REGISTRATI

Questo è il muro dei Tifosi della Robur 1904!

CI TENGO A PRECISARE QUANTO SEGUE: Tutti sono benvenuti purchè mantengano un comportamento corretto. Il proprietario del dominio non si ritiene responsabile di messaggi, video e foto inseriti sul muro per i quali ne risponderà l'autore stesso. Tutto ciò che è offensivo o comunque non consono sarà rimosso e l'autore verrà gentilmente accompagnato fuori.
ATTENZIONE - 25/03/2016 - Per scrivere è necessaria la registrazione. LA REGISTRAZIONE AUTOMATICA E' STATA INTERROTTA.
Per scrivere sul muro è necessario inviare i vostri dati per email - MUROROBUR@GMAIL.COM, e solo se saranno forniti dati ritenuti validi (nome e cognome) attiveremo la registrazione. In fase di registrazione dovranno essere forniti i seguenti dati: Nome, Cognome, Utente, Email, che saranno trattatiai sensi dell'art.7 del D.lgs.196/2003 (Nuovo REGOLAMENTO EUROPEO privacy- 679/2016 GDPR 2018).
Inoltre preciso che in fase di inserimento dei commenti, il sistema preleverà l'indirizzo ip del commentatore, solo allo scopo di tutelare il titolare del dominio, in caso di azioni giuduziarie. In ogni momento potrà esercitare i Suoi diritti nei confronti del titolare del trattamento, ai sensi dell'art.7 del D.lgs.196/2003 (Nuovo REGOLAMENTO EUROPEO privacy- 679/2016 GDPR 2018) - LEGGI TUTTO

Galileo | Santopadre | Castellarin | Giulio | Sandra | Francesco | Simona | Guaspa | Renzo | Arturo | Colonnino | Ciani
Utenti online: | Utenti Registrati connessi:
Totale messaggi 1000
1...56789...25
Data: 26/09/2020 13:27:51 Nick: Pietro.Poggi

Logo offensivo per la nostra storia e dignità.
Si sono già posti sul si fa come ci pare paghiamo noi.
Incredibile
Roburunicafede, guarda non siamo gli unici. A Roma hanno fatto lo stesso e nemmeno loro sono riuscito a farglielo cambiare.
Comunque non capirò mai perché manchi sempre l'intelligenza di ascoltare.
Che gliene fregava, bastava un logo vicino alle nostre simbologie.
Io poi ho visto le alternative...
C'è da mordersi le mani

Data: 26/09/2020 12:58:09 Nick: GIGI568

Ma che cazzo gli costava fare uno stemma che tenesse conto dei simboli della storia e dell'identita' del Siena....boh...

Data: 26/09/2020 12:37:19 Nick: roburunicafede

NO COMPLIMENTI PER IL LOGO, CI HANNO GIÀ PRESO PER IL CULO APPENA ARRIVATI, NESSUNO MAI HA ANNULLATO LA STORIA DELLA ROBUR COME GLI ARMENI, PER ME LA FIDUCIA È GIÀ FINITA MA TANTO A SIENA PUOI SEMPRE FARE COME CAZZOT TI PARE TANTO SIAMO UN POPOLO DI PECORE, SE LO AVEVI FATTO IN ALTRE PIAZZE A QUEST'ORA LO AVEVANO GIÀ BRUCIATO!

Data: 26/09/2020 10:19:00 Nick: Giomo di Siena

No braccio mica l ho con te, ma no. Posso leggere hanno fatto peggio della Durio allo stadio non mi ci rivedano etc.... La Durio se faceva meno comunicazione e meno cazzate e pensava al campo era parecchio meglio

Data: 26/09/2020 01:35:42 Nick: Braccio da Montone

Caro Giomo, non so gli altri ma non certo io, infatti sono partito dal fare i complimenti a tutti perché se avrai fortuna di portare in fondo questa brancata di vecchietti terribili io credo che ti potrai togliere un sacco di soddisfazioni....e questo è il campo, e la professionalità ed a mio avviso anche l'esperienza in certi ambiti di chi era preposto a fare mercato a me ha sempre convinto....e l'ho sempre detto e scritto.

Sul resto perdonami ma mi è rimasto tutto sul gozzo è un fatto di principio, e poco importa se con i principi non si va da nessuna parte, non si fa così.
Ti dicono che non volevano prevaricarti ma dalle parole del Belli si intende che nemmeno da te vogliono imposizioni, intanto gli chiedi tre cose tre e nemmeno una te la passano....e senza rompere tanto i coglioni

Io spero sia solo una questione di ignoranza (che ignora) e possano recuperare in seguito, sotto questo punto di vista sono partiti non male, ma malissimo e tu sei troppo intelligente per ridurre tutto alla palla che rotola, la squadra c'è e sono convinto che non sia finita qui, ed è quasi un miracolo.

Tutto il resto è inaccettabile, e la mia non è una critica ma una serie di informazioni a mo di sprone a fare meglio, pensando anche a molti tifosi che hanno a cuore anche queste cose.....se si ragiona come a suo tempo fu fatto con la Durio che aveva i soldi ma ha sempre calpestato tutto e tutti, cosa mi devo aspettare che comprino il 4 piano del Palazzo Comunale e facciamo la camera da letto sotto la maestà di Duccio???
Per me i principi non si transigono hai preso il Siena ed il Siena era questo,...nel nome..nei colori, nelle maglie..nello stemma, se fai tutto il contrario non mi puoi lasciare soffisfatto e non posso che lamentarmene, per me è stata una prevaricazione vergognosa e mi stupisco che in pochissimi se ne parli, forse arrivo a dire che danno ragione loro perché la legittimazione a fare tutto questo non gliela da i soldi, ma noi che non diciamo niente.

Vorrei non essere frainteso in wuello che dico

Data: 25/09/2020 22:29:27 Nick: Giomo di Siena

Scrivo poco ma leggo per quanto riguarda una polemica o consiglio che dir si voglia di qualche giorno fa, proprio qualche ora fa è stato ufficializzato lo sponsor tecnico grazie alla collaborazione con fusi e fusi, per la comunicazione certo ancora si è fatto poco ma preferisco chi lavora in silenzio e prima pensa al campo a chi fa spot tipo più robur per tutti campagna abbonamenti 2019 2020, per la squadra direi che qualcosa hanno fatto, se lo stemma farà schifo pazienza si critichera lo stemma sarei felice il problema fosse questo in questa annata, non vorrei ci fosse il gusto di criticare a prescindere

Data: 25/09/2020 20:32:08 Nick: Braccio da Montone

Voglio partire dalla composizione della squadra e dal grande lavoro di tutta la società nel ringraziarli dello sforzo che stanno facendo per allestire una squadra che possa essere già da subito competitiva per il campionato di D.
Non era semplice convincere giocatori di serie C a scendere di categoria coem mi parte stanno facendo, evidentemente il progetto presentato avrà convinto i più della serietà di chi gli stava davanti.
Un grazie a tutti, al Presidente, a Grammatica, a Gilardino ed al suo staff ed a tutti quelli che stanno lavorando per questo obiettivo, vedo che la cosa non è stata presa sottogamba, è così che si fa, per ottenere obiettivi importanti.

