REGISTRATI

Questo è il muro dei Tifosi della Robur 1904!

CI TENGO A PRECISARE QUANTO SEGUE: Tutti sono benvenuti purchè mantengano un comportamento corretto. Il proprietario del dominio non si ritiene responsabile di messaggi, video e foto inseriti sul muro per i quali ne risponderà l'autore stesso. Tutto ciò che è offensivo o comunque non consono sarà rimosso e l'autore verrà gentilmente accompagnato fuori.
ATTENZIONE - 25/03/2016 - Per scrivere è necessaria la registrazione. LA REGISTRAZIONE AUTOMATICA E' STATA INTERROTTA.
Per scrivere sul muro è necessario inviare i vostri dati per email - MUROROBUR@GMAIL.COM, e solo se saranno forniti dati ritenuti validi (nome e cognome) attiveremo la registrazione. In fase di registrazione dovranno essere forniti i seguenti dati: Nome, Cognome, Utente, Email, che saranno trattatiai sensi dell'art.7 del D.lgs.196/2003 (Nuovo REGOLAMENTO EUROPEO privacy- 679/2016 GDPR 2018).
Inoltre preciso che in fase di inserimento dei commenti, il sistema preleverà l'indirizzo ip del commentatore, solo allo scopo di tutelare il titolare del dominio, in caso di azioni giuduziarie. In ogni momento potrà esercitare i Suoi diritti nei confronti del titolare del trattamento, ai sensi dell'art.7 del D.lgs.196/2003 (Nuovo REGOLAMENTO EUROPEO privacy- 679/2016 GDPR 2018) - LEGGI TUTTO

Galileo | Santopadre | Castellarin | Giulio | Sandra | Francesco | Simona | Guaspa | Renzo | Arturo | Colonnino | Ciani | Margherita&Luciano | Eugenio | Checcone | Ala Destra
Utenti online: | Santinonuccio | Utenti Registrati connessi: 1
Totale messaggi 1000
1...1920212223...25
Data: 21/02/2022 21:40:52 Nick: TDF

Reti prese a cazzo.
Mi sa che finisce male.
A me vedere Terzi che lancia sempre dalla difesa mi è venuto a noia.
Però ci sta che riparlino di stadio dopo una sconfitta.

Data: 21/02/2022 20:34:07 Nick: santinonuccio

A prescindere da come finisca ,vedendo l 11 titolare mi pare che Padalino mischia sempre bene le carte , ottimo finora..

Data: 21/02/2022 17:49:30 Nick: santinonuccio

Messaggio scritto da OsSeRvAtOrE dIvErTItO

@santinonuccio:qUoTe PeR sTaSeRa?


Stasera passo....ormai la prossima da caricare è con la Viterbese...

Data: 21/02/2022 10:04:13 Nick: OsSeRvAtOrE dIvErTItO

@santinonuccio:qUoTe PeR sTaSeRa?

Data: 18/02/2022 20:55:43 Nick: santinonuccio

Avrà preso il 3% 😅

Data: 18/02/2022 20:07:46 Nick: Braccio da Montone

LEGGO E RIPORTO.....


18/02/2022 17:28 | NEWSNOAH FOOTBALL GROUP ACQUISISCE LE QUOTE DEL PARIS FC. ROMAN GEVORKYAN ENTRA NEL CDA

Dal comunicato apparso sul sito ufficiale del Paris FC, si apprende che il Noah Football Group, già proprietario del Siena, è diventato azionista di minoranza del club della capitale francese militante in Ligue 2 (la seconda divisione del campionato francese). Roman Gevorkyan, che entra a far parte del consiglio di amministrazione del club, ha rilasciato delle dichiarazioni in merito:

“NOAH continua a crescere attivamente nel calcio europeo e a sviluppare nuove strategie che contribuiranno alla crescita complessiva dei club che fanno parte del gruppo. Siamo particolarmente sensibili allo sviluppo del centro di formazione e all’emergere di giovani talenti nella regione. Il Paris FC ha un grande piano per passare in Ligue 1 e ha anche l’obiettivo di qualificarsi per la Women’s Champions League con la squadra femminile del club. Lo scopo del nostro arrivo è sostenere questo ambizioso progetto”.

