulla.

Il CUORE non l'ho messo in soffitta e le mie battaglie continuo a farle nel mio piccolo ma mi dispiace DAVVERO per i tanti di voi che ancora ci soffrono.

Qui ci vorrebbe un fucile ROSSO e NERO... (già, per una volta siamo sulla stessa barca)... non vedo altre soluzioni.

Fanno queste cose nel calcio, pensate quante altre ne fanno nella SANITA', nelle INFRASTRUTTURE, negli APPALTI.

Proprio oggi parlavo con un Alto Dirigente dello Stato che, solo per aver osteggiato certi interessi mafiosi è stato "promosso" e allontanato dalla sede che dirigeva.

Ormai temo che né il BUON SENSO, nè la RAGIONE, né il DIALOGO possano funzionare.

SOLO LA PAURA!

Ma è un pensiero INCIVILE e mi scuso subito (però continuo a pensarlo...)


Ho pensato anche io......ma se arrivano a fare tanto nel calcio e nemmeno di primissima fascia, cosa potranno mai arrivare a fare nella società, nel LAVORO, nella sicurezza negli APPALTI...
Leggo proprio ora che uno dei componenti del TAR del 26...sarà chi ha dato ragione alla Figc sospendendo la prima sentenza del TAR.
Un giudice che si è gia espresso sulla questione..dovrà rigudicare:cosa voterà secondo voi????????

Data: 24/09/2018 02:51:15 Nick: cuorenero

Messaggio scritto da santinonuccio

visti diversi oggetti non identificati oggi, sara' che non avevano neanche i nomi sulle maglie....


Hanno fatto una squadra da playoff,niente di più.

Esterni sconosciuti e attaccanti da vomito ma tutto va bene perché "se non era per Anna"...

Quando anche lei avrà sgombrato,leccheranno il culo al prossimo,come è prassi locale dai tempi di Paganini.

Sul mister non mi ripeto,tanto tra poco saranno i risultati del campo a parlare.

Comunque continuate ad andarci a cena e a chiamarlo per nome,tanto siete avvezzi ad ingozzare tutto ciò che vi capita nella vita,corna comprese,senza mai dire "pio".

Quix,ti leggo e ti pongo una domanda:vale la pena,nella vita,battersi per una manicata di SCHIAVI sciocchi,ripurgati "DENTRO"?

Ecco,semmai le tue"fucilate"andrebbero riservate a questa gentucola che ci circonda,direi.

Il nemico,o per lo meno il MIO,è ben più vicino di quello che qualcuno possa immaginare.

Solo che non ha abbastanza palle né,tanto meno,sangue nelle vene per meritare un "sentimento"che vada oltre al mero RIBREZZO(reciproco eh,ci mancherebbe).

Tutto qui.

Data: 23/09/2018 21:40:56 Nick: quixote

Ah... giusto per non dimenticare:

ricordo anche che alla famosa RIVOLTA sotto il Mandarini eravamo in ben 28 persone!
Mi sa che siamo meno e non di più!

Chi c'ha i cazzi sua
Chi c'ha la famiglia
Chi c'ha da fà (altro)
Chi non pòlé rischià
Chi... ma dai, ma dove vai
Chi... un serve a nulla

Insomma, poca ciccia con il sangue nelle vene!
Si va poco lontano!

E, ATTENZIONE, il nuovo che avanza (i giovini) è ancora meno motivato... che si fa?
Io ho 58 anni, no 20... voi?

Concordo TOTALMENTE con GDA! Questa terra non merita di seppellirmi!
Appena potrò me ne andrò... (eppure, eppure, ho i lucciconi!!!!)

Data: 23/09/2018 21:32:32 Nick: quixote

Questo è un paese allo sbando da almeno 30 anni!
Io non mi sorprendo più di nulla.

Il CUORE non l'ho messo in soffitta e le mie battaglie continuo a farle nel mio piccolo ma mi dispiace DAVVERO per i tanti di voi che ancora ci soffrono.

Qui ci vorrebbe un fucile ROSSO e NERO... (già, per una volta siamo sulla stessa barca)... non vedo altre soluzioni.