....SU TUTTO IL RESTO INVECE......

Credo che Campinodisanprospero abbia sintetizzato in maniera impeccabile il pensiero di molti, che data la situazione di ristrettezza nei tempi, forse non hanno voluto più di tanto rompere i coglioni, ma se questa viene presa da subito come un segnale di debolezza e remissività, o imporre dall'alto del dio denaro scelte alla pene di segugio, allora proprio non ci siamo.

Fin dal primo giorno andavano colti i mugugni della gente, visto quell'inopinato inserimento di quella "N" nel nome, che cambiava in maniera fondamentale quello che era la storicità di questa squadra che ha cambiato si nome negli anni, ma senza mai alterarne gli equilibri perché o era ACSiena o era Robur Siena ma sempre da li nasceva, il significato della N era tutt'altra cosa ed ogni tifoseria del mondo si sarebbe incazzata...compri..anzi prendi il Siena e questa è....ti sostiutisci alla vecchia proprietà...e questo trovi.

In un primo momento sembrava non essere gran che (magari chi gli stava vicino non se l'è sentita di insitere più di tanto visto che il Sindaco gli ha pure appioppato una spesa non considerata di oltre un milione di euro per la manutenzione straordinaria dello stadio), ma qui sopra molti esternarono (io di sicuro) il proprio pensiero negativo e come vedi caro Campionodisanprospero non è totalmente vero che quello che si scrive gli da spunto, su questa cosa ci sono andati bellamente nel culo, e quello che disse l'avvocato Belli in quella intervista di cui parlavi fatta da Giuseppe Ingrosso è di una gravita assoluta, e che forse molti o non hanno colto o hanno rimosso solo e soltanto per la situazione che vivevamo sulle tempistiche di campo.

Alla domanda sul fatto che la tifoseria se la sia un po presa sull'inserimento di Noah = N, il buon Belli da una spiegazione su Noè, sulla rettitudine e sulla correttezza di questa figura traslata ai giorni nostri, in un ragionamento di condivisione su determinati valori, motivo per cui la proprietà riporta come in patria questo Noah nella propria squadra, ribadendo di non voler prevaricare la storia e la tradizione senese, arrampicandosi un pò qua e la sugli specchi dandoci anche uno zuccherino tante volte avesse mai pestato una merda mentre parlava, ma di fatto il cambiamento è imposto anche se non avrebbero voluto ne colonizzarci ne prevaricarci, ma sopratutto credo che non stia nel leggere quel nome che vogliano ricordare a tutti criteri e valori di correttezza e rettitudine, quella basta ricordarselo quando uno scende dalletto la mattina ed applicarla quaotidianamente negli atti di tutti i giorni, non stenteremmo a riconoscerla anche senza leggere il nome o l'acronomo.
Loro però lo sforzo disumano lo avevano già fatto nel non mettere Noah per esteso a fronte della N...ma la cosa grave che a me personalmente non è piaciuta la dice quando:........"Io non credo che i tifosi vogliano eliminare la N perché ritengono che sia corretto che il fine giustifichi i mezzi e che magari per ottenere il risultato è possibile prevaricare quelli che sono dei principi e quindi di pretendere altrettanto rispetto e correttezza...se ci fossero questo tipo di tifosi sinceramente QUESTA PROPRIETA' AVREBBE DELLE DIFFICOLTA' AD ACCETTARLI COME TALI.....

Ribadisco che quel principio di cui parlò, sia da applicare nel quotidiano piuttosto che ricordarcelo in un nome, e la frase che ho riportato sopra a me lasciò moooolto perplesso (a parte che la patente di tifoso non me la danno certo loro, figuriamoci) perché rispetto...rispetto, lo do, lo pretendo, ma di fatto mi hai cacato nel capo e ne giustifichi l'atto con risibili motivazioni.

Quindi, tornando a noi, viste le premesse sotto questo punto di vista, (risibile quanto volete ma per me fondamentale e pace se non mi accetteranno come tifoso, me ne farò una ragione) non mi aspettavo certo ulteriori cambiamenti nel loro modus operandi, che poi sono arrivati con la maglia (pare inquartata davanti e nera dietro a sbertucciare qualche big di oggi e nello stemma che non riporterebbe come detto l''emblema della Lupa Senese, simbologia che questi signori potranno ritrovare non sul monte Ararat e nemmeno ad Erevan (che non so nemmeno dove sia) ma ben visibile sopra le colonne dei Terzi quando passeggeranno per Siena amabilmente........SPIEGATEGLIELE LE COSEEEEEEEEEE SE NON LE CONOSCONO.

Ma dio santo.....hai preso una squadra con una storia (pur avendo cambiato nome ma non coagulo e storia) e prima mi cambi il nome, poi modifichi una maglia storica per la quale ci siamo divisi fra di noi (fossi un fautore delle strisce, pretenderei a questo punto che se è inquartata davanti, sia a righe dietro) ed inoltre stravolgi lo stemma che è sempre stato quello da un secolo a questa parte e che riporta l'emblema della NOSTRA STORIA CALCISTICA...MA SOPRATUTTO DELLA NOSTRA STORIA FONDANTE e parlo di città, di comunità che trova radici in Romolo e Remo, e Senio ed Ascanio, non quella di Noè o di Gesù Gristo che personalmente venero senza passare per forza dall'Ufficio Affissioni del Comune di Siena per ribadirlo.