Sempre dalla nota si legge che “Il NOAH Football Group, attraverso questo investimento continua la sua integrazione nello sviluppo dei club europei, in particolare con il Noah Fc in Armenia, il Siena in Italia e ora il Paris FC. Le sinergie industriali e gli scambi sportivi tra i club incoraggeranno lo sviluppo e la promozione di talenti”.

“Sono molto felice di dare il benvenuto a Noah Football Group e Roman Gevorkyan al Paris FC. Questo nuovo arrivo riflette il desiderio del club di essere parte di una continuità di sviluppo internazionale. Il desiderio di formare giovani talenti è una base comune tra il Paris FC e i club di proprietà del NOAH Football Group”, ha invece dichiarato Pierre Ferracci, presidente del Paris FC (i virgolettati sono stati tradotti dal francese, ndr).

Il Paris FC è anche la squadra di cui fa parte ed è tifoso il nuovo presidente del Siena, Ike Thierry Zaengel, come ammesso dallo stesso numero uno durante la sua conferenza stampa di presentazione.

SE LEGGETE ATTENTAMENTE LE PAROLE SONO LE STESSE DI QUANDO INGLOBARONO NOI....SOPRATUTTO SUL SETTORE GIOVANILE.....UGUALI, UGUALI, UGUALI

CI SIAMO SCAMBIATI GLI STRACCI.....YKE THIERRY ZAENGEL È VENUTO QUI E ROMANONE GEVORKYAN È ANDATO LA....

EVIDENTEMENTE LA GERMANIA NON GLI È BASTATA.......CHISSÀ COME MAI LÌ APPENA CE LI FECERO ARRIVARE, TANTO DA DURARE QUANTO UN GATTO IN TANGENZIALE.........

EHHH QUESTI DEUTCH...CHI LI CAPISCE È BRAVO, RIFIUTARE UNA COSI GRANDE OPPORTUNITÀ DI SVILUPPO........PERÒ CHISSÀ PERCHÉ LI CACCIARONO???.....NON SI È MAI SAPUTO

MIOPIIIIIIIIIII.......O AVVEDUTI??

CHISSÀ???

Data: 18/02/2022 15:38:53 Nick: CAPPOTTO TATUATO

PENSO A FERRAGOSTO...

Data: 18/02/2022 15:28:42 Nick: roburunicafede

CHISSA' SE PER NATALE LO PRESENTANO IL PROGETTO DELLO STADIO...

Data: 18/02/2022 10:06:12 Nick: TDF

Buongiorno, intervista interessante a Trabucchi.
Ora è chiaro come è arrivato Kerbache.

Poi gli è stato chiesto anche:
"vi siete voluti tenere le fiche da puntare per la sessione estiva?"

Magari metterle al plurale fiches era meglio 😀😀😀

Data: 17/02/2022 14:50:00 Nick: CAPPOTTO TATUATO

LA TROVATA MR MADDALONI E STATA VERAMENTE ECCELSA!...


RINGRAZIAMO IL VIAREGGINO DAL COHIBA FUMANTE VAI!

Data: 17/02/2022 14:49:57 Nick: CAPPOTTO TATUATO

LA TROVATA MR MADDALONI E STATA VERAMENTE ECCELSA!...


RINGRAZIAMO IL VIAREGGINO DAL COHIBA FUMANTE VAI!

Data: 17/02/2022 14:41:27 Nick: CAPPOTTO TATUATO

SE SI RIUSCISSE AD ARRIVARE NELLA GRIGLIA PLAY OFF SAREBBE UN OTTIMO OBBIETTIVO..

