REGISTRATI

Questo è il muro dei Tifosi della Robur 1904!

CI TENGO A PRECISARE QUANTO SEGUE: Tutti sono benvenuti purchè mantengano un comportamento corretto. Il proprietario del dominio non si ritiene responsabile di messaggi, video e foto inseriti sul muro per i quali ne risponderà l'autore stesso. Tutto ciò che è offensivo o comunque non consono sarà rimosso e l'autore verrà gentilmente accompagnato fuori.
ATTENZIONE - 25/03/2016 - Per scrivere è necessaria la registrazione. LA REGISTRAZIONE AUTOMATICA E' STATA INTERROTTA.
Per scrivere sul muro è necessario inviare i vostri dati per email - MUROROBUR@GMAIL.COM, e solo se saranno forniti dati ritenuti validi (nome e cognome) attiveremo la registrazione. In fase di registrazione dovranno essere forniti i seguenti dati: Nome, Cognome, Utente, Email, che saranno trattatiai sensi dell'art.7 del D.lgs.196/2003 (Nuovo REGOLAMENTO EUROPEO privacy- 679/2016 GDPR 2018).
Inoltre preciso che in fase di inserimento dei commenti, il sistema preleverà l'indirizzo ip del commentatore, solo allo scopo di tutelare il titolare del dominio, in caso di azioni giuduziarie. In ogni momento potrà esercitare i Suoi diritti nei confronti del titolare del trattamento, ai sensi dell'art.7 del D.lgs.196/2003 (Nuovo REGOLAMENTO EUROPEO privacy- 679/2016 GDPR 2018) - LEGGI TUTTO

Galileo | Santopadre | Castellarin | Giulio | Sandra | Francesco | Simona | Guaspa | Renzo | Arturo | Colonnino | Ciani
Utenti online: | Utenti Registrati connessi:
Totale messaggi 1000
1...7891011...25
Data: 17/08/2020 15:09:53 Nick: Braccio da Montone

CUI PRODEST...CUI PRODEST...CUI PRODEST...CUI PRODEST..CUI PRODEST...CUI PRODEST...CUI PRODEST...CUI PRODEST...CUI PRODEST...CUI PRODEST...CUI PRODEST...CUI PRODEST...CUI PRODEST...CUI PRODEST.CUI PRODEST...CUI PRODEST...CUI PRODEST...CUI PRODEST..CUI PRODEST...CUI PRODEST...CUI PRODEST...CUI PRODEST...CUI PRODEST...CUI PRODEST..CUI PRODEST..CUI PRODEST...CUI PRODEST..CUI PRODEST...CUI PRODEST...CUI PRODEST...CUI PRODEST...CUI PRODEST..CUI PRODEST...CUI PRODEST...CUI PRODEST...CUI PRODEST...CUI PRODEST...CUI PRODEST..CUI PRODEST..CUI PRODEST...CUI PRODEST..CUI PRODEST.CUI PRODEST...CUI PRODEST...CUI PRODEST...CUI PRODEST..CUI PRODEST...CUI PRODEST...CUI PRODEST...CUI PRODEST...CUI PRODEST...CUI PRODEST..CUI PRODEST..CUI PRODEST...CUI PRODEST..CUI PRODEST..


Professor Bernini (caro il mio T.d.C.), basta come penitenza o devo farne ancora???
Ora invece di rompere il cazzo a me su un errore di ortografia, pensi di dirci qualcosa di più interessante o si rimane al...“A CHI GIOVA"....??????

Data: 17/08/2020 11:29:06 Nick: primo senesi

QUI PRODEST??.


CUI prodest...

Dio boia!

CUI prodest

Data: 16/08/2020 00:08:39 Nick: GhiBell1

Il sindaco lo ha detto chiaramente e promesso che chi prendera' il Siena deve avere le carte e soprattutto i quattrini a posto. Questo ora io me lo aspetto, da tifoso, su quello che dicono i giornali, sappiamo che devono vendere copie. Contano e conteranno i fatti concreti non quello che si dice. Ma bisogna anche allestire una squadra decente, qualunque sia la categoria, non un'armata brancaleone assemblata con gli scarti del mercato per cui vorrei sperare che i tempi non siano biblici.

Data: 15/08/2020 12:20:48 Nick: GIGI568

Ritengo che se sara' serie D (speriamo ma non sono cosi' sicuro) il Siena partira' di rincorsa ......si ma dal Casato.....quindi speriamo che la nuova societa' sia costituita da gente seria interessata al Siena e anche a Siena e al suo territorio, che abbia una solidita' patrimoniale e una progettualita' sportiva (no che se dopo un anno i risultati non vengono si levano dalle palle). Per quanto riguarda l'informazione locale ( giornali e siti) stenderei un velo pietoso cosi' come su imprenditori locali in grado di rilanciare al livello che si merita il calcio.

Data: 15/08/2020 11:59:47 Nick: Braccio da Montone

Quanta confusione cittini...quanta confusione.

Su un giornale stamani si scopre che le cordate interessate ora sono 5/6 addirittura, mentre rano 4 fino a ieri (io ritengo anche meno parecchio).....chissà l'aria ferragostana avrà fatto bene...e ci sono anche imprenditori del territorio, pensate un po, in un territorio dove è conclamato che non ci sia nessuno che possa garantire stabilità e crescita ad una società calcistica che abbia alte mire....ed allora che cazzo di cordata sarebbe, roba al ribasso??....no me lo chiedo per capire se qui ci sono o ci fanno, se chi scrive butta la per fa casino o ci crede davvero a quello che scrive...bah....
Per non parlare di quel......"rappresentate da uomini di calcio"......ahhhh da leccarsi i baffi.....ve li immaginate uomini di calcio che prendono una squadra in serie D....o chissà che cosa ci vorranno fare di una squadra in serie D....GLI UOMINI DI CALCIO??...ma mica ci faranno fare i ragazzi di bottega per qualche altro per caso...GLI UOMINI DI CALCIO???

I giornali però perdono l'attualità a discapito dei siti on line che chiaramente sopravanzano i quotidiani per via dell'immediatezza della notizia...ed allora ecco che un sito riprende le notizie dei soliti bene informati, e ci dice che...sarà serie D....da capire su quali basi, visto che la decisione che non è nemmeno arrivata in Comune all'ufficio protocollo e la prenderanno quando faranno il Consiglio Federale no prima..........in più ieri il Sindaco avrebbe incontrato Benini per analizzare le proposte arrivate sul suo tavolo quando invece forse ieri o il giorno prima era partita la lettera per chi era interessato declamando le linee guida del Sindaco come esplicato nell'intervista al sito di Di Marzio....qui invece si evince che ci sono già proposte, pensate un po.....la lettera per chi si è informato forse non è nemmeno partita e ci sarebbero già proposte sul tavolo....fra l'altro ieri non credo che il Sindaco abbia incontrato Benini viste le attività istituzionali previste per l'uno e per l'altro..........

Ed allora mi chiedo....QUI PRODEST??....

A CHI GIOVA SCRIVERE E BUTTARE LA NOTIZIE PRIVE DI FONDAMENTO O POTENZIALMENTE CONTRADDITTORIE LE UNE CON LE ALTRE???

E' PER FAR VEDERE CHE SANNO...MA NON SANNO UN CAZZO NESSUN0..........O C'E' UN MOTIVO PER CUI PIU' SCRIVI DI COSE AVVENUTE O CHE ALZANO LA PRESSIONE MEDIATICA...perchè se poi non si avverassero...AVREMMO TROVATO I RESPONSABILI???....

OPPURE L'INFORMAZIONE E' CAMBIATA DA QUANDO FINITA LA DURIO NON PASSANO PIU' A GIORNALI E SITI LE VELINE FARLOCCHE ED IMBONITRICI...DI SICURO PARTIGIANE....ED ALLORA SI BRANCOLA NEL BUIO???

ESISTE UN MOTIVO PLAUSIBILE PER CUI...SCRIVONO TUTTI UNA MATASSATA DI CAZZATE????