Eh si a fronte di un grande lavoro sul campo che non può che soddisfarmi la comunicazione lascia a desiderare parecchio, ma sopratutto lascia a desiderare la comprensione delle cose, o per superficialità, o per arroganza (io sto scambio di RISPETTO stento a trovarlo), perché se fanno una squadra ottima è prima cosa nel loro interesse che mi pare non si fermi al calcio, a me invece ed a tutti noi come tifosi dei gradoni, rimangono poche cose da chiedere e sono soprattutto legate a storia e tradizione della nostra squadra e dei nostri colori, cosa che in una città come la nostra sono ancora più sentite e radicate che in ogni altra parte del mondo, sia quando si parla delle nostre contrade, sia quando si parla della storia dellle nostre squadre, sia quando si parla di gente che oggi non c'è più e che questa città hanno contribuito davvero a far nascere vivere e diventare quello che è.........questo siamo noi, e quei valori che esprimete, non abbiamo bisogno di leggerli, ci basterebbe non metteste in paratica niente di diverso ed invece vedo che con la destra mi date e con la sinistra mi togliete...ci siamo divisi come tifoseria per la maglia e per lo stemma sei anni fa, ora di sicuro ci avete messo tutti d'accordo.......fanno cacare per tutti....

Il nome ce l'avete cambiato...si voleva la maglia inquartata, si.. si.. si fa inquartata poi la fate inquartata solo davanti e dietro tutta nera come le più bieche squadre moderne (e qui s'è riperso la nostra tipicità, una maglia così stento a capire da persone normodotate che non abbiate considerato che non ce l'ha e non ce l'ha mai avuta nessuno...e vai col nero dietro)...lo stemma aveva due cose, il bianconero ed una Lupa senese che guarda avanti (QUESTO SI CHE HA UN SIGNIFICATO...GUARDARE AVANT, e VOI lo sapevate perchè uno di quelli che ha partecipato al concorso di idee ve l'ha anche spiegato bene sia con la maglia che con la storia...ma tanto è come di brutto al cane....inorridisco al pensiero di vedere che cazzo c'avete messo......speriamo almeno visto la grancassa fatta da Belli che ci sia come dice il buon primo senesi almeno l'Arca...quantomeno per voi significherebbe qualcosa, visto che di tutto il resto ve n'è importato una bella sega.

Se la maglia poi l'ha modificata la Mizumo (sponsor tecnico dell'ultima ora), allora devono andare in culo anche loro.


ORA SE DA TIFOSO AVESSI A VOSTRO DIRE ESAGERATO, E NON FOSSI DA CONSIDERARE PIU' TALE.....PAZIENZA ME NE FARO' UNA RAGIONE, STASERA CI MANGIO E STANOTTE CI DORMO UGUALE.


AD MAIORA.

Data: 25/09/2020 18:45:54 Nick: GhiBell1

Manca solo che ci mettano un giglio nello stemma...spero almeno in una Torre del Mangia..a questo punto.

Data: 25/09/2020 17:11:44 Nick: roburunicafede

STEMMA SENZA LUPA?

ACN?

SONO RIUSCITI A FARE PEGGIO DELLA DURIO SIA LATO COMUNICAZIONE CHE LATO ARROGANZA E MANCANZA DI RISPETTO VERSO CITTA' E TIFOSI!

MENO MALE NON SI PUO' ANDARE ALLO STADIO PERCHE' SE QUESTE SONO LE PREMESSE ALLO STADIO NON MI CI VEDETE, UN'ALTRA VOLTA...

Data: 25/09/2020 15:49:46 Nick: primo senesi

Spero nello stemma ci sia un'arca

Data: 25/09/2020 15:39:31 Nick: campinodisanprospero

E' evidente che la nuova proprietà sta disattendendo varie aspettative basilari della tifoseria e questo non va bene considerando la situazione da cui siamo usciti e che ha fatto abbandonare il Rastrello da qualche migliaio di persone ....(a parte c'è ancora qualche giornalista che parla di una vecchia proprietà generosa ma sfortunata ... infatti i debiti si sono fatti noi ...).
Il problema non è più da ricercare nei tempi ridotti avuti a disposizione (che giustificano eventualmente solo la difficoltà a reperire giocatori idonei agli obiettivi) ma in una "arroganza" comportamentale ostentata continuamente ed in una sistemica "assenza di comunicazione", che a questo punto non definirei casuale.
Forse (forse) vi è una difficoltà comunicativa tra lo stesso proprietario/presidente e chi si muove per lui in loco ma ci credo poco. Mi descrivono l'avvocato che si presentò per primo a Siena come una persona con atteggiamenti di questo tipo ... quindi non certo costruttivi ed in linea con quello che richiederebbe questo particolare momento (... in una intervista non parlò di un suo ruolo iniziale per poi uscire di scena ...?).
Una persona normale avrebbe già compreso e corretto il discorso della "N", per la quale chi ama il Siena e la sua storia si è già espresso chiaramente; ora salta fuori l'assenza del simbolo storico della Città, la Lupa ...
E' evidente che le poche (due o tre?) dichiarazioni fatte dalla Società sembrano solo risposte ed aggiustamenti fatti in conseguenza di quanto viene scritto sul Muro (insomma , dei "rattoppi" su consiglio di qualche anima buona ...), vedi ad esempio il discorso sull'attenzione verso i giovani da parte del presidente ...

Morale: di solito chi se le cerca ... le trova ...


Data: 25/09/2020 15:14:43 Nick: oSsErVaToRe DiVeRtItO

@campinodisanprospero:cOmE Ti MuOvI tI fUlMiNo....

Data: 25/09/2020 14:42:05 Nick: vecchiocuorebianconero

Stemma senza lupa. Ufficiale

Data: 25/09/2020 10:40:03 Nick: roburunicafede

Messaggio scritto da vecchiocuorebianconero

Dalle prime indiscrezioni lo stemma sarebbe senza la lupa


SE FOSSE COSI' AVREBBERO GIA' ROTTO I COGLIONI!

ACN
STEMMA SENZA LUPA

ASPETTO LE UFFICIALITA' MA SE COSI' FOSSE DIREI CHE HANNO INIZIATO PARECCHIO MALE...

Data: 25/09/2020 10:04:44 Nick: vecchiocuorebianconero

Dalle prime indiscrezioni lo stemma sarebbe senza la lupa

Data: 25/09/2020 08:57:27 Nick: Giacomone

Messaggio scritto da GhiBell1

Prime indiscrezioni sulle maglie: "Ci dovrebbe essere un ritorno agli scacchi.."
Sarebbe fantastico!!!


Si, pero' si dice scacchi davanti e tutto nero di dietro...

Data: 25/09/2020 00:53:45 Nick: GhiBell1

Prime indiscrezioni sulle maglie: "Ci dovrebbe essere un ritorno agli scacchi.."
Sarebbe fantastico!!!

Data: 23/09/2020 21:17:41 Nick: santinonuccio

Questo Sansone già in goal a carpi in coppa...e si vede che a casarano hanno il grano..

Data: 23/09/2020 10:14:24 Nick: ala destra

Braccio, amico mio; ti meravigli del comportamento di Argilli? lo sai , perchè te lo ho ripetuto più volte, cosa ne penso, basta vedere cosa fece e disse quando non gli rinnovarono il contratto ( e voleva un biennale) !