POI QUANDO SAREMO DENTRO CONTERA' MOLTISSIMO LA CONDIZIONE PSICOFISICA….

I PLAY OFF SONO SEMPRE STATE DELLE TOMBOLE….

Data: 17/02/2022 13:32:38 Nick: OsSeRvAtOrE dIvErTItO

@santinonuccio:E qUoTe SuCcUlEnTe A gOgO’…:)

Data: 17/02/2022 13:04:01 Nick: santinonuccio

Ne abbiamo perse 6 di fila, abbiamo collezionato figure di merda a raffica negli ultimi 2 anni; ha girato bene con Padalino e se non rimontavi da 2 a 0 con la Imolese all ultimo secondo erano 7....
Diciamo che la dea bendata ci ha messo tanto ma che siamo andati anche a cercarla...' Finiamo con dignità ' come dice il mister ...

Data: 17/02/2022 12:16:48 Nick: Emme

Pensa se si entra nei playoff e si va pure avanti...😂.

Io lo dissi a suo tempo che non rimpiango x nulla perinetti...alcuni contratti inspiegabili (caccavallo e terzi x esempio) e scelte scellerate come maddaloni le ha pagate a caro prezzo.

Sinceramente mi piacerebbe anche risentire quelli che hanno criticato l'arrivo di laverone solo perché affittava casa al presidente ecc... da quando è arrivato sempre titolare e comunque sempre uno tra i meglio in campo con ottimi piedi e ottime prestazioni.

Padalino sta facendo le cose normali. Ha dato stabilità alla rosa un idea di squadra. Manca qualcosa nella costruzione , senza pezzella soprattutto, ma se siamo brutti e sporchi ma si vince chi se ne frega.

Comunque a malincuore lo ammetto quando una cosa si vede ed è palese voglio fare i complimenti a mora e a padalino che da quando lo ha spostato nei 3 dietro ha fatto dei grossi miglioramenti. Rimane un cane per me...ma riconosco che è migliorato.

Terzi continuo a non sopportarlo...anche ieri la punta (marchi mi sembra), tra l'altro gran bel giocatore, gli ha mangiato la pappa in capo tutta la partita al "capitano". Unico grande punto interrogativo fino ad ora del siena x me.

Paloschi gioca ancora troppo lontano dal area di rigore. Sarei curioso di vederlo con uno accanto di stazza come ardemagni che possa fare da sponda a lui e tenere i due più vicini al area. Ardemagni condizione fisica pessima ma si vede con tre tocchi che è di un altra categoria.


Messaggio scritto da Giomo di Siena

buongiorno mi piacerebbe rileggere i post di un mese fa, che s'era retrocessi di sicuro che doveva rimanere Perinetti, che Padalino era inadeguato che il DG e DS erano un offesa alla storia del Siena etc, siuramente andrà come dite voi, pero' nel calcio contano i fatti, ad oggi nel silenzio e con pochi proclami hanno riaddrizzato la barca, e inoltre è stato ritrovato un feeling tra pubblico e squadra che mancava da tempo..... cmq sicuramente la Durio etc erano meglio.

Forza Robur

Data: 17/02/2022 11:34:06 Nick: CAPPOTTO TATUATO

LA STRADA INTRAPRESA MI SEMBRA QUELLA GIUSTA

VIVIAMO ALLA GIORNATA CERCANDO DI FARE PIU PUNTI POSSIBILI DA QUI ALLA FINE

Data: 17/02/2022 11:00:18 Nick: TDF

Non l'ho assolutamente presa con spirito polemico.
Grazie sinceramente della tua chiave di lettura anche perché corroborata da diversi elementi che aiutano a valutare meglio alcune scelte altrimenti incomprensibili.