AD MAIORA......dalla nostra numeroisa ma inesperta redazione che attende indicazioni da tutti sti soloni della notizia per farsi un'esperienza che non ha....la nostra numerosa redazione sta cercando di imparare e di capire il senso della bugia........A CHI GIIOVA???

Non capiesco





Data: 14/08/2020 20:15:39 Nick: Braccio da Montone

Io comunque rimango fiducioso perché le parole dette sono dette e non a caso, confido che le promesse fatte vengano mantenute non solo per il calcio ma bensì per la città e plaudirò tutti quelli che lavoreranno per questo.
Quindi non mi aspetto sorprese ed una manifestazione d'intenti, vera, forte, solida, per riportare il Siena dove ha dimostrato e meriterebbe di stare........nonostante Gravina ci faccia perdere tempo.
Diteglielo se qualcuno lo conosce, quello che sputò all'ispettore federale s'è levato dai coglioni.

Data: 14/08/2020 18:55:21 Nick: Braccio da Montone

Ancora niente....sono ormai le 18:30 passate e la Federazione non ha comunicato niente.
Ormai l'orologio è diventato il solo nostro compagno di viaggio, l'orologio che ha scandito il passare delle ore il 5 Agosto, l'orologio che ci accompagna lento ed inesorabile adesso, solo quello a scandire il tempo di un'agonia infinita.

Chissà, forse aspetteranno il prossimo Consiglio Federale a ratificare la decisione di escludere in maniera ufficiale la Robur Siena dal campionato di serie C, e chissà poi quando lo faranno e questo per renderci ancora più anziosi, il tutto per dover essere contenti di partecipare ad una categoria di merda come la serie D....tocca essere contenti di quello altrimenti potrebbe andarci anche peggio, pensate un po.

Perchè non comunicarci la decisione, che poi ratificheranno a comodaccio suo, ma almeno darebbe modo di intraprendere tutti quegli atti formali per derimere la questione su chi prenderà il Siena???...... fra un mese comincia il campionato di serie D, pensano di poterci dare qualche chance, oppure ci si mette l'anima in pace e nemmeno si partecipa???
A questi pezzi di merda non gli basta il mezzo milione di euro che sei chiamato a buttare dentro per partecipare ad un campionato infimissimo, ti vogliono fa schiantare fino in fondo, che dio li tiri a se al più presto.

Nessuno sport ha dei protocolli come il calcio, perchè nessuno sport si può permettere di spendere i soldi del calcio, a questi troiai non gli basta nemmeno essere a gestire un qualcosa che in confronto a tutto il resto del movimento sportivo è roba da nababbi, e molte società sportive, dal basket in poi saranno costrette a chiudere, in un mare di enormi difficoltà...a te chiedono in tutto 500 mila euro se va bene, glieli consegni a mò di regalo e mi fai anche girare i cogloni???....ma andate tutti affanculo, voi ed i meglio di casa vostra.

Speriamo uno tsunami vi sparecchi casa cazzo, cosi come spero che la sparecchi anche alla Duiro-Trani (un maremoto e non ci si pensa più, raus), unici, veri responsabili di questa merda dove siamo affogati....tre chiusure di altrettante società non erano bastate a far aprire gli occhi a tutti sti scienziati de 'noantri, eravamo dei gufi, dei cospirarotri, dei polemici, si faceva contro...ma andate a cacare,,,,....S'AVEVA MA RAGIONE, CARI SMERDATORI A COMODO....chissà se stavolta ri-era colpa di Perpignano o no, come a Barletta (parole dette in Valli)

Bene caro Gravina, noi intanto si continua imperterriti ad aspettare, tanto da quanta merda c'hanno fatto mangià fra tutti, la tua è uno sputo nel mare......noi s'aspetta, quando avete fatto i vostri comodacci ce lo dite, perchè con le vostre seghe ci avrete fatto perdere tempo prezioso e speriamo che non si perda anche qualche interessato, oltre alla pazienza, toccherà incazzarsi come sempre, rimettere insieme le cose e fare a tutti un culo come una nana....popo di laidi.

AD MAIORA....dalla nostra numerosa redazione ormai stufa di tutta sta merda che ci circonda........FORZA TSUNAMI.

Data: 14/08/2020 04:41:47 Nick: GhiBell1

In attesa di qualche notizia sulla nuova proprieta', per dare qualcosa in pasto alla mia passione butto l'occhio sulle nostre possibili avversarie se sara' serie D, nel girone trovo il Montespaccato e scopro che è un quartiere di Roma, e vedo la Pro Livorno e scopro che Livorno ha una seconda squadra in D.

Data: 13/08/2020 22:02:16 Nick: Braccio da Montone

Non esprimo giudizi sul De Mossi, per diversi motivi esclusivamente personali ed anche di opportunità (permettetemelo), la valutazione su di lui e sulla sua giunta la farò quando tireremo le somme del suo mandato, quindi c'è ancora tempo, non è oggi da "giorno prima degli esami", indubbiamnerte si gioca molto...ma non tutto.
Non so nemmeno quale sarà lo specchio che userà e come dici giustamente tu, farà tutta la differenza del mondo.

Parlando di Siena, di sicuro al momento mi sembra che l'asticella l'abbia messa molto in alto, proprio per evitare che intorno al Siena si addensino pericolosi personaggi che in queste situazioni ci sguazzano (come testè ricordato alcuni giorni fa), di sicuro non credo che voglia mettere in dubbio la sua credibilità e quella della giunta che lui presiede e quindi confido che il vaglio sia parecchio fino, oltre a richiedere importanti impegni, a chi vorrà collaborare per risollevare le sorti del Siena da oggi in poi.

Sono altresì convinto che se dovessero scarseggiare i pretendenti "qualificati", non l'affiderà per forza, anzi non l'affiderà affatto, a costo di scendere anche di categoria/e....e questa è la mia preoccupazione perchè non vorrei si tendesse a disertare il tutto per poter mettere le mani sulla società tirando a risparmiare ulteriormente, a me piace guardare in alto, scendere ancora lo ritengo devastante, per il calcio e permettetemi anche per Siena, perchè va da se che esistessero progetti che possono abbracciare lo sport ma anche la città, più gli si danno motivazioni alte e più possono riuscire.

Aspettiamo Gravina cosa ci riserverà, aspettiamo di sapere chi sarà veramente interessato, compreso renderlo poubblico, perché come ritengo che la decisione che scaturirà sia solo segretamente sua (Sindaco), qui non c'è privacy che tenga...di pubblico si parla, pubblica deve essere...

Giusto che il sindaco abbia dettato anche se a grandi linee quelle che sono le sue intenzioni e l'abbia fatto attraveso un sito specializzato e non attraverso l'angolo dell'Unto, giusto anticipare le mosse e dare una risonanza diversa ma sopratutto più ampia alla cosa, almeno chi si vorrà impegnare sa cosa lo aspetta, i dettagli giustamente non ci è dato saperli ma...uomo avvisato mezzo salvato.


Quello che mi conforta caro Quixote è che gli hai detto...POSA QUELLO SPECCHIO.....era parecchio peggio se gli avessi detto....POSA IL FIASCO....