Fanno queste cose nel calcio, pensate quante altre ne fanno nella SANITA', nelle INFRASTRUTTURE, negli APPALTI.

Proprio oggi parlavo con un Alto Dirigente dello Stato che, solo per aver osteggiato certi interessi mafiosi è stato "promosso" e allontanato dalla sede che dirigeva.

Ormai temo che né il BUON SENSO, nè la RAGIONE, né il DIALOGO possano funzionare.

SOLO LA PAURA!

Ma è un pensiero INCIVILE e mi scuso subito (però continuo a pensarlo...)

Data: 23/09/2018 21:09:12 Nick: santinonuccio

visti diversi oggetti non identificati oggi, sara' che non avevano neanche i nomi sulle maglie....

Data: 22/09/2018 03:33:30 Nick: GhiBell1

In un paese normale il governo sarebbe intervenuto già da un bel po' e li avrebbe cacciati via in malo modo, perche' oltre al danno economico inquantificabile per le società che ancora non sanno in che categoria giocare, la figura che stanno facendo a livello internazionale è a dir poco vergognosa. Cara Presidente Anna Durio, grazie per la pazienza che sta portando, le auguro che il denaro versato ai papponi federali le sia restituito moltiplicato e se per caso mollerà, da tifoso mi dispiacerà ma da persona la comprendero'.

Data: 21/09/2018 12:27:03 Nick: roburunicafede

SERIE C
L'editoriale sulla C - Servirebbe il coraggio di fermarsi
Editoriale di Ivan Cardia per TuttoC.com
21.09.2018 09:15 di Ivan Cardia Twitter: @ivanfcardia articolo letto 5717 volte


© foto di Antonello Sammarco/Image Sport
L'editoriale sulla C - Servirebbe il coraggio di fermarsi
Servirebbe il coraggio di fermarsi. Dire che abbiamo sbagliato tutto, che si è scherzato e che si riparte da zero. Servirebbe un coraggio che nessuno avrà, perché come dicevamo lo show must go on, sempre e comunque. L’appello a chi di dovere, affinché non ci si dovesse appassionare ai cavilli, è rimasto inascoltato: siamo ancora qui a discutere di istanze cautelari, udienze, sentenze. E soprattutto rinvii: chi aspettava il 21 settembre come nuova data spartiacque è rimasto deluso, bisogna aspettare ancora. Nel frattempo la Serie A va avanti come se nulla fosse, la Serie B continua a giocare a 19, l’Entella è nel limbo e in Serie C le partite vengono rinviate in attesa di una decisione che non sapremo se arriverà mai.

Non ci speriamo più: l’abbiamo chiamata l’estate dei ricorsi. Oggi inizia l’autunno e siamo ancora allo stadio del ricorso, mica della sentenza. È la certificazione che la giustizia sportiva è un fallimento su tutti i fronti: è stata introdotta come canale alternativo rispetto a quella ordinaria perché desse certezza sui tempi rapidi delle decisioni. In questo momento, di certezze ne abbiamo poche o nessuna. La riammissione dell’Entella, e il prevedibile ripristino del format del campionato di Serie B (a quel punto chissà se a 20, 22, 23, 24, addirittura 25 squadre: è un po’ come la tombola) arrivano a tempi che definire scaduti sarebbe un eufemismo. La strada, ora, è tutto fuorché segnata: il Collegio di Garanzia del CONI, tra i principali responsabili di questo slittamento dei tempi (sante ferie), ha già scritto nella sentenza sul caso Frosinone-Palermo di non poter intervenire su situazioni cristallizzate. Dal punto di vista organizzativo, riportare l’Entella in B sarebbe anche facile e non pregiudicherebbe gli interessi di nessuno, ma il campionato cadetto è iniziato e soprattutto gli stessi liguri hanno già giocato una partita di Sere C, anche se hanno ottenuto il rinvio delle prossime.