Data: 17/02/2022 10:49:48 Nick: Giomo di Siena

Messaggio scritto da TDF

Grazie per la risposta molto dettagliata.
Tante cose non le sapevo ed infatti ho sempre detto che bastava uno normale come infatti lo è Padalino e non ho mai compreso la scelta di Maddaloni.
Certo che in quel momento avrei auspicato uno come Toscano o Bisoli, mi pare normale.
Sulla rivoluzione se il filo conduttore è stato quello che dici allora può anche essere che se qualcuno li prendeva avresti dato via anche Paloschi e Pezzella e non so se Padalino avrebbe ottenuto gli stessi risultati.
Comunque ho sempre ritenuto che si può fare calcio anche senza l'uomo dal grande cappello però in quel momento sembrava ci fosse solo dismissione.
Nessun problema a dirti però che hai ragione, ci mancherebbe.

ma non era assolutamente una spiegazione polemica solo una lettura diversa di come potrebbero essere andate le cose realmente



Data: 17/02/2022 10:48:38 Nick: Giomo di Siena

Messaggio scritto da TDF

Grazie per la risposta molto dettagliata.
Tante cose non le sapevo ed infatti ho sempre detto che bastava uno normale come infatti lo è Padalino e non ho mai compreso la scelta di Maddaloni.
Certo che in quel momento avrei auspicato uno come Toscano o Bisoli, mi pare normale.
Sulla rivoluzione se il filo conduttore è stato quello che dici allora può anche essere che se qualcuno li prendeva avresti dato via anche Paloschi e Pezzella e non so se Padalino avrebbe ottenuto gli stessi risultati.
Comunque ho sempre ritenuto che si può fare calcio anche senza l'uomo dal grande cappello però in quel momento sembrava ci fosse solo dismissione.
Nessun problema a dirti però che hai ragione, ci mancherebbe.




credo che probabilmente se arrivava un offerta potevano partire, ma di certo a differenza degli altri erano anche giocatori di valore, per Pezzella credo sia contata la sua volontà e per Paloschi credo che nessuno si poteva accollare un quadriennale a quel punto è stato giusto puntarci a mercato chiuso

Data: 17/02/2022 10:14:51 Nick: TDF

Grazie per la risposta molto dettagliata.
Tante cose non le sapevo ed infatti ho sempre detto che bastava uno normale come infatti lo è Padalino e non ho mai compreso la scelta di Maddaloni.
Certo che in quel momento avrei auspicato uno come Toscano o Bisoli, mi pare normale.
Sulla rivoluzione se il filo conduttore è stato quello che dici allora può anche essere che se qualcuno li prendeva avresti dato via anche Paloschi e Pezzella e non so se Padalino avrebbe ottenuto gli stessi risultati.
Comunque ho sempre ritenuto che si può fare calcio anche senza l'uomo dal grande cappello però in quel momento sembrava ci fosse solo dismissione.
Nessun problema a dirti però che hai ragione, ci mancherebbe.


Data: 17/02/2022 09:52:28 Nick: Giomo di Siena

Messaggio scritto da TDF

Buongiorno, partita non eccelsa ma vittoria e senza subire goal quindi va benissimo.
Cosa è cambiato?
Si capisce ogni volta dalle interviste dei giocatori, in precedenza Paloschi ed altri, stavolta Disanto.
Tutti parlano di un Padalino bravo a ricompattare la squadra dandogli tranquillità e maggiore organizzazione.
In fondo era ciò che mancava anche perché se metti la squadra in campo a cazzo di cane poi subisci e ti viene a mancare anche la fiducia in chi ti guida e ti espone a certe figure di merda.
Un onesto 3-5-2 dove non si cerca lo spettacolo ma cose semplici e soprattutto efficaci.
Se ti porti in vantaggio anche rallentare il gioco senza esporsi a rischi inutili per fare spettacolo perché non siamo uno schiacciasassi.
Cambi al momento giusto senza preoccuparsi se non gioca da mesi o se viene da un campionato diverso.
Il calcio è una cosa semplice e se il meccanismo di squadra funziona anche se cambi un ingranaggio o due non si stravolge il mondo.
Umiltà e voglia di correre gettando il cuore oltre l'ostacolo per far prevalere l'obbiettivo comune; nessun capo ciondoloni o gente che passeggia in attesa di fare vedere quanto è bravo col pallone.
Sono grandi meriti ed è giusto riconoscerli all'allenatore.