Data: 13/08/2020 21:00:28 Nick: quixote

Messaggio scritto da Braccio da Montone

Dopo una giornata di doveroso e doloroso silenzio per la scomparsa dell'amico Colonnino, ripartiamo con cose più leggere e quindi con il Siena, con le parole del primo cittadino chiamato non solo a scegliere ma a dettare le linee guida per la nuova società che rinascerà.
Le sue parole in un'intervista a Gianluca Di Marzio...sito...QUESTO SI, SPECIALIZZATO.


sindaco De Mossi: "Progettualità e rispetto..."
Home / Interviste


13/08/20 18:45 | Interviste | Autore: Lorenzo Buconi

Giorni decisivi per la ripartenza del calcio a Siena, dopo la manca iscrizione alla Lega Pro e il conseguente fallimento dell’ormai vecchia società (peraltro il secondo in sei anni). Già oggi, con ogni probabilità, verrà revocata l’affiliazione alla FIGC dell’antecedente Robur. L’ultimo step prima di proiettarsi verso un futuro che dovrà necessariamente incardinarsi nella progettualità pluriennale e nel rispetto per la passione granitica del tifo senese. Linee-guida perfettamente esplicate dal sindaco Luigi De Mossi, il quale ai microfoni di GianlucaDiMarzio.com, con grande chiarezza ha fatto il punto della situazione:

“Premesso che ho già scritto alla FIGC per domandare la possibilità di iscrivere il costituendo Siena Calcio al prossimo campionato di Serie D, ho constato che diversi soggetti si sono fatti avanti, esplicitando il loro interesse a rilevare il titolo sportivo. Tutti questi soggetti saranno valutati scrupolosamente e dovranno necessariamente presentarsi con gli importi richiesti dalla FIGC per l’iscrizione al prossimo campionato, altrimenti nemmeno li ricevo. Di gente che magari viene qui solo per farsi pubblicità non ne abbiamo di certo bisogno. I requisiti imprescindibili per poter rilevare il titolo sportivo? Un progetto sportivo su base quadriennale, acclarata solidità patrimoniale e trasparenza, corredata da tutte le garanzie bancarie necessarie, garanzia – per quanto possibile – della assunzione dei dipendenti della precedente società, garanzie sulla prosecuzione dell’attività del settore giovanile e del calcio femminile, rispetto per la passione dei tifosi e per la città. Le partite, d’altronde, si vincono nei consigli di amministrazione prima ancora che sul campo. Chi vuole venire a far calcio qui – sottolinea De Mossi – deve capire da subito che i soldi li deve portare e non sperare di prenderli dalla Banca Monte dei Paschi o comunque poter trarre vantaggi dalla stessa. Deve venire con i soldi e presentare un progetto industriale virtuoso che valorizzi la città e i tifosi”.

Intanto si parla di tre o quattro gruppi interessati, quali saranno gli sviluppi di breve termine?

“In primo luogo voglio effettuare una verifica compiuta su ogni soggetto interessato. L’attenzione – spiega il sindaco – sarà massima e non accetteremo situazioni di scarsa chiarezza. Per il resto attendiamo una risposta dalla FIGC. Voglio sapere l’entità di denaro e la categoria nella quale sarà possibile allocare la costituenda società. All’esito valuteremo tra i gruppi interessati che, sottolineo, verranno con le garanzie bancarie richieste, l’assegno circolare per l’iscrizione e i requisiti progettuali precedentemente indicati”.


SPERIAMO CHE CHI HA FATTO IL PEZZO SIA PER NOI FORIERO DI BUONA SORTE....UNO CHE SI CHIAMA BUCONI.....



IO DICO CHE:

De Mossi l'avrei votato (ma sono nel comune di Monteriggioni per 15 metri!!!), ma avrei avuto il dubbio su Casa Pound (SI! CASA POUND!!!... e allora?)
Tuttavia, per ora, ciò che io temevo e che dissi al Sardone qui a casa mia, si è avverato: "De Mossi è uomo intelligentissimo ma vanitoso, se si guarderà vanitosamente allo specchio invece che nello specchio della STORIA... non farà del bene a Siena... se invece si guarderà allo specchio della STORIA (ovvero al ricordo che lascerà del suo nome...) siamo A CAVALLO!"

Per ora, secondo me, si è guardato vanitosamente allo specchio... in attesa di altri lidi che lo attendono.

PURTUTTAVIA, se quest'UOMO, che le PALLE le ha DAVVERO, DECIDE di AGIRE con la sua personalità ed il suo carattere (nonché intelligenza e sapienza) magari è la volta buona che della Robur non se ne fa carne da macello.
A DISPETTO DI TUTTI I "SANTI" che ci raccontano di ritardi e demenzialità varie...

Forse ho l'antico desiderio di VENDETTA (ma preferisco chiamarla GIUSTIZIA)... la memoria non ce l'ho corta, il cervello (spero) nemmeno...
CHE SI FACCIA UN DISPETTO AI SANTI (tutti eh!) dato che questo significherebbe, dopo DECENNI, fare IL BENE della nostra città.

DE MOSSI... POSA QUELLO SPECCHIO ed entra nella STORIA!!!!

Data: 13/08/2020 20:48:57 Nick: quixote

Messaggio scritto da Pietro.Poggi

Ruffiani!
Amico mio come sapevi bene dove eri nato e con chi poter vivere la tua Città.
Ti abbiamo voluto bene Professore con la Tartuca e la Robur nel Cuore!

Appena Leone potrà verrà aggiunto alla nostra memoria dei Presenti in alto.


Non mi sento chiamato in causa... ma quando non capisco io umilmente chiedo:
"RUFFIANI", con CHI ce l'hai?

E' solo per capire ché a me quando le domande mi ronzano in testa un riesco a fermalle.
:o)

Data: 13/08/2020 20:08:59 Nick: Braccio da Montone

Dopo una giornata di doveroso e doloroso silenzio per la scomparsa dell'amico Colonnino, ripartiamo con cose più leggere e quindi con il Siena, con le parole del primo cittadino chiamato non solo a scegliere ma a dettare le linee guida per la nuova società che rinascerà.
Le sue parole in un'intervista a Gianluca Di Marzio...sito...QUESTO SI, SPECIALIZZATO.


sindaco De Mossi: "Progettualità e rispetto..."
Home / Interviste


13/08/20 18:45 | Interviste | Autore: Lorenzo Buconi

Giorni decisivi per la ripartenza del calcio a Siena, dopo la manca iscrizione alla Lega Pro e il conseguente fallimento dell’ormai vecchia società (peraltro il secondo in sei anni). Già oggi, con ogni probabilità, verrà revocata l’affiliazione alla FIGC dell’antecedente Robur. L’ultimo step prima di proiettarsi verso un futuro che dovrà necessariamente incardinarsi nella progettualità pluriennale e nel rispetto per la passione granitica del tifo senese. Linee-guida perfettamente esplicate dal sindaco Luigi De Mossi, il quale ai microfoni di GianlucaDiMarzio.com, con grande chiarezza ha fatto il punto della situazione:

“Premesso che ho già scritto alla FIGC per domandare la possibilità di iscrivere il costituendo Siena Calcio al prossimo campionato di Serie D, ho constato che diversi soggetti si sono fatti avanti, esplicitando il loro interesse a rilevare il titolo sportivo. Tutti questi soggetti saranno valutati scrupolosamente e dovranno necessariamente presentarsi con gli importi richiesti dalla FIGC per l’iscrizione al prossimo campionato, altrimenti nemmeno li ricevo. Di gente che magari viene qui solo per farsi pubblicità non ne abbiamo di certo bisogno. I requisiti imprescindibili per poter rilevare il titolo sportivo? Un progetto sportivo su base quadriennale, acclarata solidità patrimoniale e trasparenza, corredata da tutte le garanzie bancarie necessarie, garanzia – per quanto possibile – della assunzione dei dipendenti della precedente società, garanzie sulla prosecuzione dell’attività del settore giovanile e del calcio femminile, rispetto per la passione dei tifosi e per la città. Le partite, d’altronde, si vincono nei consigli di amministrazione prima ancora che sul campo. Chi vuole venire a far calcio qui – sottolinea De Mossi – deve capire da subito che i soldi li deve portare e non sperare di prenderli dalla Banca Monte dei Paschi o comunque poter trarre vantaggi dalla stessa. Deve venire con i soldi e presentare un progetto industriale virtuoso che valorizzi la città e i tifosi”.

Intanto si parla di tre o quattro gruppi interessati, quali saranno gli sviluppi di breve termine?

