REGISTRATI

Questo è il muro dei Tifosi della Robur 1904!

CI TENGO A PRECISARE QUANTO SEGUE: Tutti sono benvenuti purchè mantengano un comportamento corretto. Il proprietario del dominio non si ritiene responsabile di messaggi, video e foto inseriti sul muro per i quali ne risponderà l'autore stesso. Tutto ciò che è offensivo o comunque non consono sarà rimosso e l'autore verrà gentilmente accompagnato fuori.
ATTENZIONE - 25/03/2016 - Per scrivere è necessaria la registrazione. LA REGISTRAZIONE AUTOMATICA E' STATA INTERROTTA.
Per scrivere sul muro è necessario inviare i vostri dati per email - MUROROBUR@GMAIL.COM, e solo se saranno forniti dati ritenuti validi (nome e cognome) attiveremo la registrazione. In fase di registrazione dovranno essere forniti i seguenti dati: Nome, Cognome, Utente, Email, che saranno trattatiai sensi dell'art.7 del D.lgs.196/2003 (Nuovo REGOLAMENTO EUROPEO privacy- 679/2016 GDPR 2018).
Inoltre preciso che in fase di inserimento dei commenti, il sistema preleverà l'indirizzo ip del commentatore, solo allo scopo di tutelare il titolare del dominio, in caso di azioni giuduziarie. In ogni momento potrà esercitare i Suoi diritti nei confronti del titolare del trattamento, ai sensi dell'art.7 del D.lgs.196/2003 (Nuovo REGOLAMENTO EUROPEO privacy- 679/2016 GDPR 2018) - LEGGI TUTTO

Galileo | Santopadre | Castellarin | Giulio | Sandra | Francesco | Simona | Guaspa | Renzo | Arturo | Colonnino | Ciani
Utenti online: | vecchiocuorebianconero | Utenti Registrati connessi: 1
Totale messaggi 1000
Data: 20/02/2021 19:59:27 Nick: Braccio da Montone

INTANTO IL WEB CI PROPONE QUEDTO:

La Ternana presenta il progetto del nuovo stadio Libero Liberati

 venerdì 19 Febbraio 2021 20:03

La Ternana Calcio comunica che il giorno martedì 23 febbraio alle ore 11.00 il vice presidente della Ternana Calcio, Paolo Tagliavento, consegnerà nella mani del sindaco di Terni, Leonardo Latini, lo studio di fattibilità del nuovo stadio Libero Liberati.

Nel pomeriggio, alle 16.45, presso il cinema multisala “The Space” di via Donato Bramante, il progetto sarà presentato ed illustrato agli organi di informazione.
Presenzieranno il vice presidente rossoverde, Paolo Tagliavento, ed il project manager, Sergio Anibaldi.

Considerata l’entità sociale ed economica del progetto la Ternana Calcio ritiene doveroso rendere partecipi i ternani. L’evento sarà infatti trasmesso in diretta dalla pagina Facebook della società rossoverde (Ternana Calcio) a partire dalle 16.45.


MMMMHHHHH....il Vice Presidente Paolo Tagliavento...Tagliavento...Tagliavento....l'arbitro Tagliavento, fischietto per anni in serie A, arbitro Internazionale......oggi fa il Vice Presidente dela Ternana primo in classifica nel suo girone di serie C, credo una delle poche squadre se non l'unica squadra, imbattuta in tutti i campionati professionistici d'Europa.....inoltre portatori sani di un progetto stadio......anche questi ci sono passati avanti, noi sono anni che avevamo un progetto nel cassetto castrato prima da degli ignobili ed ora forse da interessi di bottega.

A proposito tanto per contnuare ad essere antipatico vi sottolineo la figura di Tagliavento, in una figura apicale ed istituzionale della società, uno che conosce il calcio e le sue dinamiche, figura carismatica che può ben rappresentare la società Ternana, uno che sa di calcio, eppure sono già due anni che ricopre tale veste anche quando la Ternana non andava bene come oggi....ma la ricostruzione è partita da li, dalla società ed ogni confronto con noi è veramente impietoso.
Ricordo ai più distratti che proprio noi andammo in serie A con direttore generale un grande ex arbitro internazionale come Braschi, chissà perché quella scelta....o forse devo ricordare il compianto Agnolin nel suo anno da D.G. in D con il Siena....naturalmente vinto??

Già è proprio quello che chiedo da mesi e mesi e non illudano i punti ridati con la Sangiovannese, gli arbitraggi hanno continuato ad essere pessimi, evidentemente la rappresentatività societaria ancora latita perché per essere forte come squadra, prima lo devi essere come società.....e noi di pastasciutte ne dobbiamo ancora mangiare tante.

AD MAIORA

Data: 20/02/2021 17:52:55 Nick: Braccio da Montone

Strutture.

Qui casca l’asino, soprattutto per la controversia Stadio, che ancora non si è capito chi farà cosa e soprattutto come faranno cosa, visto che la holding uno studio di fattibilità non mi risulta che ce l’abbia e tantomeno uno studio di sostenibilità economica del progetto, e non si è capito assolutamente niente nemmeno dei passaggi formali, visto che nessuno ha mai citato la legge 147/2013 sugli stadi, che ti da gli strumenti adeguati all’edificazione nel pieno rispetto di leggi e regole che andrebbero a coinvolgere tutti gli attori in commedia, vale a dire i tre soggetti più importanti, Società Proponente Progetto Stadio, Società Utilizzatrice, Comune di Siena, (da qui capire che formula adotteranno perché non aver mai citato la legge 147 a me preoccupa ed anche parecchio).

Non dimentichiamo inoltre che fino ad oggi l’unico progetto è quello che ha messo in ponte il Comune di Siena (che poi ha determinato la cifra da mettere in conto per la manutenzione Straordinaria) per la risistemazione delle parti in cemento dello stadio in un consolidamento strutturale antisismico, che pare preveda di toccare in maniera sostanziale la struttura, quindi tutto questo va a smentire chi fino ad oggi ha detto che quella tribuna non poteva essere assolutamente toccata, invece mi pare che non sia così…..

PERCHE’ QUESTI CONTINUI DEPISTAGGI, anche reiterati direi, visto che questo problema è stato sollevato molte volte nel tempo e recentemente ancor di più??

Mi pare che il problema sia aggirabile o perlomeno il Comune lo ha aggirato in qualche modo di fronte allo spauracchio Sovrintendenza (secondo me il solito appiglio per non fare)...forse calando in campo la diplomazia, non lo sò, ma su una struttura definita da tutti off-limits non gli si smonta il tetto e lo si sostituisce con altro...............meno male la si riteneva.....intoccabile (a torto direi)

Il progetto del Comune prevede di scapare la tribuna…beh…allora buttiamola giù del tutto, quindi va da se che è assurdo accettare le condizioni del Comune se sei pronto e soprattutto determinato a fare altro….lo saranno così determinati???......il non mollare il calcio da parte della holding potrebbe far propendere per questa tesi, ma tra il dire ed il fare nel mezzo c’è………un cratere da non lasciare tale.