Data: 23/09/2020 03:44:28 Nick: Braccio da Montone

Prendo atto con soddisfazione delle parole del presidente riguardo il settore giovanile (visto che la prima squadra ancora è in via di completamento), ho apprezzato molto che nella filosofia della nuova proprietà, le giovanili abbiano una grande importanza, che è nel loro e nel nostro interesse, valorizzare i ragazzi di proprietà, con l'intenzione un domani di attingere o avere un ritorno economico senza andare a prenderli da fuori, valorizzando quelli di altre società....SONO STRA-D'ACCORDO...SI PUO' FARE, SI DEVE FARE.......ma non così.

Ben, vedo che le idee collimano, se il presidente avesse preso la società in serie C si sarebbe reso conto che nessuno di quelli che sono usciti dalle giovanili del Siena avrebbe potuto essere propedeutico alla causa, perchè se qualcuno gioca in serie D, per molti altri le categorie sono molto più basse, e mi pare di capire che nemmeno quelli dello scorso anno avrebbero dato una mano....nonostante questo siamo ripartiti da lì....nessun ragazzo uscito negli ultimi sei-anni-sei (Romagnoli veniva dall'AC.Siena ehhh, non frusciamo)...E SI RIPARTE DA CHI C'E' STATO PER ANNI E NON HA TIRATO FUORI NIENTE???

Nel futuro del calcio, la piramide è rovesciata, il punto più alto della società è il settore giovanile, la prima squadra non è altro che la vetrina per mettere in mostra il tuo prodotto, ma ci vuole una rete di selezione straordinaria intanto, oltre a ritessere rapporti con il territorio, ormai diventato terra di conquista per tutti fuor che per noi......ma di qualcuno sarà la colpa oppure le cose succedono per fatalità???, qui l'unica cosa straordinaria-mente incomprensibile è che siamo ripartiti da dove ci s'era fermati con la Durio, dove non abbiamo tenuto un rapporto che fosse uno con le società del territorio, con loro non è stato recuperato un rapporto che sia uno, non li abbiamo mai tenuti e non ci è mai interessato averne e non si andava nemmeno a vedere i ragazzini nelle società affiliate, che da anni danno i giovani a tutti fuorchè al Siena...figuriamoci nelle altre....ma di cosa si sta parlando me lo dite???

Il Presidente di sicuro non lo sa, l'unico elemento che ha fatto un po sobbalzare le folle, e che alla società della Durio è servito è stato Sersanti (2002) che era in prestito al Grosseto proprio in D e che stava per essere rilasciato per tre millini, salvo accorgersi che alcune società di sere A lo stavano seguendo perchè nessuno si era di fatto accorto di lui, ma sopratutto l'occhio lungo dei nostri tecnici non avevano valutato fino in fondo le potenzialità del ragazzo....pensa che colpo di culo essersene accorti in tempo, anche se stimolati dalle richieste di informazioni di società maggiori.....meno male esistevano gli altri.

Il Presidente ha parlato anche di Accademia....vai mi sono detto ci risiamo con lo Youth Progect...aritonfaaaa....... che poi vorrei sapere cosa fattivamente ha portato....non s'è mai capito cosa fosse, a cosa servisse, e che benefici ha portato alla vecchia Robur...boh????...Dopo Argilli e Pierangioli ho scoperto che se non era occupato ci riera anche Radice...beh una bella rimpatriata tutti insieme sarebbe stata anche carina dai, uscire dalla porta e rientrare dalla finestra mica è da tutti???

Io caro Presidente credo che....(parer mio ehh, sono uno e conto per uno ma la mia la dico lo stesso)....qui ci sarebbe da creare un nuovo modello di sviluppo del settore giovanile e non aggiungo altro, ci vogliono professionisti che sanno come si fa, Grammatica qualcuno lo conosce ed anche parecchio bene, ma forse sono serviti di più i caffe nei lunghi inverni passati, sotto la Torre del Mangia a "Sapori e Dintorni" (se no scelte così non le fai mai se non vengono spinte da qualcuno) che non la professionalità ed i curricula dei professionisti veri............ci vuole coraggiooooooo Andrea, ci vogliono coraggio e palle.

Comunque mi conforta il fatto che le intenzioni ci siano, anche se per non scegliere o banalizzare certe situazioni, noi abbiamo buttato via un anno, e siccome il tempo è denaro chi è chiamato a metterlo poi se ne renderà conto....(detto prima vale doppio)

A seguire ho letto Argilli, che ritengo...un allenatore..STOP.
Di quello che ha detto non lo commento nemmeno se no ci fo giorno, e mi sono pure stupito anche se in parte, delle tante, tante, tante parole, che per uno che è stato zitto per anni è davvero una novità.
Comprendo altresì anche il notevole attivismo su quello che faranno, evidentemente l'essere stato/i richiamati è grande vanto, non dimostrare niente, una grande sconfitta personale, e credo che questo pesi molto, ma tanto per tutti contano i risultati non le chiacchiere, e per risultati intendo quello che diceva il Presidente, anche se in verità se dovevano contare davvero i risultati ottenuti....oggi s'era a parlare di altro/i.

Non commento niente di quella lunga pagina se non nell'apprendere che il problema degli anni passati, per cui i ragazzi non sono andati in prima squadra dipendeva dalla politica della società....ECCO MAGARI CI AVESSE SPIEGATO COSA VOLEVA DIRE, AVREMMO COMPRESO MEGLIO TUTTI...........COSA VOLEVA DIRE????....qual'era sta politica???.....ma questi dove erano??? ...uno faceva il responsabile del settore giovanile e l'altro quello tecnico
Ma lo stupore più grande è che oggi uno, dopo anni di silenzio, possa gettare le responsabilità addosso alla vecchia proprietà, uno che a loro deve solo dire grazie (e questo è l'aspetto morale) mi fa veramente senso....POI...siccome potrebbe pure essere vero mi domando: ma perchè non dirlo prima o confessarle prima le cose??? .....magari se alla fine non si condivide niente di un percorso si può dire anche basta, tirarci il cappello, di sicuro avrebbero dato un segnale a tutti che li c'era del marcio, che li c'era il baco, che li c'era qualcosa che non andava....perché li qualcosa non andava e chi c'era lo sapeva..... questo anche per tutti quelli che si recavano al campo solo per vedere rotolar la palla, ma che di altro nemmeno lontanamente se ne interessavano........e pensare in quanti mi hanno dato contro quando lo dicevo....aaaahhhhhhhhh!!!!!
Dare le dimissioni, tirare le chiavi sul tavolo e levarsi di culo non sarebbe stato un'ignomia ma un grande gesto (questo etico) anche qui ci rivuole le palle, perchè a casa mia è ladro chi ruba e chi regge la balla.........e così s'è buttato via sei anni, no uno...ben sei, e quest'anno scopa di gobbo.