“In primo luogo voglio effettuare una verifica compiuta su ogni soggetto interessato. L’attenzione – spiega il sindaco – sarà massima e non accetteremo situazioni di scarsa chiarezza. Per il resto attendiamo una risposta dalla FIGC. Voglio sapere l’entità di denaro e la categoria nella quale sarà possibile allocare la costituenda società. All’esito valuteremo tra i gruppi interessati che, sottolineo, verranno con le garanzie bancarie richieste, l’assegno circolare per l’iscrizione e i requisiti progettuali precedentemente indicati”.


SPERIAMO CHE CHI HA FATTO IL PEZZO SIA PER NOI FORIERO DI BUONA SORTE....UNO CHE SI CHIAMA BUCONI.....

Data: 13/08/2020 14:52:31 Nick: OsSeRvAtOrE dIvErTiTo

@santinonuccio:PeR FoRsE fArSi DaRe……QuAlChE qUoTa?:😊😊😊:9

Data: 13/08/2020 14:49:20 Nick: santinonuccio

Messaggio scritto da OsSeRvAtOrE dIvErTiTo

@santinonuccio:Io ScOpA cOmE Te….PrImA dUe SEtTiMaNe In VaL d AoStA cOn bAnCaTe cHiArAmEnTe ViNcEnTi A sAiNt ViNcEnT E CrAnS mOnTaNa In SvIzZeRa…..E Da DoMaNi MaSsImO oStEnTaMeNtO In CoStIeRa AmAlFiTaNa…😊



Spiace non avere i cell dei giocatori per offrirgli qualche cenetta seria in queste locations..

Data: 13/08/2020 14:03:42 Nick: OsSeRvAtOrE dIvErTiTo

@santinonuccio:Io ScOpA cOmE Te….PrImA dUe SEtTiMaNe In VaL d AoStA cOn bAnCaTe cHiArAmEnTe ViNcEnTi A sAiNt ViNcEnT E CrAnS mOnTaNa In SvIzZeRa…..E Da DoMaNi MaSsImO oStEnTaMeNtO In CoStIeRa AmAlFiTaNa…😊

Data: 13/08/2020 13:34:39 Nick: santinonuccio

Messaggio scritto da OsSeRvAtOrE dIvErTiTo

@santinonuccio:NoN Ci ReStA aLtRo ChE bAnCaRsI fOrTe……


esatto...di ritorno dall' elba dove ho sperperato i soldi delle varie dambrosiate...

Data: 13/08/2020 12:02:41 Nick: ala destra

Messaggio scritto da santinonuccio

Messaggio scritto da foglietti

Non scrivo dal 6 gennaio , onomastico del sudiciume , mi chiedevo : ma la patente da tifoso del Siena è a punti o no ?


Foto con
Giocatore 1 punto
Mister 2 punti
Presidente 3 punti
Presidente fallito 10 punti
Anna 20 punti


Scrivere un'infarto con l'apostrofo come ha fatto il FOL 50 punti

Data: 13/08/2020 09:28:11 Nick: OsSeRvAtOrE dIvErTiTo

@santinonuccio:NoN Ci ReStA aLtRo ChE bAnCaRsI fOrTe……

Data: 12/08/2020 17:41:02 Nick: santinonuccio

Messaggio scritto da foglietti

Non scrivo dal 6 gennaio , onomastico del sudiciume , mi chiedevo : ma la patente da tifoso del Siena è a punti o no ?


Foto con
Giocatore 1 punto
Mister 2 punti
Presidente 3 punti
Presidente fallito 10 punti
Anna 20 punti

Data: 12/08/2020 16:35:09 Nick: Pietro.Poggi

Ruffiani!
Amico mio come sapevi bene dove eri nato e con chi poter vivere la tua Città.
Ti abbiamo voluto bene Professore con la Tartuca e la Robur nel Cuore!

Appena Leone potrà verrà aggiunto alla nostra memoria dei Presenti in alto.

Data: 12/08/2020 16:22:27 Nick: foglietti

Non scrivo dal 6 gennaio , onomastico del sudiciume , mi chiedevo : ma la patente da tifoso del Siena è a punti o no ?

Data: 12/08/2020 16:05:33 Nick: Ultras

Messaggio scritto da nostalgia canaglia

Io invece spero di poter andare quanto prima in pensione per avere il tempo di contare tutti i like sui comunicati degli altri, nonché le presenze allo stadio (in casa e in trasferta).


Questo sarebbe la meno; perché poi si dovrebbero contare anche le telefonate, a dir poco imbarazzanti, fatte ad uno ad uno, in preda a crisi isteriche, per chiedere chi ha vergato il comunicato della Curva.

Inoltre, e dai messaggi sotto forse si confondono le due cose, ci sono due richiami distinti a chi non c’è più, uno nel comunicato ufficiale, uno nell’articolo sulla morte del Prof.; io Colonnino me lo voglio ricordare ad urlare a squarciagola nell’ultima trasferta a Livorno e pazienza se qualche volta non sarà stato presente; sull’altro vile richiamo invece stendo un velo pietoso.

Data: 12/08/2020 15:48:23 Nick: nostalgia canaglia

Io invece spero di poter andare quanto prima in pensione per avere il tempo di contare tutti i like sui comunicati degli altri, nonché le presenze allo stadio (in casa e in trasferta).

Data: 12/08/2020 15:21:00 Nick: Cabal

Messaggio scritto da quixote

COLONNINO per me era e per me sempre sarà.
La mia adolescenza in contrada l'ho vissuta con lui come mio EROE.
Inamovibile, coraggioso, duro come un colonnino... da cui, appunto COLONNINO.
Era la nostra ultima bandiera, là dove non c'era più speranza vedevi lui accerchiato ma in piedi... un vero GUERRIERO, di quelli di una volta.

Non vanterò con lui un'amicizia che non ho mai avuto la fortuna di avere; ne avevo troppo rispetto per pensare di essere degno di prendermici qualche confidenza.

Ma il mio RISPETTO lo aveva e lo avrà SEMPRE.

CIAO MIO EROE

PS. Io eviterei di dare tanta importanza a chi ha avuto una grave caduta di stile.
Non so perché ma dal cielo mi è parso di sentire un "ma vaffa..." con l'eco :o)


Ecco. :)

Data: 12/08/2020 15:00:44 Nick: ala destra

Messaggio scritto da Davout

Vero Cabal, in questo momento poi...
Poi con questa storia del "supertifoso doc" c'hanno fatto capo...


Comunicato inopportuno e molesto: 1) si parla di una persona morta; 2) non un morto qualunque, ma il Prof. Colonna, di tutti gli aggettivi, gli aneddoti e i ricordi che si potevano scrivere su di lui, porre l'accento sulla circostanza ( peraltro non vera) della sua non assiduità di presenze è veramente irritante; 3) come al solito, si distribuiscono patenti di vero tifoso senza che nessuno abbia ricevuto l'incarico di dare i voti agli altri

Data: 12/08/2020 13:39:46 Nick: quixote

COLONNINO per me era e per me sempre sarà.
La mia adolescenza in contrada l'ho vissuta con lui come mio EROE.
Inamovibile, coraggioso, duro come un colonnino... da cui, appunto COLONNINO.
Era la nostra ultima bandiera, là dove non c'era più speranza vedevi lui accerchiato ma in piedi... un vero GUERRIERO, di quelli di una volta.

Non vanterò con lui un'amicizia che non ho mai avuto la fortuna di avere; ne avevo troppo rispetto per pensare di essere degno di prendermici qualche confidenza.

Ma il mio RISPETTO lo aveva e lo avrà SEMPRE.

CIAO MIO EROE

PS. Io eviterei di dare tanta importanza a chi ha avuto una grave caduta di stile.
Non so perché ma dal cielo mi è parso di sentire un "ma vaffa..." con l'eco :o)

Data: 12/08/2020 13:25:01 Nick: Davout

Vero Cabal, in questo momento poi...
Poi con questa storia del "supertifoso doc" c'hanno fatto capo...

Data: 12/08/2020 10:46:59 Nick: Cabal

Un saluto affettuoso al Professore, pezzo della vecchia Siena che piano piano scompare.
E, a questo proposito, senza entrare nel merito dell'ennesimo comunicato, dico solo che della memoria di chi non c'è più bisognerebbe avere rispetto, lasciandolo fuori da questi discorsi.
My 2 cents.