Da rilevare in tutto sto casino, quanto sia giusto o meno che uno che fa sport debba sostenere spese straordinarie, in questo caso strutturali su un manufatto che non è suo, lavori che in realtà non sono di proprio appannaggio, a queste (il famoso e masticato milione e 200 mila) ci ritroveremo nel bando anche un 500ino del campo sussidiario dell’acquacalda che la Durio non ha pagato e che sono spese che sosterrà chi il bando vincerà e quindi va da se che la fava ingrossa????

Purtroppo siamo concentrati solo sullo Stadio con un iter tutto da mettere in moto, mentre è sparito dai radar la questione Centro Sportivo, per me assolutamente anche più propedeutico al calcio rispetto allo stadio, di cui non se ne sente più parlare e che invece per costi ed investimenti era la prima cosa da fare, in attesa del bubbone del Rastrello che potrebbe avere tempi più lunghi di edificazione ammesso mai si trovi un compromesso.

Ovviamente se poi lo inserivi in un progetto molto più ampio da legare allo stadio, il che prevedeva un investimento maggiore, allora si che l’idea che fossimo partiti con il piede giusto era ben più palpabile, invece non se ne parla, e badate bene, il mio personalissimo pensiero lo prevede non con due campetti tanto per fare, (come il Bertoni), ma un centro sportivo di livello e di performance altissime, che oltre ad ospitare il Siena e parte delle giovanili, possa avere un imprinting diverso, impostato per avere strutture che ti concedano una remuneratività importante, in virtù di un utilizzo anche diverso dal calcio….ma qui bisogna applicarsi bene cari signori, se no si fa tre campetti e basta o peggio si rischia di fare un fiore e poi cacarci sopra.

Ecco che tornano attuali le capacità imprenditoriali di quesi signori, che se messe in parallelo con quelle calcistiche finora dimostrate, ci sta che portino a non fargli fare nemmeno il recinto del giardino di casa propria.
Vabbè vedremo cosa succederà con i vari step in programma, rimane però quel senso di incompletezza progettuale, dove le cose non sono chiare, dove si parla spesso del niente, dove la mano destra non sa cosa fa la mano sinistra, in un guazzabuglio di interessi anche diversi fra i vari soggetti, e che grazie alle figure proposte ed al tempo che passa, rendono tali progettualità ancora più utopiche che prima, soprattutto perché non vedo chiari i passaggi in corso.

AD MAIORA


Data: 20/02/2021 17:38:01 Nick: Braccio da Montone

Presidente.

Ne abbiamo un altro, e non so nemmeno il suo grado di capacità/passione per questo giochino, oppure se è per lui una cosa da sopportare in vista di altro, l’unico che gli piaceva il calcio a mio modo di vedere era Romanone che però le ha combinate più di Carletto in Francia, da qui una soluzione tampone per tirare avanti al fine di raggiungere gli obiettivi loro, previsti.
Un certo scalpore lo ha fatto pure il rimpasto societario…prima c’era un V.P. da tutti conclamato, ma che non appariva nel C.d.A come invece dovrebbe essere perlomeno in Italia, (..non sarà mica stata una cosa come il D.G. dell’avvocatessa della Durio, tutti la apostorofavano così ma di fatto mai legittimata nel ruolo??? ), oggi ce ne sono addirittura due di V.P., questi si, legittimati nel ruolo e nell’organigramma come naturale che sia, ma se siguardano tutti, uno non si sa chi sia e cosa faccia (presidente), uno fa tutt’altro che il calcio (Oganyan), il terzo è un avvocato che fa anche politica e che con il calcio…boh….ce lo vedete voi??

Ecco perché da qui la provocazione del Fol, dove si presuppone la ricerca di un D.G. (quello che c’era prima non era un D.G. ma bensì un A.D. dei numeri, che a mio avviso non sapeva nemmeno se la palla era tonda o quadrata….Petruccelli), mentre io da mesi continuavo a dire che serviva un D.G. che sapesse di calcio e potesse essere referenziato in Lega, evidentemente la forma mentis di Gevorkyan non prevedeva tale figura, forse adesso servirebbe anche più di prima perché i tre citati sopra sono come andare di notte senza fari, da qui la curiosità se sarà uno di calcio o uno…interno alla città (ed il riferimento a me appare molto chiaro)…..personalmente ritengo che si sia cambiato tutto per non cambiare niente.


CONTINUA............................

Data: 20/02/2021 17:35:12 Nick: Braccio da Montone

Speranza.

Sperare non costa niente, soprattutto per noi tifosi, che dobbiamo fare certamente fino in fondo la nostra parte, cosa che abbiamo fatto fino ad oggi, anche in maniera più mirata di chi la società la gestisce, per tutta una serie di situazioni che si sono venute a creare, sia sottovalutate, ma soprattutto padellate, bastava poco per non sbagliare, tutti stavano solo aspettando che il Siena vincesse questo campionato ed invece……
Però chi visse sperando morì cacando, quindi va da se che più che la speranza (come ricorda il Brogi) sarà fondamentale la disponibilità economica a rinforzare davvero la squadra, ma soprattutto la convinzione che ciò serva per centrare l’obiettivo, oppure se tutto questo lo si fa giusto per far vedere una parvenza di buona volontà e dimostrare che hanno fatto tutto il possibile per recuperare un rapporto incrinato con la tifoseria proprio per come sono state gestite le cose che hanno terribilmente compromesso tutto…oltre ad altre cose mai digerite.
Se la stagione dovesse essere vista come perduta, non aspettatevi nemmeno grosse cose dal mercato, le cose più grosse che percepirete saranno gli slogan settimanali che già la società ha iniziato ad irradiare, ma poco altro, ci dovevano pensare prima, oggi da parte loro sono solo palliativi.


CONTINUA......................

Data: 20/02/2021 17:34:06 Nick: Braccio da Montone

Leggo stamani, l’editoriale di Paolo Brogi sul Fol e mi da alcuni spunti di riflessione, su tutto quello che abbraccia il Siena , si perché di cose da dire ce ne sarebbero davvero tante, partendo dal calcio giocato fino ad arrivare alle strutture ed a tutto quello che vi ruota intorno, rivoluzioni socetarie incluse.

Andiamo per gradi.

Primo posto.