P. S. -Sulla squadra che si sta formando, vedo diversi giocatori provenire dalla C...ben fatto, perchè le categorie sono categorie...e per questo vanno rispettate....poi ci vuole fortuna, come nella vità, ma il progetto comincia a farsi interessante e le prospettive pure.

AD MAIORA.

Data: 23/09/2020 01:01:26 Nick: GhiBell1

A me pare che ci stanno dando dentro di brutto, arrivano giocatori, l' amministratore delegato, e si parla delle giovanili e della squadra femminile. Il presidente è giovane ma molto determinato. Voi che siete in loco ne saprete molto piu' di me, ma penso che siamo caduti in buone mani. Avanti Robur!!

Data: 22/09/2020 22:35:05 Nick: santinonuccio

Roooooooooomaaan Rooooooooooomaaaannnnnnn Rooooooooooomaaaaaan

Data: 21/09/2020 18:25:48 Nick: quixote

Messaggio scritto da Pietro.Poggi

Maremma Maiala!
Impariamo!
https://gianlucadimarzio.com/it/grosseto-nuovo-centro-sportivo-inaugurazione-foto


Bé, qualcuno bisognerebbe pubblicasse il LINK nel sito del NOAH (visto che uno nostro non lo abbiamo) e anche con qualche bel PORCODDIO!
Giusto pé gettà il sasso (macigno) nello stagno eh.....

PS Sulla bestemmia scherzo... vi cancellano subito il commento, poco ma sicuro.

Data: 21/09/2020 14:33:19 Nick: roburunicafede

Messaggio scritto da Pietro.Poggi

Maremma Maiala!
Impariamo!
https://gianlucadimarzio.com/it/grosseto-nuovo-centro-sportivo-inaugurazione-foto


Quello che diciamo da anni è che a Grosseto con 3 milioni di euro l'anno realizzato in solo anno ed erano ancora in serie D.
Credo che a Siena una cosa del genere non la vedremo mai ma senza questa roba potrai tornare in C o andare in B ma alle prime difficoltà ti ritroverai di nuovo in D senza un centro sportivo senza niente di niente!

IO ASPETTO A GLORIA I PROGETTI INFRASTRUTTURALI DI QUESTA SOCIETÀ

Data: 21/09/2020 13:05:14 Nick: Pietro.Poggi
Data: 20/09/2020 16:59:49 Nick: Braccio da Montone

Grazie Ultras.

Data: 20/09/2020 16:48:08 Nick: santinonuccio

Ponte stava avanti parecchio... Vabbe' c'e' il covid... Però non 1 anno di più in D.. Basta figure di merda.. E Okkio perché l ostia gioca..L'OSTIAMARE CRISTO

Data: 20/09/2020 16:44:53 Nick: Ultras

Ti dico che a me la maglia piace (e credo proprio anche a te, se non cambiano le carte in tavola in qualche giorno), ma è argomento delicato perché all’interno della curva e della tifoseria in generale, non c’è unità di vedute su questo argomento.

Mi preoccupa un po’ la questione stemma, a cui teniamo tutti tanto e su cui ancora non vediamo chiaro o comunque non abbiamo informazioni determinanti.

Il team manager ci è sembrato persona attenta ai tifosi e disponibile (d’altro canto proviene da due ambientini calabresi niente male) e ci ha illustrato l’incasinamento dei protocolli sanitari per la squadra, roba da barzelletta a una settimana dall’inizio del campionato ancora non è chiaro come comportarsi tra test sierologici e tamponi..e poi successivamente sul discorso ingressi stadio, sia al Rastrello che in trasferta. Abbiamo sollecitato ad attivarsi per il discorso profili social, sito internet ecc..anche per non prestare il fianco alle critiche e far vedere che la società fa il suo, su questo argomento ha ascoltato le nostre rimostranze.
Purtroppo regna l’incertezza sulle norme relative alla pandemia, ahimè dovremo vedere l’evoluzione di questa cosa sia dal punto di vista della squadra che dal punto di vista dei tifosi.

Infine il mister, anche nel rapportarsi con i tifosi, si è dimostrato di categoria superiore e preferisco non aggiungere altro.

N.B.
Piccola postilla, non ci sono questioni anagrafiche, ieri c’erano oscillazioni di qualche decennio tra i più piccoli e i più grandi..c’è bisogno di sostanza, di presenza fisica..e lo dico rivolgendomi a tutti, non a te direttamente.

Data: 20/09/2020 16:29:58 Nick: Braccio da Montone

Ok...io sapevo di ieri mattina ma io spesso il sabato lavoro, e ieri lavoravo appunto, ma io sono un vecchio di merda ormai questi appuntamenti li lascio ai giovani...
Comunque visto che c'eri, dicci magari cosa vi ha detto l'omo sulle difficoltà di mercato e sulla situazione in generale, poi a sistenere ci si pensa da noi.
Dai rendici edotti tutti, per evitare di dire bestialità.
Io credo che se informassero tutti attraverso gli strumenti istituzionali della società non sarebbe male male, ma se ancora non siamo pronti con quelli va bene che le cose ci vengano comunque riportate, basta che....ce le diciate.
Che ha detto l'omo??

Data: 20/09/2020 14:20:50 Nick: Ultras

Ciao Braccio, ti rispondo telegraficamente: ieri mattina una buona rappresentanza della curva si è presentata al campo di allenamento e ha avuto un confronto con il Team Manager (che ci ha mostrato informalmente le nuove maglie, che arriveranno in settimana) e ci ha illustrato le difficoltà che la nuova società sta incontrando in particolare sulle norme COVID. Le informazioni possono essere richieste ai soliti noti, la partecipazione DAL VIVO ed il supporto di TUTTI invece sarebbero cosa molto gradita, sia dai bordellotti dei FdS sia da chi un po’ più vecchiotto sacrifica VOLENTIERI famiglia e lavoro per la Robur.

SOSTENERE LA CURVA!!!