Il disfattismo e lo scetticismo al momento dell'abbandono di Perinetti credo fossero anche leciti perché si sperava in un allenatore di prestigio e in un mercato di riparazione fatto di innesti mirati a rinforzare la squadra.
Invece arrivano nei ruoli dirigenziali due che ricordavano i fenomeni presi l'anno scorso per sostituire Gilardino.
Invece di un allenatore di prestigio su cui impostare anche la prossima annata, viene preso Padalino che ha più esoneri che successi.
E la squadra perde pezzi importanti come Acquadro e Milesi, Varela.
Si sente dire anche di Paloschi e Pezzella.
Mi pareva difficile fare i salti di gioia.

Per fortuna invece non se ne sono andati altri pezzi boni ma solo un po' di quei giocatori che fanno contorno ovvero fanno numero tipo Peresin ed altri.

Infatti l'ossatura della squadra è sempre quella però ad oggi gli innesti hanno dimostrato di essere all'altezza anche se non tutti pronti come Laverone.

E mi è piaciuta l'audacia del mister di buttarli dentro fin da subito come ieri con il maltese Guillaumier.

Finalmente anche una punta accanto a Paloschi anche se non è certo Fabbro il suo partner di attacco ideale.

Per concludere faccio quindi anche io i complimenti a Padalino, non ci credevo molto ma i fatti dicono altro.
Non eravamo così ciuchi poco tempo fa e non siamo diventati fenomeni ora quindi avanti così e forza Robur.



Padalino era l'allenatore di categoria che mancava e andava preso al posto di maddaloni, su quella vicenda poi un giorno la verita' verrà fuori ma mi sembra palese come siano andate le cose, inoltre aggiungo che non è stata smantellata la squadra , ma bensi' sono stati tagliati chi poteva rappresentare un problema, vi invito a leggere la rivoluzione in un altro modo... Quanto Perinetti ha speso? quanto budget aveva a disposizione? credo in lega Pro nessuno abbia avuto tanto,.... e poi ancora perchè certi contrattii? ed arriviamo al nodo principale dopo aver investito tantissimo come proprietà fino a ottobre, si decide di mandare via un allenatore che fino a quel momento non aveva entusiasmato, ma almeno era in linea con i valori della squadra, quest' ultimo pero' mal digerito dal DS, a quel punto si chiede uno sforzo enorme con un altro contratto faraonico per prendere un allenatore di Serie B ( Toscana) la proprieta' giustamente dice che gia' erano stati investiti parecchi soldi e che si deve prendere un allenatore di categoria ma con richieste diverse, allora per ripicca o per altro mi viene da pensare si va a prendere un allenatore di una scuderia GEA, che non sa' nemmeno di che si parla pero' è sponsorizzato da Moggi Lippi etc, e di questo ad una cena a Siena di juventini qualcuno ospite si vanta di comandare nel Siena e di avvallare tutte le scelte....e promettendo anche di fare tutto il mercato invernale con giocatori loro,... arriva il signor Maddaloni che si presenta subito in maniere presuntuosa, avendo un atteggiamento con i giocatori molto altezzoso e fatto anche di scelte molto discutibili vedi il dopo partita dl Lucca ( dove va a casa in macchina a viareggio) invece di tornare con la squadra dicendo che lui è l 'allenatore e fa come gli pare, la suqadra si rivolta e comincia a giocargli contro ( riedere erti goal presi apposta) chiede l' esonero e invece Perinetti difende la sua scelta, fino a quando non diventa indifendibile, a quel punto Il DS propone un allenatore come bisoli ma con contratto pluriennale a cifre alte e giocatori per il mercato invernale a costi enormi e di un certi giro, la proprieta' che ricordo per ora mi sembra abbia speso si incazza e taglia tutto io' che è riconducibile a lui, e leva i giocatori con contratti pesanti e di quella scuderia o che non hanno piu' stimoli ..... si mette a lavorare in silenzio il resto ad oggi giudicatelo voi.