Il primo posto non lo vedo andato come lui, ma compromesso di sicuro, si, soprattutto c’è poco da sperare nei ripescaggi, innanzitutto perché prima di arrivarci devi sostenere i play off, che determinano una griglia (che non è l’ordine di classifica alla fine del torneo regolare) da dove attingeranno, inoltre se si pensa che i gironi nazionali di C sono tre, mentre quelli di serie D sono 9, va da se che non è detto che ti ripeschino nemmeno se arrivi primo nei play off del tuo girone, a favore di altri gironi e viceversa…..lo stesso Oganyan quando gli fecero notare la storia sel Siena sulla questione della lettera N apposta proditoriamente nel nome della società, ribadì che di fatto eravamo falliti 6 anni prima e rifalliti ora, quindi tradizione…1 anno.
Com’è strana la vita, se qualcuno gli riproponesse lo stesso ragionamento adesso in funzione ripescaggi per via della storia e del blasone della società, come l’aveva interpretata lui, non lo so se sarebbe così contento, ad agosto per fare quel che cazzo gli pareva però andava benissimo.

CONTINUA.........................

Data: 19/02/2021 08:23:24 Nick: vecchiocuorebianconero

Ma mi fa l’idea che pensavano fosse la play station e non la verità!!!
O forse le scelte le facevano la sera dopo cena...dopo 7/8 vodka

Data: 19/02/2021 08:21:57 Nick: vecchiocuorebianconero

E’ rotto!!!!e’ arrivato rotto per fortuna! Stanno cercando sistemazione a mamudov!
Devo dire che gli esperimenti dei russi sono riusciti tutti...
Appena entrarono nominarono Grammatica e Gilardino...dissi:
Sarà la volta buona...

Data: 19/02/2021 00:11:46 Nick: GhiBell1

E Krapasgnaus che fine ha fatto??

Data: 18/02/2021 19:01:37 Nick: santinonuccio

avete rotto il cazzo con questi catorci umani, peggio di Vaira ...

Data: 18/02/2021 13:00:39 Nick: santinonuccio

Messaggio scritto da OsSeRvAtOrE dIvErTiTo

@santinonuccio:come mi coNsigli di eNtrare domeNica?;:)


Ostia ultima spiaggia, vai tranquillo 1x finché non arriva il superbombertrani di turno... Non segnamo neanche con le mani..

Data: 18/02/2021 10:28:00 Nick: OsSeRvAtOrE dIvErTiTo

@santinonuccio:come mi coNsigli di eNtrare domeNica?;:)

Data: 17/02/2021 22:41:40 Nick: santinonuccio

Troppe N.. Eliminatele...

Data: 17/02/2021 20:46:25 Nick: vecchiocuorebianconero

Presidente: Armen Gazaryan
Consiglieri, Vaagn Oganyan e Alessandro Belli (che ricoprono entrambi la carica di vicepresidente).
Il primo consiglio del nuovo Cda si terrà, in presenza, entro il 28 febbraio p.v. per integrare l’organigramma societario con figure che potranno contribuire al raggiungimento degli obiettivi aziendali. L’Assemblea dei soci ha approvato il budget che consentirà il completamento del mercato di riparazione.
ll Dott. Gazaryan è un trentaseienne imprenditore di successo, di origine armena, Socio della Holding, che gode della fiducia di tutti i soci ed opererà come partner operativo della stessa nelle operazioni che riguardano la città di Siena.”

Data: 17/02/2021 11:30:59 Nick: vecchiocuorebianconero

Stasera vertice societario! Indovina chi...secondo me mettono Bellandi presidente

Data: 15/02/2021 21:27:24 Nick: zufolo69

Il goal sbagliato ieri da Guidone lo segnava anche Guidone

Data: 15/02/2021 18:22:49 Nick: Braccio da Montone

Ieri la squadra non mi è dispiaciuta come atteggiamento (e ad onor del vero ci voleva poco a fare meglio, ma non era scontato assolutamente), pur consapevole che nell'era dei tre punti un pareggio è una mezza sconfitta, ma il piglio è stato diverso, Uguale invece il risultato perché non si possono sbagliare due gol come ieri.,.,.non è possibile, se ambisci a vincere qualcosa....c'è da dire, anche se non esiste riprova, che con "Gianni e Pinotto" in panchina quella di ieri si perdeva come le altre....il fermo al capo Gilardino gliel'ha tolto, il problema ora è come addriczzare i piedi, pur considerando che a volte la troppa pressione possa causare dei brutti scherzi.

Quindi il problema lo abbiamo già evidenziato dov'è...è li e nel mezzo al campo, perchè oltre alla qualità delle conclusioni ci vorrebbe qualità nel lanciarle le punte e nelle scelte, spesso non azzeccate...quindi come detto gli interventi sono lassù da fare.....sperando che ci prendano una punta che è abituato a fare almeno 10/12 gol a stagione....poi magari ne fa uno, ma l'idea di aver preso uno che può segnare, almeno datecela.....A MENO CHE LA SOCIETA' NON ABBIA GIA' TIRATO I REMI IN BARCA DANDO PER PERSO IL CAMPIONATO (come qualcuno qui sopra ha accennato) ed allora il discorso cambia, mi sembra impossibile dover abbandonare tutto all'ultima giornata del girone di andata pur nella consapevolezza dell difficoltà a cui ci troviamo di fronte, il mese di follia Armena può davvero aver progiudicato tutto.

La cosa che in questo momento però vorrei chiedere a Grammatica che la squadra ha messo in piedi dall'inizio, ed ora ha ripreso lo scettro del comando è:

Qual'è il criterio con cui è stata costruita questa squadra???

Chiedo questo perché gli esperti (ed ho pauriccia che lui non lo sia) ci dicono che per vincere i campionati di serie D ci vuole un portiere giovane (quota) e calciatori esperti.....per vincere il campionato di serie C ci vuole portiere esperto e giocatori giovani con qualche vecchiarello, perchè mentre la D la devi affrontare in un certo modo, magari in maniera più fisica (fatto salvo che almeno il pallone lo sappiano toccare), in serie C c'è da metterla più sulla corsa e quindi da qui un mix di giovani e gioccatori esperti.