Data: 20/09/2020 13:36:07 Nick: Braccio da Montone

Buongiorno a tutti....
Dopo che ieri sono usciti anche i calendari, stamani mi sono fermato dove ero solito acquistare il biglietto (sono quattro anni che non faccio abbonamento perchè manifestatamente contrario ai sistemi Duriani...ma la squadra l'ho sempre sostenuta senza volere sconti di sorta...) per capire, in base alle norme anti covid, alle esternazioni sui numeri allo stadio, e specificatamente alla nostra situazione di criticità sulle tempistiche campionato, come ci dovevamo organizzare per domenica prossima visto che si gioca in casa......la risposta è stata: NON SAPPIAMO NIENTE DI NIENTE.

Sei anni fà ci furono 4000 abbonati (dilapidati dalla precedente gestione e dai suoi sodali stretti, nonchè collaboratori) ed i biglietti per le trasferte te li mandavano come quelli del cinema....ma in casa non si padellava niente.
Oggi per via del Covid e delle limittazioni all'affluenza negli stadi, immagino che in trasferta non ci si possa andare, ma in casa...come ci comportiamo??

Questa è una domanda che va posta alla società, che però di fatto manca assolutamente di una figura che dovrebbe pensare ad organizzare tutto quanto con esperienza nel calcio e nelle sue dinamiche...UN DIRETTORE GENERALE.....perchè se il povero Grammatica deve pensare a mettere insieme la squadra, (oltre a filtrare le scelte ed aspettare che gliele avallino), non può fare lui, e di fatto non è nemmeno iil suo ruolo...Se Vaagn Oganyan è il direttore Generale si, ma del Siena??? della Holding??? dello stadio??? è il Proprietario??...ce n'avrà troppe da farle per pensare anche a quelle cose così spicciole come i biglietti, i rapporti con la Federazione, con i tifosi???

Ecco allora che riemerge la mancanza di una figura vera di calcio, di loro massima fiducia ci mancherebbe altro, quella fiducia che hanno da subito riposto in Grammatica e poi Gilardino, ma ci vuole subito un organizzatore della società, uno che sappia quello che c'è da fare dalle 8 del mattino fino alle 9 di sera, uno che si sporca le mani con il quotidiano, uno che fa girare la società da coordinatore esattamente quello deve essere.........lo dico da tempo quello che manca, perchè se simao dilettanti veri allora alzo le mani, ma siccome da quello che percepisco, la volontà è di avere grosse mire e la società organizzata come una società professionistica...(e condivid la scelta)o...allora serve un Direttore Generale, che abbia anche autonomia e che non debba per ogni cosa ripassare dalla proprietà, che gestisca direttamente il materiale umano sotto di lui...che sappia insomma dove mettere le mani, perchè io pur convincendomi che gli Armeni siano bravi (e non ho motivo di dubirtarne) mi viene il pensiero che in Armenio come in Lettonia, dove hanno altre realtà calcitiche, non sia proprio proprio come in Italia, io spero che ne siano consapevoli, e se lo sono devono fare le scelte giuste.

Una società organizzata con gente professionale (anche se di qualche unità in meno) ti aiuta a risparmiare, ti aiuta a gestire, ti aiuta a non sbagliare....ed un Direttore Generale REFERENZIATO non può mancare perché la sua figura manda avanti tutto ed oggi non sareste a richiedere che fine hanno fatto le maglie, il logo, l'organizzazione spicciola della società.....perchè torno a ripetere.....domenica come ci si organizza???

AD MAIORA






Data: 19/09/2020 16:23:30 Nick: Braccio da Montone

In attesa che il Direttore Grammatica e la proprietà ci facciano conoscere tutti i nuovi arrivi per completare l'organico, che si determini il calendario e che vengano delineate le linee guida societarie, mi è sembrato doveroso....in attesa di tutto questo.....riportare un articolo di oggi sul nuovo centro sportivo dei bucaioli, con considerazioni a margine, visto che mentre aspettiamo, due voli pindarici con la fantasia possiamo pure farli, visto che non costano niente.


Centro sportivo Fiorentina: a Natale il via al lavori, pronto in un anno

18/09/2020 16:09

I lavori del centro sportivo della Fiorentina a Bagno a Ripoli inizieranno a gennaio 2021 (“Il 2 gennaio” ha voluto precisare Commisso) e si concluderanno nel gennaio del 2022. Questa è la convinzione di Rocco Commisso, che stamani ha fatto un sopralluogo al cantiere, con l’architetto Casamonti e il sindaco Francesco Casini, accompagnato da Gabriele Del Gaudio e Giuseppe Della Corte, responsabili della Dam Costruzioni Generali a cui è stata affidata la realizzazione dell’impianto.
Il 30 settembre si terrà la Conferenza dei servizi; entro 15 giorni da quella data la delibera con la variante urbanistica sarà approvata dal Consiglio comunale, ha confermato il sindaco Casini. Dopo i 30 giorni di legge, la Fiorentina potrà presentare il progetto ufficiale e ottenere i permessi a costruire.
In realtà il cantiere per il restauro della villa, che diventerà la sede di rappresentanza della società viola, è aperto già da tempo. Nella torretta che svetta sul complesso, Commisso ha deciso di fare il suo ufficio personale: dalle finestre si vedono Palazzo Vecchio e la cupola del Brunelleschi.
“Quando vengo qui è come un sogno, è un’area grandissima e bellissima – ha detto Commisso al termine del sopralluogo -. Speriamo che tutte le pratiche si risolvano in un mese e che i lavori possano partire entro Natale. Spero che tutto sia finito a gennaio 2022. I costi aumentano sempre, mi costerà quanto un ministadio (pare la spesa sia lievitata a 80 milioni ndr). Ho intenzione di portare qui anche i tifosi in occasione delle partite della Primavera e della squadra femminile, ogni tanto anche per gli allenamenti della prima squadra”.
Durante il soralluogo, Commisso si è intrattenuto con le maestranze della Dam, complimentandosi per il lavoro svolto e per il rispetto dei tempi previsti. Il presidente viola ha voluto anche vedere di persona gli scavi archeologici effettuati (le ruspe erano già da tempo al lavoro per questo). “Sappiamo che a Bagno a Ripoli ci sono insediamenti romani – ha spiegato l’architetto Casamonti – Archeologi e antropologi stanno facendo un grande lavoro di indagine in accordo con la Soprintendenza. L’area era in stato di abbandono da anni. Sono state fatte delle indagini dall’Arpat e risulta che i rifiuti trovati sotterrati non sono pericolosi, anche questo ci dà sollievo. Sarà il primo centro sportivo in Europa a impatto zero, cioè produrrà tutta l’energia necessaria sfruttando il sole. Questo è un grande risultato grazie alla visione di Fiorentina di fare qualcosa di ecologico e rispettoso del paesaggio e dell’ambiente”.
Il progetto, rivisto dal’architetto Casamonti in collaborazione con la Soprintendenza, prevede che i resti della villa romana restino visibili e diventino un valore aggiunto del centro sportivo.
“E’ stata l’occasione per fare il punto della situazione e salutarsi di persona – dice il sindaco Casini – Rocco ci teneva a rivedere Bagno a Ripoli”.
Al termine del sopralluogo tutti a pranzo nel nuovo studio dell’architetto Casamonti: un capannone in via Villamagna, ristrutturato appositamente per ospitare plastici e cartografie dei progetti per il centro sportivo e per lo stadio.