Riammetterli in B, per quanto giusto e forse inevitabile, contraddirebbe la stessa giurisprudenza del CONI, che in un caso direbbe dritto e nell’altro risponderebbe storto. Manca un filo conduttore, se non quello dell’incoerenza, nelle decisioni di questa estate. La stessa vicenda del Cesena è paradossale: il club emiliano, che nel frattempo come ben sapete non esiste più, è penalizzato con un -15 sulla stagione 2017/2018. Era inevitabile che andasse così, è patetico che non sia stato detto chiaramente sin da subito. Per le stesse operazioni, però, in Serie A abbiamo il Chievo penalizzato con un -3 sulla stagione 2018/2019. È una giustizia bipolare, che cambia il proprio verdetto a seconda del momento e del destinatario. L’intervento del TAR, poi, anziché semplificare ha complicato le cose: la portata della vicenda non è stata ancora compresa. E non è ancora chiaro quanto sia torbida la storia che stiamo raccontando: ero a Valencia per seguire la sfida della Juventus in Champions, dei colleghi spagnoli mi hanno chiesto cosa diamine stesse succedendo tra Serie B e Serie C. Ho provato ad abbozzare una risposta, poi mi sono arreso: non ci avrebbero capito niente, e forse non ci abbiamo capito niente neanche da queste parti. Come andrà a finire? È già scritto, è dietro l’angolo la salomonica decisione della B a 20 con l’Entella dentro, semplice come dicevamo a livello organizzativo perché basta far giocare i liguri contro la squadra che dovrebbe riposare. Giusta per i liguri, mica tanto per tutte le altre, qualunque esse siano (il presidente Frattini ha fatto capire di essere favorevole alla soluzione che favorirebbe Ternana e Pro Vercelli rispetto a Novara e Catania, ma non sarà tra chi dovrà decidere).

Cosa dovrebbe succedere? Ci si dovrebbe fermare. Chi di dovere si dovrebbe dimettere, perché non è possibile vivere un’estate del genere senza che nessuno se ne assuma la responsabilità, coi campionati dovremmo dire: bello tutto, ma abbiamo scherzato. Ora li fermiamo, sistemiamo tutte le situazioni pendenti e poi si riparte. Non succederà, ovvio: di dimissioni neanche l’ombra, ci terremo questi campionati iniziati male e che finiranno anche peggio, con una serie di risarcimenti economici, e il rischio che il colpo di mano pesi davvero sulla B. Nessun giudice ordinario, norme alla mano, potrebbe avallare il blocco dei ripescaggi, per come è stato portato avanti: da Novara a Catania ci si dovrà accontentare, per chi ne avrà diritto, di un bell’assegno per riparare il danno. E poi? Aspettiamo con ansia il 22 ottobre, sempre che davvero si celebreranno le elezioni per quella data e il disegno del CONI per tenere le mani su calcio non vada ancora avanti. A tal proposito, due considerazioni. La prima: è stato comprensibilmente e a più riprese chiesto l’intervento del Governo, in persona del sottosegretario Giorgetti, da ultimo su istanza delle non ripescate. Forse sarebbe e sarà necessario, di sicuro sarebbe molto rischioso, perché la FIFA si è dimostrata sempre attenta e rigorosa nel valutare le ingerenze governative sulle federazioni nazionali. La seconda: tutto nasce dal 29 gennaio. Quando il calcio ha abdicato, non ha eletto un nuovo presidente federale che gestisse la tempesta in arrivo e si è affidato al CONI. Il commissariamento ha portato, l’ho scritto diverse volte, Roberto Mancini come ct della Nazionale e le seconde squadre in Serie C. Non serviva un commissario straordinario per scegliere il primo, mentre le seconde sono state un fallimento epocale non tanto perché siano sbagliate ma perché sono state introdotte con modalità e tempi fuori dal mondo. Ora, ai risultati del commissario possiamo aggiungere l’estate più folle e incomprensibile di cui il calcio italiano abbia memoria. Il 22 ottobre, dicevamo, si celebreranno le prossime elezioni federali. Si litiga sui nomi: possiamo far finta di niente, ma è sempre una questione di nomi. Il messaggio, a quelle componenti che non amano definirsi “ribelli”, è semplice: non abbiamo bisogno di litigi sul nome del prossimo presidente federale, e non è il momento dei personalismi. Abbiamo bisogno di un nuovo presidente federale. E soprattutto abbiamo bisogno di evitare un nuovo 29 gennaio.