Perchè dico questo, perché un portiere quota, ma bravo bravo...fa si che i cambi con le quote e l'obbligo di schierarle si riducano a tre in campo, lasciando spazio a giocatori over gli altri posti che ti impegnano anche meno nelle sostituzioni...
Ricorderete che Morgia in D aveva Viola in porta che era una quota, poi più di altri tra le quote, giocavano Cason dietro nei tre, Diomandè nel mezzo accanto a Riva e Rascaroli a destra....poi avevi Nocentini, Portanova e prima di lui Collacchioni tutta gente esperta e tignosa di quelli che prima te le davano e poi ti dicevano il perché..e davanti tutti giocatori over, fra Crocetti, Minincleri, Titone, Russo...e comunque la rosa era vasta e forte....e nonostante tutto soffrimmo il grande campionato del Poggibonsi.
Altro esempio nel primo anno di serie C il Pisa in corsa per andare di sopra, prese il nostro Bindi esperto portiere e ci dette Balli che da noi faceva la riserva mentre da loro giocava titolare...Bindi fu uno dei fautori di quella promozione...non a caso veniva confermata la diceria di quello che ci voleva per vincere la serie C...un poriere esperto appunto.

Grammatica il primo acquisto che ha fatto in assoluto è stato il portiere (che a dire il vero è il meglio fico del bigoncio)...che però non è una quota, il che ti impone di dover giocare sempre con 4 ragazzi in campo anzichè 3 obbligatori (poi io possop scegliere anche di farne giocare 8 di quote ma lo scelgo io non che il regolamento me lo impone) e comunque li devi sostituire con altri 4 come loro...giovani, magari bravini ma che ancora si devono formare e crescere a livello caratteriale, diminuendo drasticamente gli over e la possibilità del loro utilizzo...............quindi se la regola sarebbe che si vince con portiere quota e giocatori esperti............ci sta che Grammatica non sapesse quello che faceva'????

Ai posteri l'ardua sentenza.




Data: 15/02/2021 09:20:37 Nick: roburunicafede

ARCHIVIATA LA STAGIONE IN CORSO A MENO DI CLAMOROSE SORPRESE, DOBBIAMO PENSARE A STRAVINCERE IL PROSSIMO CAMPIONATO....

QUEST'ANNO C'E' LA SCUSANTE CHE ABBIAMO CREATO UNA SQUADRA IN 1 MESE SENZA PREPARAZIONE, IL PROSSIMO ANNO NO...A MENO CHE NON SI REINVENTINO UN NUOVO GAZAYEV

PER CUI SI RIPARTA DAL GILA CON UNA SQUADRA FORTE FORTE; VIA OVVIAMENTE I TROIAI VERI E A FINE CARRIERA COME GUIDONE (IL GOL DI IERI ERA INSBAGLIABILE TRANNE CHE PER LUI) E SCHIAVON E DENTRO GENTE FORTE PER LA CATEGORIA CON ALMENO UN BOMBER DA 20/25 GOL...

E SE POTRA' TORNARE IL PUBBLICO COME TUTTI CI AUGURIAMO ANCHE IL FATTORE CASA E ANCHE TRASFERTA CON TANTI TIFOSI AL SEGUITO PUO' FARE LA DIFFERENZA...

SEMPRE CHE LA SOCIETA' NON SI INVENTI NUOVAMENTE COSE MARZIANE....

P.S. A PRESCINDERE DAL FATTO CHE NON ABBIAMO PUNTE, IERI SI E' VISTO CHE LA SQUADRA AVEVA UN MANICO IMPORTANTE, SQUADRA RIGENERATA DAL GIL CON 3 ALLENAMENTI....E SE NON SI INVENTAVANO QUEL DUO FANTOZZIANO IN PANCHINA PROBABIMENTE CON QUALCHE INNESTO POTEVAMO ANCORA LOTTARE PER IL TITOLO...

Data: 15/02/2021 08:45:17 Nick: OsSeRvAtOrE dIvErTiTo

@santinonuccio:ALlA lUcE Di QuEsTaiTuAzIoNe PeR La NoStRa SoCiEtA’ Di AfFaRi CoSa CoNvIeNe FARe?.....

Data: 14/02/2021 23:35:05 Nick: GhiBell1

Gila...e' ora di toglierti la tuta..entra e segna per noi!!!

Data: 14/02/2021 23:17:11 Nick: santinonuccio

Bomber arrivato... Mi fa già rimpiangere Libertazzi..

Data: 14/02/2021 21:37:52 Nick: santinonuccio

Ultime 6 partite il Trastevere ha fatto 18 punti... E andranno su con 10 / 15 punti sulla seconda...


OK che e' successo di tutto ma la squadra e' da rifondare... Guberti serve a evitare i play out... Io penserei seriamente a contattare giocatori per il prossimo anno..

Che Terigi era fradicio e Guidone un bidone lo sapevano tutti.. Tranne Grammar..

+5 sul Flaminia, io entrei in quest ottica
E domenica ad Ostia fondamentale non perdere..


Data: 14/02/2021 21:09:01 Nick: GIGI568

Rinforzare la rinforzeranno la squadra con quello che a quest'ora riescono a trovare in giro (credo poca roba buona) ma il mese di follia armena a fine stagione penso ) lo pagheremo carissimo (spero di sbagliarmi).

Data: 14/02/2021 15:59:25 Nick: Braccio da Montone

VI PREGO RINFORZATE QUESTA SQUADRA......PER I MIRACOLI CI STAREMO ANCHE ATTREZZANDO MA ANCORA NON SONO NELLE NOSTRE CORDE....
VI PREGO DATE QUALITÀ E CORSA A QUESTA ROSA.......SE NO NEMMENO SE VIENE ALLEGRI CI TIRI FUORI QUALCOSA.
LA ROSA VA INTEGRATA ASSOLUTISSIMAMENTE SIA NUMERICAMENTE CHE QUALITATIVAMENTE...I GIOVANICSONO BRAVI MA NON BASTANO.

Data: 13/02/2021 08:22:07 Nick: TDF

Hai straragione ed è quello che vorrei anche per noi.
Credo che Siena fu la prima realtà o tra le prime a parlarne ai tempi di De Luca.
Sono passati oltre 15 anni ed intorno a noi lo stanno facendo tutti!

Purtroppo a Siena le cose si fanno solo se convengono a certi piuttosto che ad altri e bisogna il verso sia sempre quello.
Perché non si fanno le cose per la città ma per fare guadagnare questo o quello.
E se faranno qualcosa sarà il solito troiaio come ormai successo in tutto ciò che hanno fatto dagli anni 90 ad oggi.

E sentire dire da qualche tifoso che ora bisogna pensare solo ad andare di sopra mi fa bollire il sangue.
Sono due cose che possono viaggiare in parallelo.......ce la fate a capirlo o no?