Considerazioni:

Ho voluto riportare questo articolo anche se degli odiati Guelfi, perché da l’idea di quello che andrebbe fatto a Siena.
Ovviamente in questo articolo appaiono due notizie dissonanti che non devono trarre in inganno...la spesa che viene citata...fuori da ogni regola, e l'aspetto degli scavi che secondo me sono quelli che incideranno nel loro progetto più di tutti, avendo trovato degli insediamenti romani ed essendo sotto vincolo della sovrintendenza...e se il tempo è denaro.....

Ricordo a tutti che gli americani sono quelli che nel mondo sono più attenti al business, da qui va da se che se Commisso, nonostante parli di Stadio un giorno si e l’altro pure, non ha puntato in primis su questo, ma bensì sul Centro Sportivo, è evidente che lui uomo di soldi, ritiene più propedeutico e funzionale allo sviluppo del club quest'ultimo che non lo stadio, fra l'altro c'è da dire che lo stadio a Firenze sarà oggetto solo di restyling e non di rifacimento totale.

A Siena invece per dare sfogo ai progetti riguardanti Parco Urbano e Fortezza Medicea, bisognerà obbligatoriamente rifarlo per poter convogliare tutte le auto che occupano l'area intorno a Fortezza, all'interno di adeguati parcheggi posti perchè no sotto dell campo di gioco per la totale estensione dell'area edificabile tra campo, strutture afferenti al Siena ed attività commerciali o di servizio anche per la città, ma la cosa potrebbe anche dilatarsi un po nei tempi.
Quindi proprio per evitare tutte le bagattelee che abbiamo visto anche in passato e che continuiamo a vivere adesso riguardo a Taverne prima, Acquacalda poi, con esodi per la prima squadra e nell'impossibilità di creare anche per i nostri giovani un cenrtro di alta performance io direi che da subitobisognerebbe cominciare a guardarsi intorno.

Io capisco che oggi bisogna pensare ad altro, la squadra, il campionato da vincere (possibilmente), ma ritengo che la proprietà avesse l'obbligo prima di parlare di stadio di rivolgersi al nuovo centro sportivo che secondo me è imprescindibile, sorga come casa della Robur, per questo avevo nei giorni passati attenzionato il settore giovanile, in un legame per me indissolubile di costruzione del futuro, perché insieme a questo era la cosa che più necessitava e che non hai mai avuto.

Tengo a precisare che molti club sono partiti prima dal centro sportivo e poi in seguito dallo stadio...una di queste sono i viola, ma mi piace riportare esempi che vengono da Oltre Manica, come il Manchester City ed il Tottenham, che prima di metter mano agli stadi si sono dotati di due bellissimi e straordinari centri sportivi anche quelli di alta performance, come ci vorrebbe a noi....perchè se la nostra proprietà è non solo straniera ma ambiziosa come disse nell'intervista il nuovo presidente, non capisco perchè non debbano buttare un occhio al futuro.

Poi siccome ho sentito parlare solo di stadio e di progetti riguardante quell'area vorrà dire che il Centro Sportivo lo potrà fare qualcun altro ma in sinergia con il Siena ed a suo totale ed esclusivo utilizzo, perchè la legge 147 aiuta anche in questo, l'unica cosa è che non esiste un'area tanto vasta a Siena città (ma anche nei dintorni) che consenta un'edificazione del genere, e pazienza se ci dovremo spostare, ma oggi è fondamentale pensarlo ed intervenire con gli strumenti che anche la legge ed il credito sportivo mette a disposizione, è la cosa più immediata ed è la cosa di cui abbiamo più bisogno, visti anche i tempi che potrebbero volerci per lo stadio.

Io capisco tutte le difficoltà del momento ma l'attenzione va sempre tenuta altissima, perché se si comprende tutti dei veri bisogni, delle vere necessità di un club di calcio, allora non si può prescindere da cerrte strutture che io come molti amici che scrivono qui sopra, sono ormai anni che chiediamo inutilmente.



Data: 19/09/2020 15:15:52 Nick: santinonuccio

Bene che pianese gavomerda e Foligno sono tardi..

Data: 19/09/2020 04:53:11 Nick: GhiBell1

Secondo me intanto la preoccupazione piu' importante è che allestiscano una buona squadra, vedo giocatori che hanno esperienza in categorie superiori e questo mi fa ben sperare, tuttavia non li conosco e non posso giudicare, l'unico che lo fara' sara' il campo. Sul logo spero che sia bello, magari chiunque sappia disegnare bene ne crei qualcuno e lo mandi in sede (ma la sede ce l'abbiamo???)e per quanto riguarda l'organigramma spero sia completato a breve. Speriamo bene dai. Del resto si è perso parecchio tempo e anche curare tutta la burocrazia non deve essere cosi' semplice. Bisogna anche pensare che se i nuovi proprietari sono stranieri magari cose che per noi sono importanti per loro lo sono meno e viceversa.

Data: 18/09/2020 08:16:49 Nick: roburunicafede

RIBADISCO CHE VANO FATTI LAVORARE PRIMA DI GIUDICARE MA AL TEMPO STESSO CONCORDO CON MOLTI DI VOI SU ALCUNE PREOCCUPANTI EMPASSE:
1. COMUNICAZIONE: CREARE UN SITO INTERNET O UNA PAGINA FB CI METTO 1 MINUTO IO CHE CI CAPISCO IL GIUSTO...BASTEREBBE UN CANALE DI COMUNICAZIONE APERTO A TUTTI E NON LE MAIL INVIATE AI GIORNALI...

2. LOGO/MAGLIE: AD 1 SETTIMANA DAL VIA NON SAPPIAMO NIENTE DI NIENTE NEMMENO LE SOLITE INDISCREZIONI DEL FOL ED IL CHE E' TUTTO DIRE

3. ORGANIGRAMMA SOCIETARIO: MANCANO ANCORA DIVERSI TASSELLI

4. MA QUESTO FAMOSO PROGETTO QUADRIENNALE CHE COSA PREVEDE? PERCHE' AD OGGI CREDO LO SAPPIA SOLO IL SINDACO, SPERANDO CHE LO SAPPIA...