Data: 12/08/2020 08:20:03 Nick: CAPPOTTO TATUATO

CIAO LELLO....SALUTAMI POLDO....RIP

Data: 12/08/2020 04:25:00 Nick: GhiBell1

Una sera mi sono fermato un attimo a pensare..ma se avessimo vinto per pura ipotesi di fantasia i play off, sarebbe successo lo stesso tutto questo? Me lo chiedo perche' non ci avevo ancora pensato, ma sai che beffa atroce sarebbe stata?? Mi rincresce uguale, ci perderemo dei bei derby. Speriamo di ripartire dalla D con una proprieta' seria ed ambiziosa, organizzata bene, e spero anche capace di comunicare e relazionarsi con il tifo. Ma a migliorare questo ci vorra' poco, un saluto a tutti!

Data: 12/08/2020 04:12:01 Nick: GhiBell1

Condoglianze alla famiglia. Non lo conoscevo ma sicuramente avremo condiviso attimi di passione sugli spalti e fuori.

Data: 12/08/2020 00:28:41 Nick: Braccio da Montone

Un pensiero accorato per il Professor Colonna....
Riposa in pace.

Data: 11/08/2020 14:44:27 Nick: OsSeRvAtOrE dIvErTiTo

vAi MaX!...DaGlIeLe SeCChE!:)

Data: 11/08/2020 00:29:05 Nick: Braccio da Montone

ERRSTA CORRIGE:
2015/2016
2016/2017
2017/2018
2018/2019
2019/2020

Ho scritto che erano 4 anni di professionismo...ed invece sono 5.......quindi diventerebbe solo un problema di soldi??

Data: 10/08/2020 18:28:47 Nick: Braccio da Montone

Buonasera a tutti....dalla nostra numerosa e dilettantistica redazione.

Scrivo di pomeriggio perchè gli eventi vanno avanti ineluttabilmente ed oggi dovremmo sapere quale sarà la categoria a cui parteciperemo...quindi capirete l'importanza di essere sul pezzo costantemente.

Rispondo a santinonuccio.....non aspettarti amico mio una conferenza da parte della Durio, cosa ti dovrebbe dire una che l'hanno tenuta per le palle e non solo praticamente tutti??...il niente cosmico, perchè come spesso ho scritto.........PER I GENOVESI NON E' IMPORTANTE FAR SAPERE QUANTO SPENDONO, PER LORO E' VITALE NON FAR SAPERE A NESSUNO COME LI PERDONO..I SOLDI......quindi anche lei non ti spiegherà mai come hanno perso tutto quanto....e siccome probabilmente ha già da tempo la corda insaponata al collo, a maggior ragione non proferirà parola su tutto quello che è successo..tante volte il cappio stringesse di più.

Di oggi un'interessante articolo della Gazzetta di Siena che per certi versi chiarisce ma per altri non dice tutto, anche se riassume molto bene certi concetti.

Sul PASSATO ripetto a quello che scrive l'articolista, ci riporta date e momenti in cui è iniziata la caduta degli dei dell'impero Durio-Trani, ma ancor di più doveva essere evidente che qualcosa non andava, non tanto dalla difficoltà dell'iscrizione dello scorso anno, ma bensì dal cambio di impostazione del bilancio della Robur da anno solare perchè strettamente correlata a Teknoship (motivi fiscali), ad annata calcistica diove Robur rimaneva sotto Immobiliare Federico scorporando Teknoship (azienda di famiglia Trani, legata ai figli di Ischia...troppo alto era il rischio che venisse coinvolta in uan debacle della Robur) da eventuali problematiche economiche,e questo non risale a Maggio-Giugno 2'019, ma risale a dicembre 2018.....ed è strano che non se ne sia accorto nessuno, certo se non lo scrive nessuno è pure difficile saperlo...capisco.
Tutti gli altri..." perchè"..... dell'articolista che seguono questi passaggi hanno una risposta semplice........la Durio aveva anticipatamente venduto l'anima al diavolo e si era già accordata con il gruppo romano, semplice, il che le impediva di aprire a chiunque altro, perlomeno fino a che i romani stessi non hanno fatto saltare tutto in virtù delle garanzie richieste, che la Durio non avrebbe sottoscritto, sul pagamento dei restanti debiti dal milione e mezzo in poi che questi (i romani) avrebbero garantito...(d'altronde la Durio non aveva più finanza cosa doveva garantire???)...e dopo varie schermaglie siamo già praticamente al 4 agosto e qui voglio sottolineare se davvero è stato fatto tutto e di più per salvare il Siena dall'oblio, come ho scritto stanotte nel mio post, di accertarsi sulla reale cosistenza delle mie perplessità notturne.....ma tanto le bugie hanno le gambe coritssime e la nostra redazione si farà carico di capirne un po di più...sarebbe imperdonabile scoprire che non solo non si è potuto fare niente ma sopratutto se non si è voluto fare niente.......

La Gazzetta riporta anche la frase ...percorso di legalità...ammiccando a quello che il Comune avrebbe fatto nel proporre anche alternative che era doveroso che la Durio esplorasse, ma quando poi parla di magistratura è evidente che si riferisce al cappio insaponato intorno al collo della Faussona, si perchè in Italia tutto questo sarebbe anche reato.

PRESENTE E FUTURO.....Qui si apre un grande scenario, un libro bianco intonso non ancora scritto, unito all'incertezza di parteciapre o meno alla serie D come pronosticato da molti, ma ad oggi assai difficile, nonostante l'opera di mediazione che l'Amministrazione Comunale è chiamata a fare e che ha portato oggi il Sindaco ad un blitz a Roma in Federazione, per capire i margini di manovra ed a perorar causa immagino della bontà dell'affiliazione di Siena alla serie D.
Molti avevano dato per scontato la serie D che è onestamente difficile prevedere perchè ci vogliono 5 anni continuativi nei professionisti e Robur Siena ma sopratutto Siena dopo il crollo del 2014 ne avrebbe solo 4 tra i professionisti.......
Ora se il pensare che comunque alla D ci arrivavi facile (in città si sentiva dolo D...D...D...D) ci ha indotto a ragionare in maniera diversa e più "rilassata" sulla perdita della C, lo spettro Eccellenza fa ripiombare come macigni le enormi responsabilità sulle spalle di chi ha comunque sottovalutato la cosa...ed il perché l'ho chiesto ed attendo spiegazioni in merito.... perché se era difficile che l'Armeno prendesse la squadra in D, figuriamoci quanto può essere difficile che la prenda in Eccellenza, ed attenzione perchè in questo preciso momento rivoli di merda si stanno concentrando su Siena e ci vorrà molta molta attenzione affinchè si possano scansare tutti questi banditi nostrani italiani, che hanno obiettivi specifici, e proprio adesso l'attenzione va tenuta altissima, senza farsi ingannare da nomi altisonanti che sono sempre stati dei perfetti specchietti per le allodole.....d'altronde se Ponte nel 2014 prese il SIena, era perché Ponte comunque lo si conosceva visto l'esperienza di 15 anni prima, e Mele che a lui si affiancò successivamnete era di Siena, a Siena vive ed era garanzia che non si dissolvesse nel nulla.
Oggi non sai chi può arrivare, siamo circondati da chi potrebbe maramaldeggiare ancor di più di adesso con la nostra passione, succhiandoci anche il midolo per poi buttarci via come una scarpa vecchia.....di queste cose se ne vedono tutti i giorni e tutti gli anni nel calcio.........quindi ripensando alle parole di Bellandi alla Gazzetta, non so se questo attivismo intorno al Siena sia di buon auspicio o no....sul fatto che interessi Siena io non ho mai avuto dubbi, sul fatto che interessi a degli ignobili trafficoni quella si, è sempre stata la mia preoccupazione più grossa visto i precedenti.
Spero che chi è preposto valuti bene i contenuti delle proposte (il Sindaco è stato chiarissimo...mi pare), senza però farsi condizionare da nomi illustri che inevitabilmente acconpagneranno, per un chip di presenza, queste fantomatiche cordate che accorreranno al capezzale del Siena e volenti e nolenti l'Amministrazione è l'unica garanzia che abbiamo...se non interessa all'amministrazione che le cose siano fatte a modino, sia per il bene della comunità stessa della quale sono i rappresentanti, sia (ma in seconda battuta) per la conferma della propria politica in città.....e quindi a chi altro potrebbe interessare più di loro??