Data: 20/09/2018 21:45:24 Nick: John Bravo

https://sport.ilmattino.it/serie_b/istanza_di_sei_club_al_governo_reintegri_in_serie_b_esclusi-3986668.html

Ahhh!!!

Data: 20/09/2018 11:21:13 Nick: roburunicafede

TRANQUILLI ENTRO IL 31.12 SAPREMO TUTTO....

NEMMENO NEL BURUNDI FAREBBERO UNA COSA SIMILE....PAESE IN MANO A CORROTTI E MAFIOSI...CHE SCHIFO

Data: 20/09/2018 08:41:18 Nick: simone

ma ancora ci sperate?

Data: 19/09/2018 22:18:11 Nick: maxcicci2

quindi anche con la penalizzazione al cesena, la classifica rimane immutata. Il tfn gli ha quanti punti ha preso il chievo, non ne po dare d più a una e meno a un'altra per lo stesso identico illecito. quindi 3 al chievo e 3 al cesena, che se anche nella scorsa classifica, non cambia niente

Data: 19/09/2018 22:17:01 Nick: maxcicci2

l'entella la b non la po fare ha già giocato la prima giornata di serie c e domenica rigioca, mentre noi no. Poi le carte tornano al tfn sul discorso cesena e il cesena prende quanti punti presi da lchievo 3. Quindi l'entella è retrocessa uguale perchè non raggiunge mai il cesena in classifica

Data: 19/09/2018 20:50:40 Nick: cuorenero

Ottimo il comunicato della Super Società.

Applausi!

Data: 19/09/2018 20:03:14 Nick: Giomo di Siena

La pensano esattamente il contrario

Data: 19/09/2018 19:10:46 Nick: Tdf

È tutto fatto per tirare dentro i mafiosi catanesi.

Data: 19/09/2018 17:45:02 Nick: Giomo di Siena

A catania si rivolgano direttamente alle Iene

Data: 19/09/2018 17:36:09 Nick: Robur2014

In tutto questo il nostro DG nonchè avvocato non dice piu niente, speriamo in Di Cintio

Data: 19/09/2018 16:05:45 Nick: cuorenero

Messaggio scritto da ala destra

Messaggio scritto da maxcicci2

e poi a qursta gente non vanno augurati i tumori ? A grappoli come l'uva dio merda


Ma di quelli brutti brutti.
Comunque un pò pessimista lo sono sempre stato, e non mi sono mai espresso del tutto perchè c'è anche gente che scambia il realismo per gufismo, ma conosco l'ambiente dei tribunali e so che c'è da aspettarsi sempre di tutto, in particolare se ci sono organismi di un certo potere ( e il CONI con il suo presidente coatto lo è) che sollecitano


Io invece mi sono espresso palesemente da subito dopo il Palio di Luglio,fregandomene bellamente dei decerebrati,dei "cercatori"di notizie nei muri altrui,dei bene informati(s'è visto,eh..ah,semmai!),dei contigui alla società e dei numerosi giornalai che davano il Siena in B da due mesi.

La credibilità una persona se la crea con ciò che fa e con ciò che dice,non illudendo i poveri stolti sempre pronti a credere che gli asini volano!

Quindi è gufo chi le cose le dice due mesi prima perché o si è informato attraverso i canali giusti oppure conosce,come te,il mondo dei Tribunali italioti?

Ma allora ben venga!!

Sempre meglio essere ritenuti una Cassandra che un PURGATO DENTRO in tutto(dal lavoro,alla Contrada fino anche alla fica)!

Sai che ti dico?

Mi dispiacerà per 2-3 amici che ci patiscono davvero se questa Robur resterà in serie C ma per la massa che vomita,ovviamente alle spalle o comunque anonimamente,giudizi negativi sulle persone che ragionano LIBERAMENTE e con il proprio cervello, so'proprio contento e anzi spero stiantino male come le vecce al sole!

Non ne prendono una da un decennio e si ostinano a fare i "soloni",questi mostri!