Data: 17/02/2022 08:59:17 Nick: TDF

Buongiorno, partita non eccelsa ma vittoria e senza subire goal quindi va benissimo.
Cosa è cambiato?
Si capisce ogni volta dalle interviste dei giocatori, in precedenza Paloschi ed altri, stavolta Disanto.
Tutti parlano di un Padalino bravo a ricompattare la squadra dandogli tranquillità e maggiore organizzazione.
In fondo era ciò che mancava anche perché se metti la squadra in campo a cazzo di cane poi subisci e ti viene a mancare anche la fiducia in chi ti guida e ti espone a certe figure di merda.
Un onesto 3-5-2 dove non si cerca lo spettacolo ma cose semplici e soprattutto efficaci.
Se ti porti in vantaggio anche rallentare il gioco senza esporsi a rischi inutili per fare spettacolo perché non siamo uno schiacciasassi.
Cambi al momento giusto senza preoccuparsi se non gioca da mesi o se viene da un campionato diverso.
Il calcio è una cosa semplice e se il meccanismo di squadra funziona anche se cambi un ingranaggio o due non si stravolge il mondo.
Umiltà e voglia di correre gettando il cuore oltre l'ostacolo per far prevalere l'obbiettivo comune; nessun capo ciondoloni o gente che passeggia in attesa di fare vedere quanto è bravo col pallone.
Sono grandi meriti ed è giusto riconoscerli all'allenatore.

Il disfattismo e lo scetticismo al momento dell'abbandono di Perinetti credo fossero anche leciti perché si sperava in un allenatore di prestigio e in un mercato di riparazione fatto di innesti mirati a rinforzare la squadra.
Invece arrivano nei ruoli dirigenziali due che ricordavano i fenomeni presi l'anno scorso per sostituire Gilardino.
Invece di un allenatore di prestigio su cui impostare anche la prossima annata, viene preso Padalino che ha più esoneri che successi.
E la squadra perde pezzi importanti come Acquadro e Milesi, Varela.
Si sente dire anche di Paloschi e Pezzella.
Mi pareva difficile fare i salti di gioia.

Per fortuna invece non se ne sono andati altri pezzi boni ma solo un po' di quei giocatori che fanno contorno ovvero fanno numero tipo Peresin ed altri.

Infatti l'ossatura della squadra è sempre quella però ad oggi gli innesti hanno dimostrato di essere all'altezza anche se non tutti pronti come Laverone.

E mi è piaciuta l'audacia del mister di buttarli dentro fin da subito come ieri con il maltese Guillaumier.

Finalmente anche una punta accanto a Paloschi anche se non è certo Fabbro il suo partner di attacco ideale.

Per concludere faccio quindi anche io i complimenti a Padalino, non ci credevo molto ma i fatti dicono altro.
Non eravamo così ciuchi poco tempo fa e non siamo diventati fenomeni ora quindi avanti così e forza Robur.

Data: 17/02/2022 08:23:14 Nick: roburunicafede

VITTORIAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA

Bravi ad essere finalmente cinici, bravi a soffrire con intelligenza, BRAVO MISTER PADALINO, la sua mano si vede eccome e non solo da un punto di vista tattico...

QUEST'ANNO PROBABILMENTE NON FAREMO GRANDI COSE MA E' DA QUI CHE DOBBIAMO RIPARTIRE A GIUGNO INSERENDO NEI PUNTI PIU' DEBOLI DELLA SQUADRA GIOCATORI CHE CI POSSANO FAR FARE IL SALTO DI CATEGORIA...
RICORDO CHE OGGI MANCAVANO PEZZELLA E LO STESSO GATTO CHE SONO DUE GIOCATORI DI CATEGORIA SUPERIORE...