Confido in scelte sensate che vadano anche verso la città, confido anche che l'Armeno dopo test di solidità possa avere il Siena (l'avranno misurato in questo mese...spero) scansando giullari, saltimbanchi, millantatori di ogni specie, natura e provenienza, perché metto in guardia tutti, se questo che si è proposto tramite i nostri amministratori, non trovasse consona la categoria c'è da mettere le mutande di bandone cittini perché l'inculata è assicurata.

Il mio ulteriore invito è.....A FARE PRESTO....molte cose sono in ballo, e prima di tutto il settore giovanile, ma quello che manca è chi possa declamare un programma preciso di ripresa, per dare certezze alle famiglie dei ragazzi, lavoro che nel 2014 fecero egragiamente sia Osti che Simone Gasperini (allora nell'AC.Siena) incontrando una ad una tutte le famiglie dei ragazzi del settore giovanile (un'80ina mi pare) e portandole in stand by fino alla fatidica conferenza stampa dove il compianto Luigi Agnolin, DG in pectore annunciò che la Robur avrebbe fatto solo i campionati provinciali mollando a se stessi di fatto un patrimonio della società (uno di loro giocava a Torino nella Juve contro il Lione l'altra sera...) e questa fu una scelta che personalmente mai condivisi.
Oggi ci sarebbe la possibilità rimanendo in D di potrer fare gli stessi campionati dello scorso anno a livello professionistico, questo solo per una stagione ma che potrebbe essere sufficiente per rilanciarci tra i professionisti, non so se tutto questo possa essere contemplato in una Eccellenza però, ed ecco l'importanza di essere in D, e mi aspetto da chi ha messo gli occhi sui di noi, pure spinte forti e contrarie per far cadere il castello ed impossessarsi del Siena più facilmente, e da qui auspico che le promesse fatte a suo tempo, anche se ridimensionate dagli eventi, possano essere comunque portate avanti, ecco perchè tifo Armeno (comprovata la solidità economica visto che io non so nemmeno che faccia abbiano)......

OVVIAMENTE la nostra numerosa redazione NON SI ASPETTA SORPRESE NEGATIVE LEGATE ALLA CATEGORIA DA PARTE DI CHI HA ASSERITO DI VOLER SPOSARE PRIMA SIENA...CHE IL SIENA....


P.S.........Gazzetta di Siena, vedo che parla anche del Bertoni e degli impianti dell'Acquacalda...molto di questo fu scritto proprio qui sul muro dal sottoscritto quando si facevano tanti inni a gloria, quando si urlava ai quatro venti che l'aveva pagato con i suoi soldi....un cazzo....fra l'altro mi permisi di scrivere che chi avesse preso il Siena avrebbe trovato da pagare le rate mutuo del finanziamento della ...FISES...che non sono propriamente soldi suoi, solo ora si è scoperto che a parte questo c'erano in previsione per accordi di cncessione, un sacco di lavori non fatti, oltre ad aver condizionato pesantemente l'attivita del Siena Nord vero accreditato su quegli impainti proprio per lo sport di base che da sempre conducono........PERO' ALL'EPOCA NON ANDAVO TANTO DI MODA ED ALLORA NESSUNO ASCOLTAVA........ora altro che sassolini dalle scarpe, se li tirassi tutti fuori qualcuno ce lo lapido.


AD MAIORA.....dalla nostra sempre più numerosa e dilettantistica redazione.

Data: 10/08/2020 12:44:32 Nick: santinonuccio

Ma un comunicato sta pezza di merda lo fa o bisogna andare a Recco a chiederglielo

Data: 10/08/2020 09:58:31 Nick: Cabal

Messaggio scritto da Braccio da Montone

Dopo l'ignobile fine fatta non più di 4 giorni fa con la mancata iscrizione alla serie C, ed a parte gli stracci che sono volati tra i tifosi, c'è da dire che tante domande sono rimaste in sospeso, sia per quello che è successo ed in funzione di quello che succederà.
Molte le prese di posizione, anche decise nei confronti degli attori in commedia, ma qualcosa continua a sfuggirmi, sicuramente tutto questo è dovuto al fatto che a noi tifosi molti pezzi della storia mancano, ma le domande potrebbero essere diverse ed interessanti anche se abbiamo visto la volontà da parte di tutti di non guardarsi indietro ma di andare avanti e guardare avanti, a mio avviso molto e troppo repentinamente per non nascondere qualcosa....cosa non lo so ma si è voluto in generale analizzare poco l'accaduto (forse dando per scontato troppo) aprendo immediatamente un'altra pagina della storia...la nuova categoria di dilettanti ovviamente.
La città stavolta non ha vissuto come una frustrazione...si non ci siamo iscritti però...è sempre così....me lo immaginavo...io lavevo detto...vabbè se si parte da una categoria sotto s'è risparmaito due milioni....e tutte ste menate di merda, prima cosa perché per ottenere questo, molta gente rischia il lavoro, per ottenere questo abbiamo sacrificato una categoria come la serie C, che se putacaso alla fine della prossima stagione ci dovesse essere la riforma dei campionati, nell'ottica di un nuovo format per essere più appetibili dalle televisioni....non vorrei fare come Tafazzi che si martellava i coglioni con la clava....perché se penso che se faranno due gironi della serie B se penso che potevo essere in B magari arrivando pure 5° o 6°, mi monta il lupo mannaro a pensare a tutto quello che s'è buttato via.

Si perché di buttare via si parla.

S'è buttato via il tempo, in un infinito balletto messo in piedi da Anna Durio che prima fa un preliminare di vendita con i romani che poi interrompe (lei o loro non è dato saperlo) e che elimina di fatto ogni altro pretendente, per poi tornare ad una settimana dalla scadenza, sull'Armeno, ma con un occhio sempre ai romani, perchè se questi chiamavano lei andava...e questo fino al 3 agosto quando la parola fine è stata ufficialmente decretata....abbiamo perso tempo perchè se invece di andare su e giù per l'Italia questa si sedeva ad un tavolo come poi ha fatto ma in ritardo, oggi forse saremmo ancora in serie C.

Unita alla sua dabbenaggine però anche un paio di dubbi su come sono stati gestiti gli ultimi due giorni perché era naturale che fossimo in gravissimo ritardo ma siccome i regolamenti prevedevano anche qualche scappatoia perchè non percorrerla se davvero esisteva una volontà forte di salvare la società???

Riassumento il primo step era che l'Armeno garantiva presso MPS i soldi che la banca (non più privata ma controllata dallo Stato), doveva dare alla Durio per fare l'iscrizione....si è parlato di rapporti con una banca che nonostante fosse a Vienna, era comunque una banca che non è nella UE....si è parlato di patto di Basilea che vincola di fatto le banche che vi hanno aderito a stringenti controlli (poi si scopre che non è certo per un milione e mezzo di euro che fanno storie, ma quando le cifre cominciano ad essere di decine di milioni, qui avrebbero fatto storie per 1,5 milioni...incredibile, però di fatto la Banca non la fa l'operazione.