Data: 13/02/2021 00:25:01 Nick: Braccio da Montone

TANTO.PER NON PERDERE LA MANIGLIA DEL TRAM....GUARDARE IN CASA D'ALTRI A VOLTE SERVIREBBE A FARCI CAPIRE TUTTA LA FUFFA CHE CI CONTRADDISTINGUE.....FUFFA ED ARIA FRITTA.
PERÒ LEGGETE INVECE DI FARVI SEMPRE RACCONTARE LE CAZZATE DAI DOLITI SOLONI DI MERDA



PORTA ELISA NEWS
Nuovo Porta Elisa: via libera alla conferenza dei servizi che dovrà vagliare la proposta della Lucchese

venerdì, 12 febbraio 2021, 14:42

Via libera dell'amministrazione comunale alla conferenza dei servizi che dovrà vagliare in via preliminare la proposta progettuale per il nuovo stadio Porta Elisa, presentata dall'Ati composta dalla Lucchese, da Aurora Immobiliare e dal Consorzio Stabile Santa Rita. Dopo l'interlocuzione delle ultime settimane e le richieste da parte del Comune di integrazione della documentazione, lo scorso 29 gennaio tutti gli elaborati sono stati acquisti dagli uffici tecnici e dunque potrà essere convocata già nei prossimi giorni la conferenza di cui fanno parte gli Enti che sono chiamati a fornire un parere sulla proposta presentata per la demolizione e la ricostruzione dello stadio cittadino.

"Dopo questo passaggio essenziale – spiega l'assessore allo sport Stefano Ragghianti – dovrà essere il consiglio comunale a dichiarare la pubblica utilità del progetto: solo a quel punto andremo a pubblicare una manifestazione di interesse a cui, oltre al proponente, potranno partecipare tutti gli altri soggetti che sono eventualmente interessati a realizzarlo. L'amministrazione comunale – aggiunge Ragghianti – è impegnata a rendere spedite, per quanto possibile, le procedure tecnico-formali per potere arrivare alla fase operativa di questo importante lavoro che abbiamo portato avanti insieme alla Lucchese e che, per la prima volta nella storia della nostra città, vede progressivamente concretizzarsi un progetto complessivo di riqualificazione e valorizzazione dello stadio".

Lo studio di fattibilità proposto, nella versione rivisitata dall'Ati sulla base delle richieste dell'amministrazione comunale, prevede la demolizione di tutte le vecchie strutture, ad eccezione della tribuna, che sarà completamente restaurata. La nuova costruzione, costituita da una tribuna continua a 'C', avvolgerà i tre lati liberi del campo sul modello degli stadi contemporanei, con tutti posti a sedere numerati e coperti da una pensilina che nel suo perimetro interno, verso il campo da gioco, avrà l'impianto per l'illuminazione notturna. Previsto il rifacimento del terreno da gioco con la sua traslazione in direzione sud e l'abbassamento della quota dell'attuale parterre. La nuova costruzione, per una superficie complessiva di 13.401 metri quadrati, si struttura su 4 livelli, di cui uno interrato adibito a parcheggio, a cui si prevede di accedere tramite due rampe a doppio senso di marcia, una posta lungo via Gramsci e una posta lungo via Barbantini. Al primo piano, oltre locali di servizio e direzionali, sono previste attività commerciali di media dimensione; al secondo piano saranno collocati locali di servizio, tecnici e direzionali e al terzo locali direzionali. La proposta, così come presentata, prevede un costo di circa 52 milioni di euro e una durata della concessione di 90 anni.


ECCO COSA DICEVO IO...A LUCCA STANNO FACENDO QUASI ESATTAMENTE QUELLO CHE DOVREMMO FARE NOI.....MA QUI SI NICCHIA, CI S'INCARTA, SI DISCUTE SU UNA TRIBUNA DI MERDA, COMUNE, SOCIETÀ, ASSESSORE, GIUNTA, FACCENDIERI, ARMENI VENUTI QUI PER LO STADIO POI VOGLIONO TUTTO, ALLA FINE NON FARANNO NIENTE.

La Lucchese non credo abbia fatto tutto in pochi mesi, saranno partiti da uno studio di fattibilità come minimo, di sicuro un progetto di sostenibilità economica, saranno partiti mesi fa a fare questo non certo in una settimana compreso tutta la burocrazia da espletare.....OPS, MA LA LUCCHESE LO SCORSO ANNO ERA IN SERIE D???
ALLORA SI PUÒ PROGETTARE IN D PER INIZIARE IN C???
EPPURE LI NON HANNO TIFOSI CHE USANO LA CAPIENZA PER TURARE PALATE DI MERDA SU TUTTO E TUTTI (vi invito a riguardare la favola della volpe e l'uva, tante volte smuovesse coscienze)....
BRAVI CAZZO!!!

Una società che ha le idee chiare....qui si aspetta che venga maggio
Un Comune che agevola l'iter....qui sono ancora alle schermaglie personali...
La società critica, il Comune risponde, i tifosi di schierano....si perché qui ci si schiera sempre,, tutti scienziati e poi non si compiccia mai niente.
Èvero che l'erba del vicino è sempre più verde ma qui non ci s'ha nemmeno l'erba....e poi ci sembra anche di essere più furbi di quell'altri.....

GUARDATE QUELLO CHE FANNO GLI ALTRI INVECE DI STARE SEMPRE SU QUELLA MERDA DI SOCIAL A ROMPERE I COGLIONI

AHUUUU PORO PANE DA CHI TI FAI MANGIA'

Data: 12/02/2021 22:57:01 Nick: Braccio da Montone

Tutti i giorni c'è qualcosa di nuovo da commentare e la nostra numerosa redazione -1, non si tira indietro dal farlo.

Mulinacci.

Non entro nel merito delle dichiarazioni fatte nell'intervista, ne sul fatto che lasci l'incarico di presidente del suo club, ne sul tirare in ballo personaggi societari, sono cazzi loro e personalmente la questione non mi appassiona, vorei continuare a parlare di calcio e non di politica..
Mi preme però dire che se continueremo a dire che chi viene qui fa solo per il business e non per la squadra come priorità, credo che non faremo mai niente ne di strutture e ne di risultati.
Sopratutto vorrei ricordare che tutti i presidenti che si sono alternati in epoche anche recenti, da Paganini in poi, ce li metto tutti, in modi diversi l'uno dall'altro sono venuti qui non perchè amassero la maglia, la città o la squadra, ma per fare i cazzi loro, visto che c'era una mucca da mungere...poi che gli sia riuscito o meno è un altro discorso....eppure.....

Siccome ultimamente si parla sempre di stadio, se si pensa che un investitore Inglese, Americano, Ostrogoto, Armeno, Turcomanno...CHIUNQUE ESSO SIA...(che fra l'altro dovrebbe portare il cash a differenza dei più che il cash venivano a prenderselo quando c'era la banca, se no non venivano) possa mettere 60/70..100 milioni di euro sul piatto e non ti chieda, oltre che lo stadio dove la tua squadra gioca ed introita dal progetto per la soddisfazione credo del tifoso..(almeno quello della panca, al tavolone si vede ragionano diversamente)....anche la possibilità di fare altro che dia remuneratività tanto da rientrare dell'investimento fatto di sicuro a pro suo ma anche a pro tuo....vuol dire che o c'è poca lungimiranza, o c'è poca serenità di giudizio....o poco cervello

Se poi volete coninuare a giocare in una buca attrezzata, allora mi zitto, ma non è quello che voglio io.