La forma fisica ancora latita ma meglio rispetto alla partita di Pistoia...

BELLISSIMO ANCHE IL PRGETTO DEL NUOVO STADIO!!!

AVANTI ROBUR!

Data: 17/02/2022 07:41:34 Nick: Giomo di Siena

buongiorno mi piacerebbe rileggere i post di un mese fa, che s'era retrocessi di sicuro che doveva rimanere Perinetti, che Padalino era inadeguato che il DG e DS erano un offesa alla storia del Siena etc, siuramente andrà come dite voi, pero' nel calcio contano i fatti, ad oggi nel silenzio e con pochi proclami hanno riaddrizzato la barca, e inoltre è stato ritrovato un feeling tra pubblico e squadra che mancava da tempo..... cmq sicuramente la Durio etc erano meglio.

Forza Robur

Data: 17/02/2022 07:36:05 Nick: GALOPPO

Beh, visto che ci era stato riferito che la squadra sarebbe stata da prime 5, direi allora che ci saremmo stati.
Ma coi se non si fa la storia, per cui bisogna gestire questa annata.
Magari, senza andare incontro a tanti scleri, basterebbe però capire che i calcianti, che già sono complessi per cazzi loro, vanno sfruttati per quello che sono.
Soprattutto (esempio) quando hai un ragazzo di 30 anni come Paloschi che in vita sua ha segnato il 90% delle reti dentro l'area di rigore -> non lo puoi far giocare a 30 metri dall'area di rigore.
Soprattutto quando hai un fuoriclasse nel ruolo di esterno (Disanto) -> non lo puoi far giocare seconda punta.
Soprattutto quando hai uno scarpone non in forma (Mora) che ti fa schifo in fase di attacco -> non lo puoi far giocare a nastro terzino destro.

Potrei continuare, ma mi fermo.
A volte è totalmente inutile andare a trovare spiegazioni strambe quando la realtà del campo (perchè le partite si vincono lì) è senza una logica, come ci è capitato con Gilardino e Maddaloni.

ANALISI CHE NON FA UNA GRINZA

Data: 16/02/2022 21:39:10 Nick: primo senesi

Beh, visto che ci era stato riferito che la squadra sarebbe stata da prime 5, direi allora che ci saremmo stati.
Ma coi se non si fa la storia, per cui bisogna gestire questa annata.
Magari, senza andare incontro a tanti scleri, basterebbe però capire che i calcianti, che già sono complessi per cazzi loro, vanno sfruttati per quello che sono.
Soprattutto (esempio) quando hai un ragazzo di 30 anni come Paloschi che in vita sua ha segnato il 90% delle reti dentro l'area di rigore -> non lo puoi far giocare a 30 metri dall'area di rigore.
Soprattutto quando hai un fuoriclasse nel ruolo di esterno (Disanto) -> non lo puoi far giocare seconda punta.
Soprattutto quando hai uno scarpone non in forma (Mora) che ti fa schifo in fase di attacco -> non lo puoi far giocare a nastro terzino destro.

Potrei continuare, ma mi fermo.
A volte è totalmente inutile andare a trovare spiegazioni strambe quando la realtà del campo (perchè le partite si vincono lì) è senza una logica, come ci è capitato con Gilardino e Maddaloni.

Data: 16/02/2022 21:11:40 Nick: santinonuccio

Messaggio scritto da primo senesi

Domandone: ma al netto delle mancanze societarie, ma se avessimo avuto Padalino fin da inizio anno, che campionato avremmo fatto?


DIVERSO, MA 62 PUNTI NON LI AVREMMO AVUTI IL 16 FEBBRAIO

CREDO 45 0 43

Data: 16/02/2022 20:59:21 Nick: primo senesi

Domandone: ma al netto delle mancanze societarie, ma se avessimo avuto Padalino fin da inizio anno, che campionato avremmo fatto?