Il piano B prevedeva che l'Armeno in questione versasse direttamente senza nessuna garanzia, su Immobiliare Federico per iscirvere in Lega la squadra, ma l'Armeno non si fida di mettere un'ingente cifra in mano alla Durio senza avere una cessione della società garantitsa a suo favore con il rischio che lei poteva tenersi i soldi, non iscrivere lo stesso la squadra o peggio dare la possibilità ad altri di entrare al posto dell'armeno che avrebbe perso tutto quanto (comprensibile...perché del ti presto isoldi ne sono pieni gli annali, potremmo parlare di Durio e Ponte poi risolta bene per la Durio che prestava, potremmo parlare della questione Volpi e Setti che invece ha visto il primo perdere soldi a favore del secondo, che ancora non credo abbia rivisto a distanza di anni)...è vero che esistono i tribunali ed il penale ma i tempi della giustizia italiana li vogliamo considerare??

A questo punto esisteva un terzo piano che definiamo C???
Mi dicono di si, ma che del quale o non erano al corrente (e questo sarebbe gravissimo) o peggio non è stato voluto prendere in considerazione dato che i soldi l'Armeno doveva versarli nel conto di un socio (Pietro Mele???) che a quel punto era l'unico che poteva pagare girandoli dal suo conto CRAS sul conto CRAS della Robur che pare non fosse pignorato dato che fino a quel momento da li erano transitati tutti gli ultimi pagamenti effettuati, (tipo gli stipendi) ma che ritirava in bazzica un socio che era Mele e che forse in molti non volevano sentir nominare???.
Arrivare all'ultimissimo momento per la CRAS non era possibile effettuare tale operazione di salvataggio ma non averla prevista il giorno prima quando c'era comunque tempo o non averla voluta prendere in considerazione sarebbe cosa assai deprecabile.
MI PIACEREBBE AVERE UNA RISPOSTA DA QUALCUNO IN MERITO A QUESTO, PERCHE' SE LE MIE FOSSERO SOLO TEORIE CAMPATE IN ARIA MI ASSUMO LA RESPONSABILITA' E DECLAMO LE MIE SCUSE, FOSSE DIVERSAMENTE CI SAREBBE DA DUBITARE SERIAMENTE DELL'OPERATO DI QUALCUNO sopratutto di chi non ha in tempi seppur ristretti preso in considerazione il punto definito C....certo pensarlo alle 17:00 del giorno 5 era impossibile...ma averlo previsto il giorno prima quando questa ha firmato (mi dicono alle 14:30) sarebbe stato forse possibile....ED ASPETTO SMENTITE IN PROPOSITO, CON LE MIE SCUSE FOSSE ALTRIMENTI PER CHIUNQUE ABBIA COINVOLTO IN QUESTO MIO CATTIVO PENSIERO.

Cos'è stato...mancanza di informazione o mancanza di volontà...oltre alla mancanza di tempo provocato assolutitssimamente dalla Durio??

Comprensibile l'appello a non guardare indietro diell'assesosre per provare ad ottimizzare tempi e situazioni, ma permettetemi che mi sia irmasto quel seccolo per cui forse oggi potevamo essere qui a parlare di altro.
Beh se qualcuno avesse taciiuto volutamente il piano C, di sicuro un favore all'armeno lo avrebbe fatto facendogli risparmiare un paio di milioni e mezzo di euro, di sicuro non lo avrebbe fatto alla Robur se le dichiarazione fatte nella diretta facebook proprio da Andrea Bellandi (che aveva accompagnato i legali dell'Armeno in giro in questi due giorni) avessero del fondamento, e cioè quello che Andrea rispose alla domanda del giornalista che gli chiedeva se secondo lui ha percepito la volontà dell'Armeno di andare comunque avanti nel progetto sportivo come in quello rivolto alla città, declamato anche dall'assessore stesso nei giorni precedenti quando parlaò più volte con i rappresentanti dell'asiatico.....queste le sue parole:
...."Gli Armeni hanno giocastori in grado di giocare in serie C..bene..ovviamente il loro obiettivo era la serie B... pariire dalla D è una cosa che a loro non interesserebbe...è vero che il loro interesse va al dila della squadra di calcio, mi augro che quel colloquio in qualche modo regga, che gli interessi reggano e gli impegni e la disponibilità presi in quel colloquio quantomeno...COMPENSI..(brutta parola) l'eventuale serie D...comunque c'è una vivacità intorno alla società adesso che si abbassa il budget cioè un quinto inferiore, mi auguro che aumenti, e non mi fossilizzerei sulgi Armeni e che l'Amministrazione sappia decidere......gli Armeni non lo so e non è perchè non volgio rispondere ma perché non lo so..."

VOI COME LE LEGGETE QUESTE PAROLE???

Tutto ciò premesso per arrivare all'oggi, anche dopo le dichiarazioni dell'Assessore Benini (che devo dire apprezzo tantissimo per la schiettezza nelle sue considerazioni), che ci dice che la loro attenzione (dell'Armeno) resta alta e sono stati loro a dirlo in una conferenza stampa ed in un comunicato, poi fa bene il Sindaco come l'Assesore e lo stesso Bellandi su facebook chi a elargire pluralità, chi a spostare i riflettori, ma tutto dipenderà dalle richieste che il Sindaco farà ai manifestanti d'interesse ed è li che mi casca l'asino perchè per quelle che sono le premesse, in pochi potrebbero avere certe caratteristich e saremmo nei guaie di lunghezza di impegno, e sembra un abito cucito su misura sempre che il matrimonio s'abbia da fare ma se l'Armeno ci ripensasse saremmo nei guai perchè nessuno potrebbe rispondere a quelli che sono gli standard comunali,......l'mportante è non rimanere senza monta visto che i pareri mi sembrano un po discordanti, intanto il pallaro scorre, i tempi si dilatano e da domani perderemo tutto il settore giovanile se nel frattempo non fossero state adottate misure adeguate di coinvolgimento delle famiglie dei ragazzi, che a parte il messaggino partito dalla società poco altro credo sia stato fatto.

AD MAIORA....dalla nostra numerosa redazione.


Tutto questo, che è VANGELO, al netto del fatto che tra un mese cominciano i campionati e te non solo non hai squadra, non solo non hai società, ma semplicemente non esisti.
Così, per dire...

Data: 10/08/2020 01:03:22 Nick: Braccio da Montone

Dopo l'ignobile fine fatta non più di 4 giorni fa con la mancata iscrizione alla serie C, ed a parte gli stracci che sono volati tra i tifosi, c'è da dire che tante domande sono rimaste in sospeso, sia per quello che è successo ed in funzione di quello che succederà.
Molte le prese di posizione, anche decise nei confronti degli attori in commedia, ma qualcosa continua a sfuggirmi, sicuramente tutto questo è dovuto al fatto che a noi tifosi molti pezzi della storia mancano, ma le domande potrebbero essere diverse ed interessanti anche se abbiamo visto la volontà da parte di tutti di non guardarsi indietro ma di andare avanti e guardare avanti, a mio avviso molto e troppo repentinamente per non nascondere qualcosa....cosa non lo so ma si è voluto in generale analizzare poco l'accaduto (forse dando per scontato troppo) aprendo immediatamente un'altra pagina della storia...la nuova categoria di dilettanti ovviamente.
La città stavolta non ha vissuto come una frustrazione...si non ci siamo iscritti però...è sempre così....me lo immaginavo...io lavevo detto...vabbè se si parte da una categoria sotto s'è risparmaito due milioni....e tutte ste menate di merda, prima cosa perché per ottenere questo, molta gente rischia il lavoro, per ottenere questo abbiamo sacrificato una categoria come la serie C, che se putacaso alla fine della prossima stagione ci dovesse essere la riforma dei campionati, nell'ottica di un nuovo format per essere più appetibili dalle televisioni....non vorrei fare come Tafazzi che si martellava i coglioni con la clava....perché se penso che se faranno due gironi della serie B se penso che potevo essere in B magari arrivando pure 5° o 6°, mi monta il lupo mannaro a pensare a tutto quello che s'è buttato via.

Si perché di buttare via si parla.