Armeni:
Sul calcio credo che hanno dimostrato di capirci pochino fino ad ora, ho visto poca professionalità e molto mutismo e rassegnazione da parte di chi gli gravitava intorno, dopo di che oggi qualcosa è cambiato, e quindi speriamo che stando intorno a Gilardino ed alla squadra si possa ottenere qualcosa di soddisfacente...noi siamo con loro, se il Gila è tornato qualcuno ce lo avrà pure riportato e come ho detto ieri se poi qualcuno s'è cosparso il capo di cenere ed ha ingollato un pezzetto di una torta di merda da dividersi tra tutti, va bene lo stesso, è più difficile fare un passo indietro che uno in avanti.

Stadio...
Non mi hanno convinto, non so quali sono le reali intenzioni, forse di costruire quello ed altro (da qui le accuse sul business), ad oggi io ho solo sentito parlare di 1 milone di euro e passa, da spendere in una tribuna fatiscente, ho solo sentito che quella un si può toccare, quando poi scopro che quel milione e passa è stato quantificato sulla base di un progetto fatto dal Comune che scapa la tribuna coperta...ma allora si può toccare o no??..è notificata o no??...il Comune ha tracciato la via, adesso chi vorrà fare un progetto nuovo di stadio, allargato a tanto altro ha gabbato lo santo, oggi si potrebbe ragionare in grande ma usando diplomazia e non elefanti in una cristalleria come invece vedo ultimamente fare,....... se no ti tieni la buca attrezzata, ma il tabù di questa tribuna coperta è finalmente crollato anche se esponenti della società hanno detto fino ad adesso il contrario....motivo???....boh!!!!
Poi però ci vogliono i soldi, l'investimento....ce l'avranno questi???...loro dicono di si, fossero col braccino corto allora sarebbe un problema, ma basta di fare come il canie che guarda l'aglio, che non lo mangia e non lo fa mangiare o peggio...la volpe e l'uva,

La volpe e l’uva è una favola famosissima, che può dare un insegnamento molto importante: non bisogna disprezzare qualcosa solo perché non lo si può ottenere, come fanno le persone che non ammettono di non riuscire in qualcosa. Piuttosto sarebbe meglio impegnarsi di più per raggiungere l’obiettivo, con molta pazienza e umiltà.........chi non sta facendo questo per motivi XYZ peste lo colga.


Non ho mai sentito parlare di Legge 147/2013 sugli stadi, ho sentito parlare di ristrutturazione, ho sentito parlare della venuta di gente da Udine a far cosa non si sa, visto che loro la 147 non l'hanno sfruttata perchè non c'era e la legge stessa ti da tutti gli strumenti per operare....poi ci vuole collaborazione e non bastoni fra le ruote, che siano istituzionali o peggio di gente che poi dovrebbe in primis da cittadini senesi usufruirne, sia per lo stadio che per i servizi erogati all'interno del complesso....deve essere una visione d'insieme, restasse solo un a visione e basta allora vi direi, state attenti a quello che mangiate la sera che poi avete gli incubi.

Non bisogna avere paura dell'investitore che viene da fuori...bisogna però saperlo gestire, non ostacolare ma gestire...disse un ex Sindaco di Siena

Si gli armeni devono dimostrare ancora tutto, e forse non faranno niente, se non ci saranno loro, vorrà dire che arriverà qualcun altro meglio di loro, tanto tra pochimo e si vede subito se sono da corsa o da passeggio, ma io il blocco nel capo per fa schifo a qualcuno non me lo metto di sicuro, come non mi taglierò mai il billo per fa dispetto alla moglie...contateci.

AD MAIORA...,,,,,.dalla nostra numerosa redazione - 1

Data: 12/02/2021 21:09:26 Nick: Braccio da Montone

................. "sembrava Cristo fra i due ladroni" ..................


E' una scena a tutti noi nota, che rappresenta la persecuzione ed il dileggio a cui i tre personaggi in croce sono costretti a sopportare in prima persona......davanti ad altri.

Era un po la scena di ieri ma che non voleva essere interpretata diversamente da questo...i tre che sono in croce per quello che è successo e mentre ne pagano le conseguenze cercano la redenzione...attraverso le parole che esprimono.

Ciò vuol dire che se qualcuno ha voluto capire altro, vuol dire che non ha capito niente del significato, non ha capito il modo in cui l'ho detto ed in generale...non ha capito un cazzo, punto.

Tanto dovevo a Cristo ed ai due ladroni ....e sono convinto che un sorriso se lo sono fatto anche loro.......per chi ha pensato altro stendo velo pietosissimo....trovate un dottore bono e curatevi.

Data: 12/02/2021 14:26:00 Nick: OsSeRvAtOrE dIvErTiTo

AVaNtI gIlA…..

Data: 12/02/2021 09:59:30 Nick: roburunicafede

AVANTI GILA, AVANTI RAGAZZI, AVANTI ROBUR!!!

RIPRENDIAMO IL CAMMINO CHE SENZA ALCUN MOTIVO HANNO VOLUTO INTERROMPERE!!

CONCORDO CON BRACCIO CIRCA I DUE LADRONI E TANTO DI CAPPELLO AL MISTER CHE E' TORNATO SENZA POLEMICHE, UN SIGNORE CONSIDERANDO COME LO HANNO TRATTATO!

SPERO CHE LA HOLDING CAPISCA CHE DEVONO METTERE I SOLDI E SI DEVONO AFFIDARE A GENTE ITALIANA CHE CAPISCE DI CALCIO SENZA DOVER METTER BOCCA SU TUTTO ALTRIMENTI NON SE NE ESCE...

SE POI CAMBIASSERO ANCHE IL LOGO E LEVASSERO QUELLA BRUTTA N DALLA DENOMINAZIONE SOCIALE ALLORA INCOMINCEREI ANCHE QUASI QUASI A SOPPORTARLI.....MA LA STRADA E' ANCORA MOLTO LUNGA....

Data: 12/02/2021 09:50:30 Nick: Cabal

Ieri ho visto il video dei ragazzi allo stadio e mi ha fatto davvero piacere: alla fine, è proprio quello che auspicavo non più di due giorni fa su queste pagine.
Mi è dispiaciuto, invece, non saperlo, perchè mi sarei unito molto più che volentieri.
Peccato. Ma avanti così.