Data: 16/02/2022 20:04:05 Nick: GhiBell1

10 su 12 in 4 partite...sta a vedere che a forza di dai, o semplicemente con un allenatore normale, avranno trovato la cerchia del quadro, no, la quadra del cerchio?? Peccato che per scalare qualche posizione serva recuperare un gap di altri 8-10 punti, comunque bravi, avanti cosi'!

Data: 16/02/2022 20:03:40 Nick: santinonuccio

3 partite di fila in casa vinte....da quanto non succedeva?

Data: 16/02/2022 17:56:39 Nick: primo senesi

Io fra questori e virologi mi sento rinato.
Grazie

Data: 16/02/2022 14:23:06 Nick: Cabal

Ma, stavo pensando... Non vi sentite più sicuri, con un così solerte questore? Non vi sentite meglio, ora che il crimine non serpeggia più in quell'ambiente disdicevole che è la curva? Grazie! Grazie! E ora speriamo si corra il Palio, ultima piaga di violenza e disordine da sopprimere per garantire a tutti i cittadini di vivere in una città davvero sicura.

Data: 14/02/2022 17:36:18 Nick: TDF

Le mie condoglianze alla sua famiglia, alla Contrada Imperiale della Giraffa ed a tutta Siena.



Data: 14/02/2022 16:13:09 Nick: CAPPOTTO TATUATO

EPOCO FA E' VENUTO A MANCARE ALDO BROCCHI.

NON HO ALTRO DA AGGIUNGERE.

Data: 13/02/2022 19:36:39 Nick: santinonuccio

Scapoli - ammogliati 1-1

Data: 13/02/2022 13:21:38 Nick: primo senesi

Il mio cuore è per Smimmo

Data: 13/02/2022 13:11:04 Nick: TDF

Buongiorno, certamente nei primi cinque che mi possono venire in mente da dopo De Filippis.
Negli anni lontani non si può non citare Orsi negli anni 70 e Ielpo negli anni 80.
Così come negli anni della serie A, il primo decennio del nuovo secolo, un posto nel mio cuore ce l'ha anche Manninger.
Ora mi deve venire in mente quello per gli anni 90.

Data: 12/02/2022 23:44:16 Nick: GhiBell1

Io penso che Pegolo sia il miglior portiere che ha vestito la maglia della Robur, io di migliori non ne ricordo. Mi domando perche' non ha fatto carriera ed andato in una delle grandi, lo avrebbe meritato. Forse qualche procuratore poco importante, forse non si è arruffianato i giornalisti e la stampa, comunque anche ieri ha parato di tutto e di piu'. Sulla semifinale di Coppa Italia dico che eravamo una piccola che non fa audience e come sempre, era scritto che dovevamo lasciare il posto ad una squadra che conta. Rimane una grande impresa nella nostra memoria. Io spero sempre che una squadra di B o C riesca a vincerla prima poi, in barba al regolamento ed agli arbitraggi.

Data: 11/02/2022 09:18:31 Nick: TDF

Sono andato a rivedere il filmato della semifinale in casa.
Che partita e sono solo 10 anni fa.
C'era Farelli però in porta.
Mi confondevo con quando Pegolo parò un rigore a Cavani.
Un grande portiere davvero.

Data: 11/02/2022 08:48:08 Nick: TDF

Buongiorno, eh si.
Il miglior secondo tra i portieri degli ultimi anni.
Un secondo che avrebbe meritato di essere il primo e con la maglia della Robur l'ha avuta e l'ha sfruttata questa occasione.
La sua maglia grigia numero 25 la custodisco nell'armadio.
Ricordo di un'annata in cui, anche grazie alle sue parate, andammo a giocarci la finale di Coppa Italia a Napoli.
Noi tifosi ci credevamo ma qualche merda aveva già deciso come sarebbe finita ancor prima di giocarla.

Forza Robur

 

1...1920212223...25