S'è buttato via il tempo, in un infinito balletto messo in piedi da Anna Durio che prima fa un preliminare di vendita con i romani che poi interrompe (lei o loro non è dato saperlo) e che elimina di fatto ogni altro pretendente, per poi tornare ad una settimana dalla scadenza, sull'Armeno, ma con un occhio sempre ai romani, perchè se questi chiamavano lei andava...e questo fino al 3 agosto quando la parola fine è stata ufficialmente decretata....abbiamo perso tempo perchè se invece di andare su e giù per l'Italia questa si sedeva ad un tavolo come poi ha fatto ma in ritardo, oggi forse saremmo ancora in serie C.

Unita alla sua dabbenaggine però anche un paio di dubbi su come sono stati gestiti gli ultimi due giorni perché era naturale che fossimo in gravissimo ritardo ma siccome i regolamenti prevedevano anche qualche scappatoia perchè non percorrerla se davvero esisteva una volontà forte di salvare la società???

Riassumento il primo step era che l'Armeno garantiva presso MPS i soldi che la banca (non più privata ma controllata dallo Stato), doveva dare alla Durio per fare l'iscrizione....si è parlato di rapporti con una banca che nonostante fosse a Vienna, era comunque una banca che non è nella UE....si è parlato di patto di Basilea che vincola di fatto le banche che vi hanno aderito a stringenti controlli (poi si scopre che non è certo per un milione e mezzo di euro che fanno storie, ma quando le cifre cominciano ad essere di decine di milioni, qui avrebbero fatto storie per 1,5 milioni...incredibile, però di fatto la Banca non la fa l'operazione.

Il piano B prevedeva che l'Armeno in questione versasse direttamente senza nessuna garanzia, su Immobiliare Federico per iscirvere in Lega la squadra, ma l'Armeno non si fida di mettere un'ingente cifra in mano alla Durio senza avere una cessione della società garantitsa a suo favore con il rischio che lei poteva tenersi i soldi, non iscrivere lo stesso la squadra o peggio dare la possibilità ad altri di entrare al posto dell'armeno che avrebbe perso tutto quanto (comprensibile...perché del ti presto isoldi ne sono pieni gli annali, potremmo parlare di Durio e Ponte poi risolta bene per la Durio che prestava, potremmo parlare della questione Volpi e Setti che invece ha visto il primo perdere soldi a favore del secondo, che ancora non credo abbia rivisto a distanza di anni)...è vero che esistono i tribunali ed il penale ma i tempi della giustizia italiana li vogliamo considerare??

A questo punto esisteva un terzo piano che definiamo C???
Mi dicono di si, ma che del quale o non erano al corrente (e questo sarebbe gravissimo) o peggio non è stato voluto prendere in considerazione dato che i soldi l'Armeno doveva versarli nel conto di un socio (Pietro Mele???) che a quel punto era l'unico che poteva pagare girandoli dal suo conto CRAS sul conto CRAS della Robur che pare non fosse pignorato dato che fino a quel momento da li erano transitati tutti gli ultimi pagamenti effettuati, (tipo gli stipendi) ma che ritirava in bazzica un socio che era Mele e che forse in molti non volevano sentir nominare???.
Arrivare all'ultimissimo momento per la CRAS non era possibile effettuare tale operazione di salvataggio ma non averla prevista il giorno prima quando c'era comunque tempo o non averla voluta prendere in considerazione sarebbe cosa assai deprecabile.
MI PIACEREBBE AVERE UNA RISPOSTA DA QUALCUNO IN MERITO A QUESTO, PERCHE' SE LE MIE FOSSERO SOLO TEORIE CAMPATE IN ARIA MI ASSUMO LA RESPONSABILITA' E DECLAMO LE MIE SCUSE, FOSSE DIVERSAMENTE CI SAREBBE DA DUBITARE SERIAMENTE DELL'OPERATO DI QUALCUNO sopratutto di chi non ha in tempi seppur ristretti preso in considerazione il punto definito C....certo pensarlo alle 17:00 del giorno 5 era impossibile...ma averlo previsto il giorno prima quando questa ha firmato (mi dicono alle 14:30) sarebbe stato forse possibile....ED ASPETTO SMENTITE IN PROPOSITO, CON LE MIE SCUSE FOSSE ALTRIMENTI PER CHIUNQUE ABBIA COINVOLTO IN QUESTO MIO CATTIVO PENSIERO.

Cos'è stato...mancanza di informazione o mancanza di volontà...oltre alla mancanza di tempo provocato assolutitssimamente dalla Durio??

Comprensibile l'appello a non guardare indietro diell'assesosre per provare ad ottimizzare tempi e situazioni, ma permettetemi che mi sia irmasto quel seccolo per cui forse oggi potevamo essere qui a parlare di altro.
Beh se qualcuno avesse taciiuto volutamente il piano C, di sicuro un favore all'armeno lo avrebbe fatto facendogli risparmiare un paio di milioni e mezzo di euro, di sicuro non lo avrebbe fatto alla Robur se le dichiarazione fatte nella diretta facebook proprio da Andrea Bellandi (che aveva accompagnato i legali dell'Armeno in giro in questi due giorni) avessero del fondamento, e cioè quello che Andrea rispose alla domanda del giornalista che gli chiedeva se secondo lui ha percepito la volontà dell'Armeno di andare comunque avanti nel progetto sportivo come in quello rivolto alla città, declamato anche dall'assessore stesso nei giorni precedenti quando parlaò più volte con i rappresentanti dell'asiatico.....queste le sue parole:
...."Gli Armeni hanno giocastori in grado di giocare in serie C..bene..ovviamente il loro obiettivo era la serie B... pariire dalla D è una cosa che a loro non interesserebbe...è vero che il loro interesse va al dila della squadra di calcio, mi augro che quel colloquio in qualche modo regga, che gli interessi reggano e gli impegni e la disponibilità presi in quel colloquio quantomeno...COMPENSI..(brutta parola) l'eventuale serie D...comunque c'è una vivacità intorno alla società adesso che si abbassa il budget cioè un quinto inferiore, mi auguro che aumenti, e non mi fossilizzerei sulgi Armeni e che l'Amministrazione sappia decidere......gli Armeni non lo so e non è perchè non volgio rispondere ma perché non lo so..."

VOI COME LE LEGGETE QUESTE PAROLE???

Tutto ciò premesso per arrivare all'oggi, anche dopo le dichiarazioni dell'Assessore Benini (che devo dire apprezzo tantissimo per la schiettezza nelle sue considerazioni), che ci dice che la loro attenzione (dell'Armeno) resta alta e sono stati loro a dirlo in una conferenza stampa ed in un comunicato, poi fa bene il Sindaco come l'Assesore e lo stesso Bellandi su facebook chi a elargire pluralità, chi a spostare i riflettori, ma tutto dipenderà dalle richieste che il Sindaco farà ai manifestanti d'interesse ed è li che mi casca l'asino perchè per quelle che sono le premesse, in pochi potrebbero avere certe caratteristich e saremmo nei guaie di lunghezza di impegno, e sembra un abito cucito su misura sempre che il matrimonio s'abbia da fare ma se l'Armeno ci ripensasse saremmo nei guai perchè nessuno potrebbe rispondere a quelli che sono gli standard comunali,......l'mportante è non rimanere senza monta visto che i pareri mi sembrano un po discordanti, intanto il pallaro scorre, i tempi si dilatano e da domani perderemo tutto il settore giovanile se nel frattempo non fossero state adottate misure adeguate di coinvolgimento delle famiglie dei ragazzi, che a parte il messaggino partito dalla società poco altro credo sia stato fatto.

AD MAIORA....dalla nostra numerosa redazione.

Data: 09/08/2020 23:57:32 Nick: primo senesi

Ammetto, me lo merito

Data: 08/08/2020 23:22:28 Nick: Braccio da Montone

Messaggio scritto da primo senesi

lo stesso Primo per anni in altre cose affaccendato


avevo da pipare



AHAHAHAHAHAHAH
UHUHUHUHUHUHUH
IHIHIHIHIHIHIHIHIHI
OHOOHOHOHOHOH
EHEHEHEHEHEHEHEH

UUUAAAAAAHHHHHHHHHH

 

1...7891011...25