ARMENI E' L'ORA DI DARSI UNA SVEGLIATA E DI NON RIPETERE GLI ERRORI DELLA DURI...O

Data: 17/09/2020 21:41:51 Nick: quixote

.





:o))))

Data: 17/09/2020 21:40:51 Nick: Pietro.poggi

Devo essere onesto, se faccio un paragone tra come ripartì Ponte e come stanno ripartendo gli Armeni, al momento non c'è corsa. Dal logo alle maglie passando per dirigenti, staff tecnico e squadra. Purtroppo abbiamo termini di paragone. Crocetti, titone, riva, russo, minincleri, varrutti, nocentini, cason etc etc etc. Aggiungo il carisma, l'esperienza e l'umanità di Massimo Morgia...insomma ad oggi sono molto deluso ed anche molto preoccupato. E dobbiamo essere onesti intellettualmente. Non siamo come chi ha parteggiato per le proprietà, siamo tifosi del Siena.
Cosa sta succedendo?
Chi lo fa il punto?

Data: 17/09/2020 21:39:06 Nick: quixote

Ma parliamo del Popolo Armeno… cosa se ne dice sul net:

“L’ideologia armena contiene due concetti che sono ‘tseghakron’ (qui un pò mi preoccupo) e ‘taronism’. Il ‘tseghakron’ è stato ideato da Garegin Nzdhe nel 1930 e rappresenta l’aspirazione continua degli armeni a unirsi per mantenere le proprie radici rafforzando cosi la nostra identità, i nostri ideali e la moralità che si sono sviluppati durante il corso della storia del nostro popolo. L’intento di questo percorso ideologico è salvare la nostra ricca cultura, l’unicità della lingua, la religione che un punto di riferimento per ogni armeno e che è stata tramandata attraverso i nostri antenati dalla nascita del cristianesimo. Il ‘taronismo’ invece è un complesso di caratteristiche nazionali degli armeni che comprende il volere di difendere la propria terra, la propria storia con capacità di affrontare gli ostacoli e far coltivare i valori antichi e veri nella generazione attuale per un futuro migliore dei nostri figli. Tali due ideali che promuoviamo all’interno della nostra comunità aiutano ad ogni armeno che vuole venire in Italia o che è già stabilito qui a ritrovarsi con i propri connazionali per condividere e ricordare il ricco passato trovando insieme la via retta migliorando se stessi ed il prossimo ( I PROPRI o quelli ALTRUI?).

Il popolo armeno rappresenta il primo popolo cristiano sulla terra (Ohibò… e io che credevo che i primi cristiani fossero della GALILEA… dico, gli apostoli, ovvero i primi cristiani, dopodiché il Cristianesimo si diffuse da Gerusalemme fino a Roma… BOH? Aaaahhhh, ecco, l’Armenia è la prima NAZIONE che elegge il cristianesimo come religione di stato… bé bé, insomma,,, non dettagliucci) Grazie a questa lunghissima storia che li caratterizza, oggi sono da considerarsi come un popolo nazionalista, rispettosi delle PROPRIE (e le altrui tipo noi?) origini, della LORO (e le altrui tipo noi?) terra natìa e delle PROPRIE (e le altrui tipo noi?) tradizioni. Questi elementi che li contraddistinguono sono un qualcosa che hanno insito nei loro animi, è praticamente nel loro DNA.”

Insomma… ridendo e scherzando, se questa è la natura del popolo armeno ci noto tanto orgoglio, nazionalismo (anche io e dunque condivido) tanta voglia di educare GLI ALTRI alla retta via (e da qui l’aggiunta NOAH ad Associazione Calcio) e molta convinzione del SE STESSI, del PROPRIO.

Mmmm… ecco… e noi? (Ovvero GLI ALTRI?)

Sperem ben… magari è una descrizione un pò così, tipo gli italiani spaghetti e mandolino ecco.

Ridiamoci su come siamo capaci di fare a Siena :o)

Data: 17/09/2020 18:41:15 Nick: quixote

Ok... il commento/suggerimento in testa me lo hanno tolto.
Evidentemente Noè non è d'accordo che il popolino zozzo scriva di sua iniziativa.
In effetti, i POSTS principali sono tutti scritti dalla Società.
Non ci avevo fatto caso.

Tant'è....

Data: 17/09/2020 16:54:59 Nick: quixote

Io ragiono da persona "normale"
I giochi politici non li conosco, per certo so che sono BEN POCHI quelli che cacciano i soldi con il cuore e la passione, che siano Armeni o Senesi.
Tanto mi basta... ognuno morde con i denti che ha, c'è chi vince e c'è chi perde.

La politica è AVVINGHIATA al calcio, checché se ne dica, così come gli interessi personali o di fazione (soprattutto questi, e lo sono così tanto che si preferisce far del male alla ROBUR piuttosto che lasciare l'osso ad altri).
Purtroppo non avviene solo nel calcio e la nostra città ne è uno "splendido" esempio.

Non posso addentrarmi in questi meandri dove c'è la ragione, la controragione, la controcontroragione e il risultato smentito da una alternativa insospettata e subdola che nessuno sapeva o aveva valutato.

Per la politica c'è IL VOTO (io questo diritto l'ho sempre esercitato e senza mai farmi abbindolare... e sbagliando lo stesso :o)

Da tifoso della Robur io mi aspetto ciò che mi promettono ma, al contempo, valuto la statistica e la statistica mi dice che il mio pensiero di ieri è REALISTICO.

Oppure fatemi vedere la GARANTITA CERTEZZA che gli Armeni hanno ricevuto da chi di dovere... eeeeeee NO, non potrete perché i sentito dire impereversano mentre il carta canta NO.

Con le IPOTESI, le IPERBOLE, LE MENZOGNE, gli INTERESSI PERSONALI questa città è stata DISTRUTTA!

Ergo non ho voglia di ipotizzare "giochini" che so bene esserci ma di cui non ho completa e lucida visione.

Per quanto mi riguarda io ho fatto un piccolo passo e ieri ho scritto sul sito del NOAH

https://www.facebook.com/noah.footballclub/photos/a.706274099828724/1035946683528129/?type=3&comment_id=1049755395480591¬if_id=1600289261883259¬if_t=feedback_reaction_generic&ref=notif

Non so se servirà un cazzo ma io sono UNO e ho fatto per UNO!

E dato che non hanno affatto risposto ora gliel'ho ripostato qui

https://www.facebook.com/noah.footballclub/

 

1...56789...25