Illudendo la gente che,oramai ebete a livello epocale,continua a leggere editoriali di vecchi tromboni rincoglioniti e "veline"passate a pennivendoli/e che per campare sono costretti a scrivere sotto la dettatura del padroncino!

Ecco,per questi cani imbastarditi ho una sola parola e la scrivo in tedesco così dureranno fatica anche a tradurla:

SCHADENFREUDEN.

E che vadano in culo loro e famiglia.


Data: 19/09/2018 16:04:42 Nick: Giomo di Siena

ci sara' un decreto nuovo di frattini immediato cosi c'è scrito su twitter a questo punto vanno allo scontro...... roba da maiali

Data: 19/09/2018 16:02:04 Nick: maxcicci2

anna durio in caso mantengono la b a 19 cavagli 30 milioni di euro di risarcimenti, ci si fa 6 squadre

Data: 19/09/2018 15:23:09 Nick: Giomo di Siena

ritirare la squadra far saltare tutti i campionati fare una campionato con le altre 5 coinvolgere altre societa' e non dare piu' un centesimo a questa gente .....

Data: 19/09/2018 15:22:54 Nick: ala destra

Messaggio scritto da maxcicci2

e poi a qursta gente non vanno augurati i tumori ? A grappoli come l'uva dio merda


Ma di quelli brutti brutti.
Comunque un pò pessimista lo sono sempre stato, e non mi sono mai espresso del tutto perchè c'è anche gente che scambia il realismo per gufismo, ma conosco l'ambiente dei tribunali e so che c'è da aspettarsi sempre di tutto, in particolare se ci sono organismi di un certo potere ( e il CONI con il suo presidente coatto lo è) che sollecitano

Data: 19/09/2018 15:11:04 Nick: Robur2014

A me pare impossibile che nessuno dica niente e faccia qualcosa.
Una mafia cosi...per il calcio...pensa per altre cose cosa potrebbero fare

Data: 19/09/2018 15:04:10 Nick: roburunicafede

SERIE BCAOS CALCIO
Il Tar boccia se stesso: si va avanti a 19, per ora...
Nuovo colpo di scena per la serie cadetta: il tribunale del Lazio dichiara "inammissibili" i ricorsi sul format della Serie B e "improcedibili" quelli sulla scelta delle eventuali ripescate

0




19 SETTEMBRE 2018 - MILANO
È guerra totale, un tutto contro tutti, un colpo di scena dietro l'altro, ora perfino il Tar contro se stesso. Con una decisione senza precedenti (a parte un caso del '99 nella Federnuoto, ma prima della riforma del Codice), il Tar del Lazio smentisce se stesso e sospende il decreto di sospensione che lo stesso tribunale, in identica sezione ma con un diverso presidente, aveva emesso sabato scorso, accogliendo il ricorso di Pro Vercelli e Ternana. In sostanza, con il decreto firmato dalla presidente Germana Panzironi, che ha accolto le istanze di revoca presentate da Figc e Lega B, tornano esecutivi i provvedimenti presi l'11 settembre dal Collegio di garanzia del Coni, che aveva dichiarato "inammissibili" i ricorsi sul format della Serie B e "improcedibili" quelli sulla scelta delle eventuali ripescate.

CAOS — In questo modo, le nuove udienze fissate da Frattini per venerdì e lunedì, per cui comunque Catania, Novara, Federcalcio e Lega non avevano rinunciato ai termini, non hanno più motivo di celebrarsi. L'urgenza, secondo il Tar, decade anche perché lo stesso tribunale amministrativo ha fissato la discussione collegiale dei ricorsi per il 26 settembre, due giorni prima delle udienze al Tribunale federale. Quel giorno avremo un esito definitivo? Difficile, qualcuno già evoca il Consiglio di stato...
Alessandro Catapano

AHAHAHAHAHAAHAHAHAHA
QUEL PRESIDENTE E' ARRIVATO ANCHE AL TAR....FANTASTICO

Data: 19/09/2018 15:01:45 Nick: maxcicci2

e poi a qursta gente non vanno augurati i tumori ? A grappoli come l'uva dio merda