Data: 11/02/2021 23:10:11 Nick: Braccio da Montone

Stasera esco da lavoro alle 17.30, avevo letto nella chat di questi ragazzi della ex RAS che si ritrovavano a S.Caterina per andare a salutare Gilardino e la squadra nell'imminenza di un impegno così difficile come la partita con il Piancastagnaio (non ho usato il nome della località a caso), ma stavolta non ho preso la strada di casa, istintivamente ho traversato Piazza nel mezzo a tanti bambini in maschera e mi sono diretto sempre istintivamente verso il corso......avevo deciso dove andare...a salutare un ragazzo che torna a casa, il figlior prodigo che sceglie per la seconda volta la nostra squadra, la nostra citta, i nostri colori.

Non potevo mancare, mentre camminavo pensavo a come sarebbe stato ritrovare tanti ragazzi con i quali per anni ho condiviso momenti belli e momenti brutti, sempre fianco a fianco in ogni posto dove giocasse il Siena.
Lo scorso anno non sono mai andato allo stadio, non potevo vedere più quella gente ed i loro amicici, vederli sciattare la storia, la maglia, irretirci con raggiri e torpiloqui, ci hanno diviso per 4/5 anni...."dividi et impera".... nemmeno a dirlo è servito, ma sappiamo poi tutti com'è andata a finire...la storia di una morte annunciata...ed in questi giorni sentire che qualcuno rimpiange tutta quella merda, mi ha fatto stare anche peggio, evidentemente a noi non ci basta mai.....

Causa paura pandemica, nemmeno quest'anno sono andato allo stadio, ma nemmeno nei dintorni, perchè ho gente a rischio in casa e non volevo essere ferale, per rispetto loro, ma stasera l'istinto mi ha portato li.....volevo, io vecchio di merda, adeguatamente distanziato, dare un segnale anche agli altri, alla squadra, portare un piccolo contributo, un piccolo messaggio, cioè che qui non si molla un cazzo nessuno.

Bel gruppo, vecchi giovani e giovani vecchi, ed è stato bello rivederli, salutare vecchi amici, ho respirato per una volta dopo tanto tempo, quell'aria che fra scazzi e covid mi avevano fatto dimenticare.......la Curva...i fumogeni...i cori...l'essenza del calcio, la gente, il tifo.

La conferenza stampa alla quale abbiamo assistito da fuori, non ha detto molto, se non ribadire gli intenti e far trasparire la voglia di questo ragazzo di riprendersi quello che lui aveva plasmato, la squadra e di riprendersi il tempo che abbiamo perso in punti, in posizioni di classifica, in fiducia in noi stessi, in un campionato dove tutti aspettavano solo che il Siena vincesse e che invece si è maledettamente complicato.

Gilardino fra Bellandi e Grammatica,(passatemi il termine e lo dico con il sorriso sulle labbra), sembrava Cristo fra i due ladroni.....riferito un po a quello che anche io ho detto nei giorni scorsi, sopratutto del Direttore ed a cui si riferiva anche tdf oggi, perchè va da se, che se oggi ci dicono che siamo tornati ad una gestione calcistica....NORMALE....bisognava che te dirigente se ti rendevi conto (e ci è stato ripetuto sia ieri che oggi) che quella che vivevi era non solo una situazione anormale ma anche paradossale, bisognava appunto che tu dessi un segnale forte alla società ed alla tifoseria e come ho sempre detto ci vuole più coraggio a fare un passo indietro che non un passo in avanti.

Io a Bellandi e Grammatica rimprovero sopratutto questo, non aver scoperchiato il vaso di pandora, non aver difeso strenuamente le scelte condivise pochi mesi prima, sopratutto di un allenatore che veniva allontanato da quasi primo in classifica, non essersi opposti ad una gestione tecnica scellerata inspiegabile a mente umana, non averci portato a capire la vera entità del problema, perché a volte dare un segnale forte vale più di mille parole.

Ovviamente se erano tutti li dopo gli stracci volati nelle scorse settimane vuol dire che avranno parlato, si saranno capiti, avranno mangiato un bocconcino di merda per uno e si riparte, perché oggi è fondamentale ripartire dopo un mese di...non pervenuti.

Invece il Siena c'è, nei ragazzi più o meno vecchi della Curva, c'è nei giocatori in campo, c'è nella guida tecnica............già i tre elementi che era solito citare il grande Bill Shankly, il guru che creò il mito del Liverpool, che diceva:......"Nel calcio esiste una triplice alleanza, giocatori, allenatore ed i tifosi, il resto serve solo se firmano assegni"......
Il saluto di Gilardino e la preghiera a noi che attendevamo fuori dalla sala stampa è stato solo per i suoi ragazzi...."stategli vicino, loro ne hanno più bisogno di tutti".

Mi sono incamminato verso casa, in una passeggiata che non finiva più, con il pensiero di questa serata che mi ha fatto riassaporare sensazioni ormai dimenticate ma sempre vive, guardando la gente che si muoveva, pensando che domenica per via dei colori covid, nemmeno fuori dallo stadio potremo essere, ma consapevole che forse oggi è iniziata un'altra storia, un nuovo persorso insieme, canticchiando dentro di me quel ritornello di un vecchio refrain....Forzaaa Siena goool, fino al no-vantesimooo, che fatica che ti chieeeedo, forza Siena facci un gooolll........un auspicio, un augurio, un desiderio.

AD MAIORA.......ed un ab-braccio per tutta la nostra numerosissima redazione, perché qui, noi, non si molla mai un cazzo!!!!!

Data: 11/02/2021 21:54:04 Nick: santinonuccio

BENTORNATO MISTER....RICOMINCIAMO

Data: 11/02/2021 21:44:09 Nick: vecchiocuorebianconero

Un grande mister! Parecchio meno della persona che aveva accanto!!! Ma comunque forza Siena!!!!!!

Data: 11/02/2021 09:17:02 Nick: TDF

Buongiorno, finalmente una buona notizia sul fronte campo da giuoco.
L'unica corretta a mio avviso perché perlomeno riporta nello spogliatoio chi, salutandoli, aveva fatto piangere molti di loro.
Dall'abbandono del Mister quindi molte sicurezze in meno complicate da quelle due fave brillate.....addirittura leggo che il Gazzei del Volga fa pure il risentito.
Poro brodo, quelli come te in Italia al massimo allenano nei tornei UISP ma quello base.
Avevamo, per dirla scherzando, la Belen della serie D.......e per un mese ci siamo presi Rosy Bindi e la Bellanova.
Meno male Alberto Gilardino ha fatto una grande scelta, io credo anche una scelta d'amore per i suoi ragazzi con cui ha creato un legame solido proprio nelle difficoltà iniziali.
Sarà tardi?
Chi può dirlo.......certo per il Gila è un bell'alibi se non ce la dovesse fare ma al contempo può essere anche un grande stimolo per dimostrare che aveva ragione lui ed io credo che sia tornato per questo, chiaramente ottenute certe garanzie.

Chissà come sarà stato chiarito il rapporto con Grammatica e qui devo dare ragione a Braccio quando l'ultima volta mi aveva corretto sul comportamento del DS.
Il mio discorso era essenzialmente sul piano sportivo e sulla qualità della rosa allestita dal DS che con il manico bono direi che funzionava.
Certo però che tra di loro avranno avuto un chiarimento e soprattutto il DS avrà dovuto dare spiegazioni sul recente passato e garanzie sul prossimo futuro.
Se Gilardino è tornato immagino che abbia ottenuto qualcosa che l'ha soddisfatto.

A questo punto cari giocatori tutti si aspettano che riusciate a mettere in campo anche più di prima per dimostrare che siete forti e non quel gruppo che non ha capito le istruzioni dell'allenatore.

In ultimo ma per me sempre importante; NON SMETTIAMO DI PARLARE DI STADIO ANZI......PONIAMO LA QUESTIONE IN MODO SERIO.

Non deve essere argomento per distrarre ma deve essere portato avanti in parallelo, senza progetti faraonici e soprattutto alla svelta sfruttando questi tempi in cui il pubblico non c'è.
Ed anche quando ci sarà in queste infime categorie non sarà un problema chiudere un settore per volta.
Ma non facciamo il solito troiaio di tubi e plastica.
Un po' per volta creiamo un piccolo gioiello coperto e con i settori collegati tra loro.

Forza Robur

Data: 11/02/2021 08:22:58 Nick: vecchiocuorebianconero

Il mister e’ tornato per la squadra e per i tifosi!!!!!!!
Se dovesse perdere una/due partire (cosa che ci può stare, perché allena il Siena e non la nazionale del 2006), non iniziare a rompere i coglioni però....
Per arrivare ad un obbiettivo e’ obbligatorio essere tutti uniti!

Data: 11/02/2021 00:14:24 Nick: Braccio da Montone

Oggi altra giornata convulsa, già ieri sera avevo perfettamente anticipato da buin profeta, la dipartita del presidente con il codazzo dei tecnici russi al seguito, quindi oggi conferenzona, che però onestamente non ha detto tanto..tante parole, ma la sostanza così così.

Visto che anche secondo Bellandi (cazzo quanto parla) quello che interessa è il fatto sportivo e non la dislocazione delle scrivanie (magari l'affrontiamo dopo) nel parlare di calcio io non sono mica rimasto troppo sereno.
Leggo proprio ora del ritorno di Gilardiino, era la scelta giusta, non andava cambiato, da domani parte quello che si è interroto ma....con un mese in più, 7/8 punti in meno, un passo promosione da riprendere, innesti da fare.

Le parole di Grammatica sui giocatori mi ha un po inquietato, perchè se quelli boni in D non ce li danno (penso che ce lo dicono perchè sanno che ne abbiamo bisogno, basta spendere)......se non sono tesserati in D potrebbero avere qualche problema.....se li prendi in C e sono tesserati, puoi farli rescindere ma ci vogliono soldi, ed un mese per poterli far giocare......se invece in C non hanno squadra il mese gli ci vuole uguale per trovare la condizione essendo stati fermi.,,,,quindi mi par di capire che 2 su 4 è un problema di soldi, di costi.....insomma mica si saranno finiti tutti, perchè quando il Gila gli chiedeva i giocatori la società nicchiava....come mai, gli era già venuto il braccino dopo pochi mesi???

Ultima curiosità....oggi Bellandi ha parlato delle sedute di allenamento portate avanti da Bencardino, visto che non gli è sembrato giusto (anzi poteva essere offensivo), richiamare Argilli per dare una mano, perchè magari si aspettava una chiamata lui medesimo e quindi fare due allenamenti perchè mai, uno che ha studiato come lui....)...... perchè essendo mercoledì oggi era giorno di defaticante........mi chiedevo:......MA SE SONO STATI A CASA TRE GIORNI FERMI A FAR NIENTE, DI COSA SI DOVEVANO DEFATICARE??


Data: 10/02/2021 22:20:34 Nick: Toscana Ligg

+ Italiani
- allevatori di capre

BONAAAAAAAAA

Data: 10/02/2021 21:48:27 Nick: santinonuccio

leggevo di integrazione tecnica fallita... se n'e' accorto il 10 febbraio con Trastevere e Montevarchi che ti salutano...
qui c'e' stata solo un'annessione Armena, e quella vomitata di stemma su pullman e maglie che merita secchiate di vernice... e un olocausto calcistico che continua...
A CASA TUTTI

Data: 10/02/2021 21:42:40 Nick: Braccio da Montone

Io non credo che gli armeni se ne siano andati, penso solo che l'abbiano convinti a non rompere i coglioni perchè in Italia non è come da altre parti.
A prescindere da quel poco che hanno detto oggi, ma voi nell'ambito societario che cazzo c'avete capito???..... stasera un amico me l'ha chiesto ma non gli ho saputo rispondere se non con quello che ci ha detto il Bellandi, quindi qualunque considerazione la do per scontata ma chissà mai in tutte ste scatole cinesi che cazzo ci trovi....e speriamo sia finita qui, ma la veggo buia te lo dico

Data: 10/02/2021 21:08:10 Nick: vecchiocuorebianconero

Sinceramente non ho mai pensato che Siena potesse cadere così in basso! Una società che prende la squadra a agosto si ritrova a febbraio a cambiare tutto. Presidente cazzi e mazzi...il ritorno di mister Gilardino e’ una cosa positiva perché io come tanti altri avevo visto in lui (ex campione del mondo) una figura di rinascita (se e’ venuto Gilardino in serie d vuol dire che questi hanno progetti importanti sennò non ci veniva).
Inoltre Grammatica, caro ds lo sai che penso?!?! Penso che tu abbia nel tuo contratto diverse clausole importanti perché sennò sei un omo di merda...
Della società non parlo perché non c’è più niente da aggiungere, spero di aver visto tutto.
Avanti sienone...se torna mister Gilardino (e io credo che tornerà lui) sarà il benvenuto, ma sarà l’allenatore sarà un altro sarà il benvenuto...l’importante e’ che non ci faccia fare una figura di merda come quelle fatte nelle ultime settimane, perché di gente che non capisce una sega ce n’è anche troppa a Siena, non c’è bisogno che vengano da fuori...state a casina vostra a giocare alla play station